Rinvenuto nel Baltico un sottomarino risalente la seconda guerra mondiale

26/05/2014 secondo i dati dell’Interfax un gruppo di sommozzatori individua nel Mar Baltico, ad una proffondità di circa 70 metri,(Kaliningrad),i resti di un sottomarino, probabilmente S-4 russo, affondato nel corso della seconda guerra mondiale. Fonte:   http://www.rg.ru/2014/05/26/reg-szfo/submarine.html http://www.rg.ru/

Rinvenuto nel Baltico un sottomarino risalente la seconda guerra mondiale

26/05/2014 secondo i dati dell’Interfax un gruppo di sommozzatori individua nel Mar Baltico, ad una proffondità di circa 70 metri,(Kaliningrad), i resti di un sottomarino, probabilmente S-4 russo, affondato nel corso della seconda guerra mondiale. Fonte:   http://www.rg.ru/2014/05/26/reg-szfo/submarine.html http://www.rg.ru/

Ritrovato residuato bellico a Casal Cermelli (Alessandria)

Nonostante siano passati molti anni dai tempi in cui l’Italia era in guerra, i ritrovamenti di oggetti di questo tipo non cessano. E’ stato, infatti, ritrovato nel giardino di una casa di Casal Cermelli (in provincia di Alessandria) un residuato bellico.  Si tratta di una bomba a mano che risalirebbe al periodo della Seconda Guerra…

Ritrovato residuato bellico a Casal Cermelli (Alessandria)

Nonostante siano passati molti anni dai tempi in cui l’Italia era in guerra, i ritrovamenti di oggetti di questo tipo non cessano. E’ stato, infatti, ritrovato nel giardino di una casa di Casal Cermelli (in provincia di Alessandria) un residuato bellico.  Si tratta di una bomba a mano che risalirebbe al periodo della Seconda Guerra…

Granata della prima guerra mondiale trovata lungo il Piovego

PADOVA. Una granata, risalente alla prima guerra mondiale, è stata trovata sabato sera da un giovane lungo il Piovego, all’altezza del ponte Paleocapa. Il ragazzo ha avvertito i Carabinieri. L’area è stata immediatamente perimetrata e delimitata e l’ordigno è stato recuperato e messo in sicurezza da un artificiere della Questura. Fonte: http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2014/05/25/news/granata-della-prima-guerra-mondiale-trovata-lungo-il-piovego-1.9294654  Campagna sensibilizzazione sul tema…

Granata della prima guerra mondiale trovata lungo il Piovego

PADOVA. Una granata, risalente alla prima guerra mondiale, è stata trovata sabato sera da un giovane lungo il Piovego, all’altezza del ponte Paleocapa. Il ragazzo ha avvertito i Carabinieri. L’area è stata immediatamente perimetrata e delimitata e l’ordigno è stato recuperato e messo in sicurezza da un artificiere della Questura. Fonte: http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2014/05/25/news/granata-della-prima-guerra-mondiale-trovata-lungo-il-piovego-1.9294654  Campagna sensibilizzazione sul tema…

24 maggio 1915 Manfredonia la prima città italiana a subire un attacco aereo austriaco

24 Maggio del 1915, Manfredonia è la prima città d’Italia a essere bombardata da navi austriache durante la prima guerra mondiale. Succede all’alba del 24 maggio 2015* (dall’Agenda 2014 della Fondazione Banca del Monte di Foggia. Progetto editoriale: Filippo Santigliano. Ricerca e testi: Davide Grittani. Editing e curatela: Saverio Russo, Filippo Santigliano) APPROFONDIMENTO* Sono passati esattamente…

24 maggio 1915 Manfredonia la prima città italiana a subire un attacco aereo austriaco

24 Maggio del 1915, Manfredonia è la prima città d’Italia a essere bombardata da navi austriache durante la prima guerra mondiale. Succede all’alba del 24 maggio 2015* (dall’Agenda 2014 della Fondazione Banca del Monte di Foggia. Progetto editoriale: Filippo Santigliano. Ricerca e testi: Davide Grittani. Editing e curatela: Saverio Russo, Filippo Santigliano) APPROFONDIMENTO* Sono passati esattamente…

