In ricordo della II Guerra mondiale

A Ferentino domenica 18 maggio in Piazza Mazzini e sabato 24 maggio 2014, saranno ricordati e onorati i caduti civili della II Guerra mondiale, nel 70esimo dagli accadimenti storici. Il sindaco Antonio Pompeo: “L’amministrazione comunale ha inteso ricordare la grande tragedia della II Guerra mondiale, con i bombardamenti sulla città, in memoria delle oltre 400 vittime e…

Brillate le bombe, torna la pace in Pasubio

TRAMBILENO. Si sono concluse ieri le operazioni di brillamento di alcuni ordigni risalenti alla Prima guerra mondiale, rinvenuti sulle montagne della val di Sole e resi inoffensivi sul Pasubio. Nonostante la distanza tra Vermiglio e la Vallagarina, sono stati scelti i prati di Malga Monticello per il loro brillamento. Si trattava di bombe di tipo…

Bari – CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA ALLA BRIGATA PINEROLO

Si è tenuta questa mattina, a Palazzo di Città, la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria barese alla Brigata Meccanizzata “Pinerolo”. L’onorificenza riconosciuta alla grande unità dell’Esercito italiano è stata approvata dal Consiglio comunale, all’unanimità, il 2 aprile scorso “per il suo prezioso e incondizionato contributo in operazioni condotte con professionalità ed abnegazione sia in…

Montagano. Una granata sepolta sotto il monumento ai Caduti

di Serena Di Sisto MONTAGANO. Alle 9.30 di ieri mattina due camionette dell’Esercito italiano hanno raggiunto il paese. Il loro intervento è stato richiesto dai Carabinieri per un caso del tutto eccezionale. In un giardino accanto al monumento dei caduti, nel centro di Montagano, è stato ritrovato un ordigno, un residuo bellico inesploso risalente alla prima…

Bari – CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA ALLA BRIGATA PINEROLO

Si è tenuta questa mattina, a Palazzo di Città, la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria barese alla Brigata Meccanizzata “Pinerolo”. L’onorificenza riconosciuta alla grande unità dell’Esercito italiano è stata approvata dal Consiglio comunale, all’unanimità, il 2 aprile scorso “per il suo prezioso e incondizionato contributo in operazioni condotte con professionalità ed abnegazione sia in…

Montagano. Una granata sepolta sotto il monumento ai Caduti

di Serena Di Sisto MONTAGANO. Alle 9.30 di ieri mattina due camionette dell’Esercito italiano hanno raggiunto il paese. Il loro intervento è stato richiesto dai Carabinieri per un caso del tutto eccezionale. In un giardino accanto al monumento dei caduti, nel centro di Montagano, è stato ritrovato un ordigno, un residuo bellico inesploso risalente alla prima…

San Giovanni, bomba disinnescata

SAN GIOVANNI AL NATISONE. Nel corso della giornata di ieri, artificieri dell’esercito italiano in forza al Terzo reggimento Genio guastatori di Udine hanno fatto brillare a San Giovanni al Natisone una granata d’artiglieria italiana da 260 millimetri e altri ordigni più piccoli risalenti alla Prima guerra mondiale. L’ordigno, del peso complessivo di oltre 220 chilogrammi,…

San Giovanni, bomba disinnescata

SAN GIOVANNI AL NATISONE. Nel corso della giornata di ieri, artificieri dell’esercito italiano in forza al Terzo reggimento Genio guastatori di Udine hanno fatto brillare a San Giovanni al Natisone una granata d’artiglieria italiana da 260 millimetri e altri ordigni più piccoli risalenti alla Prima guerra mondiale. L’ordigno, del peso complessivo di oltre 220 chilogrammi,…

Pollenza: si celebra l’anniversario della Battaglia di Cantagallo

Sabato 10 maggio a Pollenza sarà una giornata dedicata celebrare l’anniversario della famosa Battaglia di Cantagallo. Fatti d’arme del 2 e 3 maggio 1815 ebbero infatti come sfondo il colle di Cantagallo, zona che rispetto al capoluogo si pone in direzione di Tolentino e che ancora oggi si chiama così.La due giorni di cruenti scontri…

