Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Châteauroux, un residuato bellico tra l’Idre e Parco

Categories: RESIDUATI BELLICI IN FRANCIA E BELGIO

05/09/2016 Francia, Centro, Indre, Châteauroux

Un 38enne e i suoi due figli, mentre passeggiano sul lato del fiume che bagna Parco Balsan, pensa di notare la vegetazione una bomba inesplosa, allarmato allerta prima “La Nouvelle Republique”, la redazione consiglia all’uomo di segnalare il tutto ai Vigili del Fuoco o al Dipartimento di Polizia. Sul posto giungono gli sminatori, rimuovono il residuato bellico e lo distruggono in altra zona.

Foto-Fonte: lanouvellerepublique.fr

La découverte de l’engin remonte au début de la semaine. Mickaël, Castelroussin de 38 ans, explique les circonstances de sa curieuse et inquiétante trouvaille : « Je me promenais avec mes enfants et comme il faisait très chaud, nous avions les pieds dans l’eau. En marchant, j’ai failli mettre le pied sur cette vieille grenade. J’ai eu peur pour mes enfants et nous sommes partis ».

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
GRENADE2