Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Cammina nel bosco e trova una bomba. Arrivano gli artificieri

Categories: Bonifica perché

BolognaFerrara–RavennaParmaReggio EmiliaModenaRiminiCesenaForlì

PiacenzaMorfasso

Un residuato bellico della Seconda guerra mondiale è stato ritrovato martedì 26 marzo da un cittadino che camminava in un bosco nei pressi del passo Pelizzone, in comune di Morfasso, al confine con la provincia di Parma. L’ordigno inesploso del diametro di circa 12 centimetri si trova tra le radici di un faggio. I Carabinieri hanno provveduto a transennare l’area e a segnalare il ritrovamento alla Prefettura. Dell’ordigno si occuperanno gli artificieri del II Reggimento Genio Pontieri di Piacenza che lo rimuoveranno per portarlo in una zona idonea al brillamento.

Foto-Fonte: http://www.liberta.it/news/cronaca/2019/03/26/nel-bosco-trova-una-bomba-tra-le-radici-di-un-faggio-arrivano-gli-artificieri/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
IMG-20190326-WA0013