Pollenza: si celebra l’anniversario della Battaglia di Cantagallo

Sabato 10 maggio a Pollenza sarà una giornata dedicata celebrare l’anniversario della famosa Battaglia di Cantagallo. Fatti d’arme del 2 e 3 maggio 1815 ebbero infatti come sfondo il colle di Cantagallo, zona che rispetto al capoluogo si pone in direzione di Tolentino e che ancora oggi si chiama così.La due giorni di cruenti scontri…

Fruga in cassonetto e trova bomba a mano

(ANSA) – VENEZIA, 7 MAG – Una bomba a mano, modello ‘ananas’ probabilmente della seconda Guerra mondiale, è stata trovata questa notte nel centro di Mestre in un cassonetto delle immondizie.    Ad accorgersi della bomba è stato un passante che, frugando nell’immondizia, ha trovato una borsetta da donna con all’interno una custodia per macchina fotografica…

Francia. Trovati centinaia di corpi soldati tedeschi 2* guerra mondiale

(ASCA) – Roma, 8 mag 2014 – I corpi di un centinaio di soldati tedeschi morti durante la seconda guerra mondiale sono stati ritrovati la scorsa settimana nel cimitero di Thiais, nella Valle della Marna. “Durante i lavori di costruzione di un nuovo ossario, il dipartimento archeologico ha scoperto un centinaio di corpi non identificati”,…

ORDIGNO BELLICO RINVENUTO A SESTO FIORENTINO

Si svolgeranno domenica 18 maggio le operazioni di disinnesco della bomba, risalente alla seconda guerra mondiale, ritrovata in un cantiere edile in zona Padule. Prevista l’evacuazione di circa 7mila persone. Prefetto Varratta: “Qualche disagio, ma la cittadinanza può stare tranquilla”. Sarà disinnescato e rimosso nella mattinata di domenica 18 maggio l’ordigno bellico inesploso risalente alla seconda…

Fruga in cassonetto e trova bomba a mano

(ANSA) – VENEZIA, 7 MAG – Una bomba a mano, modello ‘ananas’ probabilmente della seconda Guerra mondiale, è stata trovata questa notte nel centro di Mestre in un cassonetto delle immondizie.    Ad accorgersi della bomba è stato un passante che, frugando nell’immondizia, ha trovato una borsetta da donna con all’interno una custodia per macchina fotografica…

Francia. Trovati centinaia di corpi soldati tedeschi 2* guerra mondiale

(ASCA) – Roma, 8 mag 2014 – I corpi di un centinaio di soldati tedeschi morti durante la seconda guerra mondiale sono stati ritrovati la scorsa settimana nel cimitero di Thiais, nella Valle della Marna. “Durante i lavori di costruzione di un nuovo ossario, il dipartimento archeologico ha scoperto un centinaio di corpi non identificati”,…

ORDIGNO BELLICO RINVENUTO A SESTO FIORENTINO

  Si svolgeranno domenica 18 maggio le operazioni di disinnesco della bomba, risalente alla seconda guerra mondiale, ritrovata in un cantiere edile in zona Padule. Prevista l’evacuazione di circa 7mila persone. Prefetto Varratta: “Qualche disagio, ma la cittadinanza può stare tranquilla”. Sarà disinnescato e rimosso nella mattinata di domenica 18 maggio l’ordigno bellico inesploso risalente alla…

Preparando la morte il pilota scoprì la Storia

di Italo InteresseA un 8 km da Foggia, in località Passo di Corvo, sono visibili i resti di un vasto villaggio ‘trincerato’ dell’era neolitica. Si vuole che a identificarli, nel 1943, sia stato J.B.Brabdford, un pilota ricognitore della RAF. Non è esatto. Nessuno vuol togliere il merito all’ufficiale britannico, solo che la scoperta avvenne a…

Ordigno bellico trovato a Palermo

Un ordigno di artiglieria risalente al periodo tra le due guerre mondiali è stato trovato in via Falconara a Baida, borgata di Palermo. A segnalare la sua presenza è stato un cittadino che ha chiamato i carabinieri. L’ordigno lungo 43 centrimetri e con una potenza d’azione per un raggio di circa mille metri è stato prelevato dai militari,…