Pescato ordigno al fosforo Tanta paura al porto

ANCONA – Paura al porto di Ancona per un peschereccio che ha tirato su insieme alle reti anche una bomba al fosforo. La sostanza a contatto con l’aria ha sprigionato una fumata che ha messo in allerta i passanti e i pescatori. Nessun ferito. Il residuo di polvere di fosforo forse è del tipo utilizzato…

Pescato ordigno al fosforo Tanta paura al porto

ANCONA – Paura al porto di Ancona per un peschereccio che ha tirato su insieme alle reti anche una bomba al fosforo. La sostanza a contatto con l’aria ha sprigionato una fumata che ha messo in allerta i passanti e i pescatori. Nessun ferito. Il residuo di polvere di fosforo forse è del tipo utilizzato…

Bomporto, trova bomba in un campo

Una bomba a mano, risalente quasi certamente alla seconda guerra mondiale, è stata rinvenuta oggi pomeriggio da un agricoltore, intento a lavorare il suo terreno, in via per Solara a Sorbara di Bomporto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri, che hanno poi allertato gli artificieri per la rimozione dell’ordigno. Fonte:http://www.trc.tv/mo/news/cronaca/2014/05/23/bomporto-trova-bomba-in-campo/#.U3-TtXJ_sR8   Campagna sensibilizzazione sul tema…

Bomporto, trova bomba in un campo

Una bomba a mano, risalente quasi certamente alla seconda guerra mondiale, è stata rinvenuta oggi pomeriggio da un agricoltore, intento a lavorare il suo terreno, in via per Solara a Sorbara di Bomporto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri, che hanno poi allertato gli artificieri per la rimozione dell’ordigno. Fonte:http://www.trc.tv/mo/news/cronaca/2014/05/23/bomporto-trova-bomba-in-campo/#.U3-TtXJ_sR8   Campagna sensibilizzazione sul tema…

Esplode un residuato bellico della guerra vietnamita utilizzato in chiatta come zavorra.

23/05/2014 Wietnam, distretto di mỏ cày nam tỉnh bến tre. Forse in queste zone, è folle usanza, zavorrare le imbarcazioni con pesanti residuati bellici. In ogni caso il signor Hung dopo aver imbarcato dei passeggeri, avvia l’imbarcazione. Un giorno non è mai come il precedente, infatti il residuato bellico risponde alle quotidiane sollecitazioni con una…

Esplode un residuato bellico della guerra vietnamita utilizzato in chiatta come zavorra.

23/05/2014 Wietnam, distretto di mỏ cày nam tỉnh bến tre. Forse in queste zone, è folle usanza, zavorrare le imbarcazioni con pesanti residuati bellici. In ogni caso il signor Hung dopo aver imbarcato dei passeggeri, avvia l’imbarcazione. Un giorno non è mai come il precedente, infatti il residuato bellico risponde alle quotidiane sollecitazioni con una…

Visita alle fortificazioni della seconda guerra mondiale per i 70 anni della liberazione di Lucca

Nell’ambito del programma del 70esimo anniversario della Liberazione, il Comitato Linea Gotica Brancoli organizza per domenica (25 maggio) una visita alle fortificazioni della seconda Guerra Mondiale. All’evento parteciperanno i gruppi di rievocazione storica Associazione Culturale Poseidone, Linea Gotica della Lucchesia, Ultimo Fronte1945, Linea Gotica Tirrenica. La partenza, in gruppi organizzati, sarà dalla Chiesa di San…

Visita alle fortificazioni della seconda guerra mondiale per i 70 anni della liberazione di Lucca

Nell’ambito del programma del 70esimo anniversario della Liberazione, il Comitato Linea Gotica Brancoli organizza per domenica (25 maggio) una visita alle fortificazioni della seconda Guerra Mondiale. All’evento parteciperanno i gruppi di rievocazione storica Associazione Culturale Poseidone, Linea Gotica della Lucchesia, Ultimo Fronte1945, Linea Gotica Tirrenica. La partenza, in gruppi organizzati, sarà dalla Chiesa di San…

Iasi (Romania) esplode residuato bellico, gravemente ferito un ragazzino

Iasi (Romania) un ragazzo, residente a Cuza Voda, rinviene un piccolo residuato bellico rialente alla seconda guerra mondiale. Lo raccoglie, maneggia la bombe che dopo qualche attimo esplode. I Vigili raccontano che, ovviamente la zona è colma di residuati bellici. Il ragazzino è subito soccorso, a dire della fonte avrebbe subito pesanti ferite ad una…

