Un insolito ricordo della Grande Guerra dagli studenti delle Magistrali

di Piero Archenti ALESSANDRIA Non ne sono sicuro, ma fra tutte le scuole di Alessandria, credo che poche di loro possano vantare un archivio storico come quello dell’Istituto Magistrale. Un archivio sopravvissuto persino alle bombe incendiarie della seconda guerra mondiale, e questo grazie al custode che all’epoca viveva all’interno dell’edificio, riuscendo così a spegnere l’incendio sul tetto…

Un insolito ricordo della Grande Guerra dagli studenti delle Magistrali

di Piero Archenti ALESSANDRIA Non ne sono sicuro, ma fra tutte le scuole di Alessandria, credo che poche di loro possano vantare un archivio storico come quello dell’Istituto Magistrale. Un archivio sopravvissuto persino alle bombe incendiarie della seconda guerra mondiale, e questo grazie al custode che all’epoca viveva all’interno dell’edificio, riuscendo così a spegnere l’incendio sul tetto…

MONTONE NELL’ORTO UNA BOMBA DELLA GUERRA

E’ STATA FATTA brillare ieri mattina (nella foto di Pierluigi “Potsy” Monsignori, noto artista umbertidese, il momento dell’esplosione) la bomba trovata il 25 aprile nell’orto di casa di un montonese. A provvedere all’opera di bonifica sono stati militari del 6° Reggimento del Genio Pionieri di Roma, che hanno provveduto a far esplodere l’ordigno in tutta…

San Fratello (ME), fatto brillare ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale

Nel comune di San Fratello (ME) è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale. Sul posto è intervenuta una squadra specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta; queste squadre sono denominate nuclei EOD (Explosive Ordnance Disposal) più comunemente indicate come squadre artificieri. Di seguito la…

MONTONE NELL’ORTO UNA BOMBA DELLA GUERRA

E’ STATA FATTA brillare ieri mattina (nella foto di Pierluigi “Potsy” Monsignori, noto artista umbertidese, il momento dell’esplosione) la bomba trovata il 25 aprile nell’orto di casa di un montonese. A provvedere all’opera di bonifica sono stati militari del 6° Reggimento del Genio Pionieri di Roma, che hanno provveduto a far esplodere l’ordigno in tutta…

San Fratello (ME), fatto brillare ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale

Nel comune di San Fratello (ME) è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale. Sul posto è intervenuta una squadra specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta; queste squadre sono denominate nuclei EOD (Explosive Ordnance Disposal) più comunemente indicate come squadre artificieri. Di seguito la…

10342950_781734795171113_2646485137245801776_n

Campagna sensibilizzazione sul tema ordigni inesplosi (ANVCG) al De Lilla di Conversano

La Florestano Edizioni promuove da quasi 10 anni l’importanza della bonifica bellica. Il sottosuolo italiano ( e non solo) è pieno di residuati bellici inesplosi che causano numerose vittime, spesso giovani vite spezzate o, nel migliore dei casi, menomate. Il tutto nel più assoluto silenzio dei canali di informazione. Dal 3 aprile, finalmente, grazie alla preziosa…

Disinnesco bomba, treni sospesi durante le operazioni

SESTO FIORENTINO – Domenica 18 maggio, su ordinanza della Prefettura di Firenze, dalle 9 alle 12 sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra Prato e Firenze Castello, sulla linea Firenze – Prato – Lucca – Viareggio. Il provvedimento è necessario per consentire il disinnesco di un residuato bellico della Seconda Guerra Mondiale, rinvenuto nel comune di Sesto…

10342950_781734795171113_2646485137245801776_n1

Campagna sensibilizzazione sul tema ordigni inesplosi (ANVCG) al De Lilla di Conversano

La Florestano Edizioni promuove da quasi 10 anni l’importanza della bonifica bellica. Il sottosuolo italiano ( e non solo) è pieno di residuati bellici inesplosi che causano numerose vittime, spesso giovani vite spezzate o, nel migliore dei casi, menomate. Il tutto nel più assoluto silenzio dei canali di informazione. Dal 3 aprile, finalmente, grazie alla preziosa…

Disinnesco bomba, treni sospesi durante le operazioni

SESTO FIORENTINO – Domenica 18 maggio, su ordinanza della Prefettura di Firenze, dalle 9 alle 12 sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra Prato e Firenze Castello, sulla linea Firenze – Prato – Lucca – Viareggio. Il provvedimento è necessario per consentire il disinnesco di un residuato bellico della Seconda Guerra Mondiale, rinvenuto nel comune di Sesto…

Ritrovati in strada quattro moschetti d’epoca e munizioni, armi sequestrate

 emanuelebracone@termolionline.i  Misterioso rinvenimento nella tarda serata di ieri in via Madonna delle Grazie a Portocannone. Alcuni residenti hanno notato dei movimenti sospetti in quel vicolo, allertando i carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari delle stazioni di Campomarino e San Martino in Pensilis e gli uomini del nucleo operativo e radiomobile. Qualcuno aveva tentato di…

Ritrovati in strada quattro moschetti d’epoca e munizioni, armi sequestrate

 emanuelebracone@termolionline.i  Misterioso rinvenimento nella tarda serata di ieri in via Madonna delle Grazie a Portocannone. Alcuni residenti hanno notato dei movimenti sospetti in quel vicolo, allertando i carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari delle stazioni di Campomarino e San Martino in Pensilis e gli uomini del nucleo operativo e radiomobile. Qualcuno aveva tentato di…