Preparando la morte il pilota scoprì la Storia

  di Italo Interesse A un 8 km da Foggia, in località Passo di Corvo, sono visibili i resti di un vasto villaggio ‘trincerato’ dell’era neolitica. Si vuole che a identificarli, nel 1943, sia stato J.B.Brabdford, un pilota ricognitore della RAF. Non è esatto. Nessuno vuol togliere il merito all’ufficiale britannico, solo che la scoperta…

Ordigno bellico trovato a Palermo

Un ordigno di artiglieria risalente al periodo tra le due guerre mondiali è stato trovato in via Falconara a Baida, borgata di Palermo. A segnalare la sua presenza è stato un cittadino che ha chiamato i carabinieri. L’ordigno lungo 43 centrimetri e con una potenza d’azione per un raggio di circa mille metri è stato prelevato dai militari,…

Una bomba tre pollici rinvenuta in un bagno pubblico a Reddish

Reddish, un quartiere distante pochi chilometri dalla città metropolitana di Stockport. Secondo la fonte britannica non è stata necessaria una grande evacuazione. La bomba è stata fatta brillare nel parco. Una nota, se vogliamo definirla di colore: al momento dell’esplosione controllata una donna portava a spasso il suo cane. È stata salvata da un militare…

RITROVAMENTI “ESPLOSIVI” E CONTROLLI PER GLI EDIFICI COMUNALI

Luigi Antonio ColecchiIl fortuito ritrovamento, avvenuto ieri mattina a Monopoli, di alcuni residuati bellici all’interno di una struttura comunale non in uso, ha riproposto il tema, già discusso, della necessità di messa in sicurezza di tali strutture e del bisogno che queste vengano sorvegliate anche attraverso delle telecamere. Nello specifico ieri mattina la Polizia del…

Due bunker sotto piazza Abbro

di Vincenzo Lamberti Sono saltati fuori durante i lavori di scavo eseguiti in piazza Abbro per delocalizzare i lampioni: sarebbero bunker risalenti alla seconda guerra mondiale dove i cavesi si rifugiavano per sfuggire ai bombardamenti della seconda guerra mondiale. E così ieri mattina, per circa quattro ore tecnici ed archeologi della Sovrintendenza di Salerno sono…

Vasto incendio in agro di Venafro: Esplosi 4 ordigni bellici

Vasto incendio in agro di Venafro, alle porte del centro abitato. Le fiamme, divampate poco prima delle 14.00 ed alimentate dal forte vento, stanno divorando diversi ettari di verde. Repentino l’intervento dei Vigili del Fuoco di Isernia, coadiuvati dal Corpo Forestale dello Stato e dall’Arma dei Carabinieri. Necessario anche l’intervento di un canadair. Gli inquirenti…

Una bomba tre pollici rinvenuta in un bagno pubblico a Reddish

Reddish, un quartiere distante pochi chilometri dalla città metropolitana di Stockport. Secondo la fonte britannica non è stata necessaria una grande evacuazione. La bomba è stata fatta brillare nel parco. Una nota, se vogliamo definirla di colore: al momento dell’esplosione controllata una donna portava a spasso il suo cane. È stata salvata da un militare…

Marina militare: fatto brillare ordigno bellico su fondali Gela

GELA – Un ordigno bellico presumibilmente della seconda Guerra Mondiale e’ stato fatto brillare a largo delle coste di Gela stamattina con l’intervento del Nucleo SDAI della Marina militare, l’ausilio tecnico nautico della motovedetta CP 526 e il coordinamento dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Gela. Per preservare l’incolumità pubblica, la stessa autorità…

RITROVAMENTI “ESPLOSIVI” E CONTROLLI PER GLI EDIFICI COMUNALI

Luigi Antonio Colecchi Il fortuito ritrovamento, avvenuto ieri mattina a Monopoli, di alcuni residuati bellici all’interno di una struttura comunale non in uso, ha riproposto il tema, già discusso, della necessità di messa in sicurezza di tali strutture e del bisogno che queste vengano sorvegliate anche attraverso delle telecamere. Nello specifico ieri mattina la Polizia…