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba, evacuazione il 1° giugno

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba, evacuazione il 1° giugno„ Una bomba d’aereo, che giace da più di 60 anni nelle vicinanze del centro abitato di Vado, nell’alveo del torrente Setta, è stata rinvenuta di recente. Entro le ore 9,45 di domenica 1 giugno sarà pertanto necessario evacuare l’area entro un raggio di 300 metri dalla zona del…

Iasi (Romania) esplode residuato bellico, gravemente ferito un ragazzino

Iasi (Romania) un ragazzo, residente a Cuza Voda, rinviene un piccolo residuato bellico rialente alla seconda guerra mondiale. Lo raccoglie, maneggia la bombe che dopo qualche attimo esplode. I Vigili raccontano che, ovviamente la zona è colma di residuati bellici. Il ragazzino è subito soccorso, a dire della fonte avrebbe subito pesanti ferite ad una…

Dal terreno riaffiorano due ordigni della Seconda Guerra Mondiale

Dal terreno raffiorano due ordigni della Seconda Guerra Mondiale„Riaffiorati da un fondo agricolo due ordigni risalente presumibilmente alla Seconda Guerra Mondiale. Il fatto è avvenuto giovedì mattina in un campo nella zona di Bagnolo, vicino all’argine del fiume Ronco. L’agricoltore ha immediatamente dato l’allarme alle forze dell’ordine, che hanno attuato il protocollo previsto in caso…

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba, evacuazione il 1° giugno

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba, evacuazione il 1° giugno„ Una bomba d’aereo, che giace da più di 60 anni nelle vicinanze del centro abitato di Vado, nell’alveo del torrente Setta, è stata rinvenuta di recente. Entro le ore 9,45 di domenica 1 giugno sarà pertanto necessario evacuare l’area entro un raggio di 300 metri dalla zona del…

Ritrovate due bombe in via Fabbri

Gli ordigni, probabilmente della seconda Guerra mondiale, pesano 100 chili l’uno. Rinvenuti anche una ventina di grossi proiettili. Siamo in via Fabbri, in aperta campagna, all’altezza del civico 540 dove ieri mattina sono venuti alla luce gli ordigni che, con ogni probabilità, risalgono alla Seconda guerra mondiale. Si tratta di due grosse bombe del peso di circa cento chili ognuna, con…

Ordigno bellico rinvenuto a Trecate: fatto brillare nel pomeriggio

NOVARA, 21 MAG – Un residuato bellico è stato rinvenuto a San Martino di Trecate, nel Novarese.Si trovava ai margini della strada regionale 11, che da Novara conduce sino in Lombardia.Sul posto è giunto il reggimento Genio Guastatori di Torino, che si è occupato di far brillare l’ordigno. Le operazioni sono state monitorate dai carabinieri….

Dal terreno riaffiorano due ordigni della Seconda Guerra Mondiale

Dal terreno raffiorano due ordigni della Seconda Guerra Mondiale„Riaffiorati da un fondo agricolo due ordigni risalente presumibilmente alla Seconda Guerra Mondiale. Il fatto è avvenuto giovedì mattina in un campo nella zona di Bagnolo, vicino all’argine del fiume Ronco. L’agricoltore ha immediatamente dato l’allarme alle forze dell’ordine, che hanno attuato il protocollo previsto in caso…

Ritrovate due bombe in via Fabbri

Gli ordigni, probabilmente della seconda Guerra mondiale, pesano 100 chili l’uno. Rinvenuti anche una ventina di grossi proiettili. Siamo in via Fabbri, in aperta campagna, all’altezza del civico 540 dove ieri mattina sono venuti alla luce gli ordigni che, con ogni probabilità, risalgono alla Seconda guerra mondiale. Si tratta di due grosse bombe del peso di circa cento chili ognuna, con…

Ordigno bellico rinvenuto a Trecate: fatto brillare nel pomeriggio

NOVARA, 21 MAG – Un residuato bellico è stato rinvenuto a San Martino di Trecate, nel Novarese.Si trovava ai margini della strada regionale 11, che da Novara conduce sino in Lombardia.Sul posto è giunto il reggimento Genio Guastatori di Torino, che si è occupato di far brillare l’ordigno. Le operazioni sono state monitorate dai carabinieri….

