Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Brillamento di un ordigno bellico nell’Argentano

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

BolognaPiacenzaReggio EmiliaRavennaRiminiForlì-CesenaModenaParma

Ferrara-ArgentaSan Biagio

Argenta. Il 29 marzo dalle ore 9 si terranno le operazioni di bonifica di ordigni bellici (8° Reggimento Guastatori della Folgore di stanza a Verona–Comando Forze Operative Nord di Padova), rinvenuti ad Argenta e nella frazione di San Biagio. Il comune di Argenta per le operazioni di bonifica di ordigni esplosivi utilizza un’area di proprietà della Coop in via Argine circondario Pioppa II nel fondo agricolo tra via Ripalunga e via Mezzano. Dalle ore 9 fino al termine delle operazioni sarà disposto alla popolazione e alla circolazione veicolare di abbandonare e non addentrarsi nell’area fino a un raggio di 250 metri dal punto di brillamento.

Foto-Fonte: https://www.estense.com/?p=901280

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

Campania, PugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Argenta-282x400