Due bunker sotto piazza Abbro

di Vincenzo Lamberti Sono saltati fuori durante i lavori di scavo eseguiti in piazza Abbro per delocalizzare i lampioni: sarebbero bunker risalenti alla seconda guerra mondiale dove i cavesi si rifugiavano per sfuggire ai bombardamenti della seconda guerra mondiale. E così ieri mattina, per circa quattro ore tecnici ed archeologi della Sovrintendenza di Salerno sono…

Vasto incendio in agro di Venafro: Esplosi 4 ordigni bellici

Vasto incendio in agro di Venafro, alle porte del centro abitato. Le fiamme, divampate poco prima delle 14.00 ed alimentate dal forte vento, stanno divorando diversi ettari di verde. Repentino l’intervento dei Vigili del Fuoco di Isernia, coadiuvati dal Corpo Forestale dello Stato e dall’Arma dei Carabinieri. Necessario anche l’intervento di un canadair. Gli inquirenti…

Marina militare: fatto brillare ordigno bellico su fondali Gela

GELA – Un ordigno bellico presumibilmente della seconda Guerra Mondiale e’ stato fatto brillare a largo delle coste di Gela stamattina con l’intervento del Nucleo SDAI della Marina militare, l’ausilio tecnico nautico della motovedetta CP 526 e il coordinamento dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Gela. Per preservare l’incolumità pubblica, la stessa autorità…

Trovati ordigni bellici a Fiorentino. Tre persone evacuate. La strada è stata chiusa

Questa mattina alcuni operai della ditta Green Service – mentre stavano effettuando lavori alle condutture della strada a Fiorentino, hanno trovato tre ordigni bellici. I lavori sono stati subito sospesi e sul posto sono immediatamente intervenuti esperti della gendarmeria. Sul posto il vice comandante del corpo Werther Selva e il comandante della Polizia Civile Albina…

Trovati ordigni bellici a Fiorentino. Tre persone evacuate. La strada è stata chiusa

Questa mattina alcuni operai della ditta Green Service – mentre stavano effettuando lavori alle condutture della strada a Fiorentino, hanno trovato tre ordigni bellici. I lavori sono stati subito sospesi e sul posto sono immediatamente intervenuti esperti della gendarmeria. Sul posto il vice comandante del corpo Werther Selva e il comandante della Polizia Civile Albina…

L’Aquila: recuperate nove bombe inesplose

Ben nove bombe inesplose risalenti alla seconda guerra mondiale sono state recuperate questa mattina in due frazioni dell’Aquila dagli artificieri del Sesto Reggimento Genio Pionieri di Roma, guidati dal primo maresciallo Roberto D’Alterio. Si tratta di un proiettile da mortaio statunitense, ritrovato nella frazione di Paganica, e un proiettile di cannone da 75 millimetri di fabbricazione italiana, scoperto a Monticchio. Sempre a Monticchio sono state…

L’Aquila: recuperate nove bombe inesplose

Ben nove bombe inesplose risalenti alla seconda guerra mondiale sono state recuperate questa mattina in due frazioni dell’Aquila dagli artificieri del Sesto Reggimento Genio Pionieri di Roma, guidati dal primo maresciallo Roberto D’Alterio. Si tratta di un proiettile da mortaio statunitense, ritrovato nella frazione di Paganica, e un proiettile di cannone da 75 millimetri di fabbricazione italiana, scoperto a Monticchio. Sempre a Monticchio sono state…

Terracina, le guardie Fipsas trovano ordigni bellici in una cavità di Pisco Montano

 Le guardie Vigiles-Fipsas, coordinate dal responsabile Emiliano Ciotti, durante un normale controllo del territorio a Terracina hanno trovato quattro ordigni bellici. Il ritrovamento è avvenuto in una cavità di Pisco Montano, vicino Porta Napoletana. Due degli ordigni erano sprovvisti di innesco ma comunque carichi. Probabile si tratti di ordigni risalenti all’ultimo conflitto mondiale. Le guardie hanno…

Terracina, le guardie Fipsas trovano ordigni bellici in una cavità di Pisco Montano

