Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Cassino, bomba della II guerra mondiale in un cantiere: il Comune chiude le strade del centro

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

LatinaRomaViterboRieti

FrosinoneCassino

di Alberto Simone

Un ordigno bellico rinvenuto in pieno viale Dante a Cassino. Scatta la chiusura del centro. Potrebbe trattarsi di una bomba sganciata dagli aerei americani durante le battaglie del 1944: solo il 15 febbraio i bombardieri lasciarono cadere ordigni per oltre 350 tonnellate. La polizia locale, coordinata dal comandante Pasquale Pugliese, ha emesso un’ordinanza con la quale interdire la zona dove questa mattina, nel corso dei lavori per riparare una perdita idrica è stato rinvenuto un presunto ordigno bellico, risalente probabilmente alla seconda guerra mondiale. Se di ordigno si tratta a tutti gli effetti, dovranno stabilirlo gli artificieri (6° Reggimento Genio Pionieri di RomaComando Forze Operative Sud di Napoli) che sono stati avvisati. Intanto la zona è stata transennata creando non pochi disagi visto l’affollamento del sabato mattina quando c’è amche il mercato settimanale. Prevista anche la chiusura degli esercizi commerciali circostanti e anche del centralissimo teatro Manzoni, poco istante da dove è stato rinvenuto il presunto ordigno. Sono intervenuti, oltre che gli agenti della polizia locale, anche i carabinieri della Compagnia di Cassino.

FotoFonte: https://www.ilmessaggero.it/frosinone/cassino_bomba_guerra_mondiale_comune_strade_chiuse-6618813.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzo,

MoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Egregi Editori, il portale biografia di una bomba è orientato ad evidenziare i pericoli causati da residuati bellici, ma l’aspetto più importate consiste nel non avere fini di lucro ma solo quello di diffondere la consapevolezza del rischio dei residuati bellici. Chiediamo scusa se preleviamo le foto dei vostri articoli, ma ci servono per contestualizzare le modalità del rinvenimento. Citeremo sempre fonte e autore della foto. Sicuri di una vostra comprensione vi ringraziamo in anticipo.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
6618813_09130515_ordigno