Reggio Calabria, recuperato tritolo da mercantile naufragato in 2^ guerra mondiale

Sub in azione a bordo del relitto della ‘Laura C.’ per recuperare l’esplosivo che si trova ancora custodito nella stiva della imbarcazione, affondata il 3 luglio del 1941 durante la seconda guerra mondiale nel tratto di mare antistante la località Saline di Montebello Jonico (Reggio Calabria). La polizia ha sequestrato complessivamente 121 panetti di tritolo,…

Pericolo mine nei Balcani alluvionati: ordigno esplode in Bosnia

Sarajevo, 21 mag. (TMNews) – Una mina antiuomo risalente alla guerra degli Anni Novanta, riportata in superficie dalle alluvioni che hanno devastato la Bosnia, è scoppiata nel nord bosniaco, a conferma del pericolo che si aggiunge alla già difficilissima situazione creata da frane ed esondazioni. “Nella regione di Brcko l’acqua ha provocato lo spostamento di un…

Mattinata bollente in spiaggia a Milano Marittima: c’è una bomba

Milano Marittima (Ravenna), 21 maggio 2014 – Paura questa mattina sulla spiaggia di Milano Marittima. Un bagnante ha notato una macchia scura nell’acqua e si è avvicinato. Insospettito dalla forma dell’oggetto del tutto simile a una bomba, ha allertato la capitaneria di porto e la Protezione civile che sono arrivate sul posto pochi minuti dopo. Subito…

Siracusa, trovati 4 ordigni bellici sulla scogliera

Quattro ordigni bellici sono stati trovati a Siracusa, in via Lido Sacramento, Sul posto dopo una segnalazione è intervenuta la Polizia. Gli ordigni affioravano da una scogliera antistante un ristorante della zona.  Fonte: http://siracusa.blogsicilia.it/siracusa-trovati-4-ordigni-bellici-sulla-scogliera/255586/  Campagna sensibilizzazione sul tema ordigni inesplosi promossa dall’ANVCG

Enna: ordigno bellico trovato a Piazza Armerina, interviene l’Esercito

 A Piazza Armerina (En) è stato rinvenuto un manufatto bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale. Sul posto, sottolinea l’Esercito sul suo sito, è intervenuta una squadra specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta. Il residuato è stato trovato in una riserva naturale da un raccoglitore di funghi in…

Reggio Calabria, recuperato tritolo da mercantile naufragato in 2^ guerra mondiale

Sub in azione a bordo del relitto della ‘Laura C.’ per recuperare l’esplosivo che si trova ancora custodito nella stiva della imbarcazione, affondata il 3 luglio del 1941 durante la seconda guerra mondiale nel tratto di mare antistante la località Saline di Montebello Jonico (Reggio Calabria). La polizia ha sequestrato complessivamente 121 panetti di tritolo,…

Pericolo mine nei Balcani alluvionati: ordigno esplode in Bosnia

Sarajevo, 21 mag. (TMNews) – Una mina antiuomo risalente alla guerra degli Anni Novanta, riportata in superficie dalle alluvioni che hanno devastato la Bosnia, è scoppiata nel nord bosniaco, a conferma del pericolo che si aggiunge alla già difficilissima situazione creata da frane ed esondazioni. “Nella regione di Brcko l’acqua ha provocato lo spostamento di un…

Mattinata bollente in spiaggia a Milano Marittima: c’è una bomba

Milano Marittima (Ravenna), 21 maggio 2014 – Paura questa mattina sulla spiaggia di Milano Marittima. Un bagnante ha notato una macchia scura nell’acqua e si è avvicinato. Insospettito dalla forma dell’oggetto del tutto simile a una bomba, ha allertato la capitaneria di porto e la Protezione civile che sono arrivate sul posto pochi minuti dopo. Subito…

Siracusa, trovati 4 ordigni bellici sulla scogliera

Quattro ordigni bellici sono stati trovati a Siracusa, in via Lido Sacramento, Sul posto dopo una segnalazione è intervenuta la Polizia. Gli ordigni affioravano da una scogliera antistante un ristorante della zona.  Fonte: http://siracusa.blogsicilia.it/siracusa-trovati-4-ordigni-bellici-sulla-scogliera/255586/  Campagna sensibilizzazione sul tema ordigni inesplosi promossa dall’ANVCG