 Le guardie Vigiles-Fipsas, coordinate dal responsabile Emiliano Ciotti, durante un normale controllo del territorio a Terracina hanno trovato quattro ordigni bellici. Il ritrovamento è avvenuto in una cavità di Pisco Montano, vicino Porta Napoletana. Due degli ordigni erano sprovvisti di innesco ma comunque carichi. Probabile si tratti di ordigni risalenti all’ultimo conflitto mondiale. Le guardie hanno…

Bombe su Civitavecchia, il passato che ritorna

Per quanto si cerchi di coprirlo, il passato di Civitavecchia continua ad emergere dalla terra, in qualsiasi punto si scavi per riqualificare il territorio. Stavolta, ben venti ordigni bellici, risalenti alla seconda guerra mondiale, sono emersi dalla valle del Marangone durante i lavori per la riqualificazione turistica dell’area nell’ambito del progetto europeo “Val.ma.co” del programma…

Bombe su Civitavecchia, il passato che ritorna

Per quanto si cerchi di coprirlo, il passato di Civitavecchia continua ad emergere dalla terra, in qualsiasi punto si scavi per riqualificare il territorio. Stavolta, ben venti ordigni bellici, risalenti alla seconda guerra mondiale, sono emersi dalla valle del Marangone durante i lavori per la riqualificazione turistica dell’area nell’ambito del progetto europeo “Val.ma.co” del programma…

NAYWA E YAHYA

Non è semplice segnalare, divulgare in Italia, danni, pericoli prodotti dai residuati bellici. Specialmente per un portale web come biografiadiunabomba.blogspot che riceve le notizie grazie alla rete. Classico esempio la vicenda dei due operai impegnati in alcuni scavi nelle vicinanze d’Ypres, colpiti dall’esplosione di un residuato bellico della prima guerra mondiale. Rare le notizie divulgate…

NAYWA E YAHYA

Non è semplice segnalare, divulgare in Italia, danni, pericoli prodotti dai residuati bellici. Specialmente per un portale web come biografiadiunabomba.blogspot che riceve le notizie grazie alla rete. Classico esempio la vicenda dei due operai impegnati in alcuni scavi nelle vicinanze d’Ypres, colpiti dall’esplosione di un residuato bellico della prima guerra mondiale. Rare le notizie divulgate…

“La Grande Guerra sul Fronte Dolomitico”, di Antonella Fornari

La Grande Guerra sulle Dolomiti raccontata attraverso le storie umanissime ed eroiche degli uomini che ne furono protagonisti.  Frammenti di vita che Antonella Fornari ha strappato al silenzio per consegnarli ai lettori in un libro fresco di stampa per i tipi DBS Zanetti: “La Grande Guerra sul Fronte Dolomitico. Piccole grandi storie di uomini”. Sono…

Summaga: Ritrovato ordigno bellico vicino fiume Reghena

A seguito del ritrovamento di un residuato bellico della Seconda Guerra Mondiale in un campo incolto nelle vicinanze dell’argine del fiume Reghena, all’altezza del ponte di Viale Treviso in Frazione di Summaga, il Comune di Portogruaro comunica che in data 7 maggio 2014, a partire dalle ore 10.30 fino circa alle 15.30, un’apposita squadra di…

“La Grande Guerra sul Fronte Dolomitico”, di Antonella Fornari

La Grande Guerra sulle Dolomiti raccontata attraverso le storie umanissime ed eroiche degli uomini che ne furono protagonisti.  Frammenti di vita che Antonella Fornari ha strappato al silenzio per consegnarli ai lettori in un libro fresco di stampa per i tipi DBS Zanetti: “La Grande Guerra sul Fronte Dolomitico. Piccole grandi storie di uomini”. Sono…

Summaga: Ritrovato ordigno bellico vicino fiume Reghena

A seguito del ritrovamento di un residuato bellico della Seconda Guerra Mondiale in un campo incolto nelle vicinanze dell’argine del fiume Reghena, all’altezza del ponte di Viale Treviso in Frazione di Summaga, il Comune di Portogruaro comunica che in data 7 maggio 2014, a partire dalle ore 10.30 fino circa alle 15.30, un’apposita squadra di…