Enna: ordigno bellico trovato a Piazza Armerina, interviene l’Esercito

 A Piazza Armerina (En) è stato rinvenuto un manufatto bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale. Sul posto, sottolinea l’Esercito sul suo sito, è intervenuta una squadra specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta. Il residuato è stato trovato in una riserva naturale da un raccoglitore di funghi in…

Ceprano – Ritrovato ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale

Alcuni cittadini di Ceprano che hanno scoperto in via Selvotta, nei pressi di Innaucci&Proia, sul tratto che costeggia l’autostrada, la presenza di un ordigno bellico risalente presumibilmente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Nello specifico, il ritrovamento è da attribuire ad un abitante del luogo che per caso, mentre si apprestava a raccogliere gli asparagi ha…

Acquamorta, in mare un ordigno bellico della II Guerra Mondiale

E’ con l’ordinanza 24/2014 a firma del comandante Andrea Pellegrino e del maresciallo Andrea Visone, che l’ufficio circondariale marittimo di Pozzuoli rende noto del ritrovamento di un ordigno bellico nei fondali a largo della rada di Acquamorta. Il comunicato risale al 16 Maggio scorso, quando gli agenti della Guardia Costiera pubblicano un documento nel quale…

Ceprano – Ritrovato ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale

Alcuni cittadini di Ceprano che hanno scoperto in via Selvotta, nei pressi di Innaucci&Proia, sul tratto che costeggia l’autostrada, la presenza di un ordigno bellico risalente presumibilmente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Nello specifico, il ritrovamento è da attribuire ad un abitante del luogo che per caso, mentre si apprestava a raccogliere gli asparagi ha…

Acquamorta, in mare un ordigno bellico della II Guerra Mondiale

E’ con l’ordinanza 24/2014 a firma del comandante Andrea Pellegrino e del maresciallo Andrea Visone, che l’ufficio circondariale marittimo di Pozzuoli rende noto del ritrovamento di un ordigno bellico nei fondali a largo della rada di Acquamorta. Il comunicato risale al 16 Maggio scorso, quando gli agenti della Guardia Costiera pubblicano un documento nel quale…

Spunta una granata in un cantiere

Venite, c’è una bomba in cantiere. Questa volta a lanciare l’allarme non è un mitomane. A chiamare le forze dell’ordine, verso le 18 di martedì 6 maggio, è stato lo studio tecnico 2Bm di Giaveno che segue la progettazione e la direzione lavori di un cantiere a Selvaggio. Durante la fase di demolizione di un…

Spunta una granata in un cantiere

Venite, c’è una bomba in cantiere. Questa volta a lanciare l’allarme non è un mitomane. A chiamare le forze dell’ordine, verso le 18 di martedì 6 maggio, è stato lo studio tecnico 2Bm di Giaveno che segue la progettazione e la direzione lavori di un cantiere a Selvaggio. Durante la fase di demolizione di un…

Ordigno bellico nelle acque di Acquamorta, divieto di navigazione in un raggio di 500 mt.

Segnalato un ordigno forse della II guerra mondiale a largo dell Isolotto di S. Martino . Gli uffici comunali hanno adottato i provvedimenti consequenziali per la messa in sicurezza dell’area marina. Su segnalazione della Cap. di Pozzuoli, con propria ordinanza n 24/2014 del 16/514, gli uffici comunali, per quanto di ..continua a leggere…http://www.montediprocida.com/wp/2014/05/ordigno-bellico-nelle-acque-di-acquamorta-divieto-di-navigazione-in-un-raggio-di-500-mt/

Ordigno bellico nelle acque di Acquamorta, divieto di navigazione in un raggio di 500 mt.

Segnalato un ordigno forse della II guerra mondiale a largo dell Isolotto di S. Martino . Gli uffici comunali hanno adottato i provvedimenti consequenziali per la messa in sicurezza dell’area marina. Su segnalazione della Cap. di Pozzuoli, con propria ordinanza n 24/2014 del 16/514, gli uffici comunali, per quanto di .. continua a leggere…http://www.montediprocida.com/wp/2014/05/ordigno-bellico-nelle-acque-di-acquamorta-divieto-di-navigazione-in-un-raggio-di-500-mt/