Alpini in visita alla maxi bomba

Montato su apposito “lettino”, il contenitore cilindrico in metallo dell’enorme bomba Old Lady (svuotata della polvere nella cava di Orgiano il 25 aprile scorso) ha fatto bella mostra di sè alla recente adunata nazionale degli Alpini di Pordenone, ricoprendo una ruolo di star. L’involucro è stato visitato e ammirato anche da alpini del gruppo di…

Alpini in visita alla maxi bomba

Montato su apposito “lettino”, il contenitore cilindrico in metallo dell’enorme bomba Old Lady (svuotata della polvere nella cava di Orgiano il 25 aprile scorso) ha fatto bella mostra di sè alla recente adunata nazionale degli Alpini di Pordenone, ricoprendo una ruolo di star. L’involucro è stato visitato e ammirato anche da alpini del gruppo di…

IL 4° REGGIMENTO GENIO GUASTATORI COSTANTEMENTE IMPEGNATO NELL’ATTIVITÀ DI BONIFICA DEL TERRITORIO

di Luigi Palamara Barrafranca (EN), 14 maggio 2014 – Nel comune di Barrafranca (EN) è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale. Il residuato è stato trovato durante gli scavi per una costruzione di edilizia privata, in contrada Santo Salvatore, ed è stato identificato dagli specialisti dell’Esercito Italiano come una proietto d’artiglieria da 105…

IL 4° REGGIMENTO GENIO GUASTATORI COSTANTEMENTE IMPEGNATO NELL’ATTIVITÀ DI BONIFICA DEL TERRITORIO

di Luigi Palamara Barrafranca (EN), 14 maggio 2014 – Nel comune di Barrafranca (EN) è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale. Il residuato è stato trovato durante gli scavi per una costruzione di edilizia privata, in contrada Santo Salvatore, ed è stato identificato dagli specialisti dell’Esercito Italiano come una proietto d’artiglieria da 105…

La maxi bomba disinnescata lo scorso 25 aprile sarà visibile ai cittadini

Comune di Vicenza – L’ordigno della Seconda Guerra Mondiale rinvenuto nell’area dell’ex aeroporto Dal Molin e disinnescato il 25 aprile scorso sarà esposto nel fine settimana nel cortile d’ingresso di Palazzo Trissino. “In questo modo – spiega il sindaco Achille Variati – i cittadini che lo scorso 25 aprile con grande spirito civico hanno collaborato alla…

Blast kills deminers in Battambang

di  Asean Headline The HALO Trust, a UK-based demining nonprofit organisation that has been in Cambodia since the 1990s, said its deminers, PhinNout, 30, and Chhum Chai, 44, died in the province’s Samlotdistrict. An investigation into how the accident occurred is under way in conjunction with the Cambodian Mine Action Authority. According to HALO Trust programme…

La maxi bomba disinnescata lo scorso 25 aprile sarà visibile ai cittadini

Comune di Vicenza – L’ordigno della Seconda Guerra Mondiale rinvenuto nell’area dell’ex aeroporto Dal Molin e disinnescato il 25 aprile scorso sarà esposto nel fine settimana nel cortile d’ingresso di Palazzo Trissino. “In questo modo – spiega il sindaco Achille Variati – i cittadini che lo scorso 25 aprile con grande spirito civico hanno collaborato alla…

Blast kills deminers in Battambang

di  Asean Headline The HALO Trust, a UK-based demining nonprofit organisation that has been in Cambodia since the 1990s, said its deminers, PhinNout, 30, and Chhum Chai, 44, died in the province’s Samlotdistrict. An investigation into how the accident occurred is under way in conjunction with the Cambodian Mine Action Authority. According to HALO Trust programme…

RITROVATO RESIDUATO BELLICO A REGALBUTO, INTERVIENE IL 4° REGGIMENTO GENIO GUASTATORI

Nel comune di Regalbuto (EN) è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale.Il residuato è stato trovato all’interno di un terreno di una azienda agricola in contrada Campolungo, ed è stato identificato dagli specialisti dell’Esercito Italiano come un proietto d’artiglieria da 88 mm di nazionalità inglese, caricato con esplosivo ad alto…

RITROVATO RESIDUATO BELLICO A REGALBUTO, INTERVIENE IL 4° REGGIMENTO GENIO GUASTATORI

Nel comune di Regalbuto (EN) è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale.Il residuato è stato trovato all’interno di un terreno di una azienda agricola in contrada Campolungo, ed è stato identificato dagli specialisti dell’Esercito Italiano come un proietto d’artiglieria da 88 mm di nazionalità inglese, caricato con esplosivo ad alto…

INCURSIONI AEREE SULLA CITTA’ DI TORINO

L’11 Giugno 1940, il Bomber Command invia dall’aeroporto di Salon in Francia, 36 bombardieri Whitley aventi come obbiettivo La città di Torino. Tredici di questi durante la rotta sono costretti ad abbandonare la missione, i restanti Puntuali con le tabelle di volo e vale a dire alle 23:15, sganciano sul capoluogo piemontese un centinaio di bombe da 500lb. 06…

Chivasso ricorda bombardamento del ’44

(ANSA) – TORINO, 12 MAG – La mattina del 12 maggio 1944 Chivasso subiva il primo bombardamento, nell’area della stazione ferroviaria. Un centinaio i morti, circa 400 feriti dalle 300 bombe sganciate. Oggi, esattamente 70 anni dopo, amministratori e dipendenti del Comune si fermano a mezzogiorno per osservare un minuto di silenzio. Alla prima incursione…

INCURSIONI AEREE SULLA CITTA’ DI TORINO

L’11 Giugno 1940, il Bomber Command invia dall’aeroporto di Salon in Francia, 36 bombardieri Whitley aventi come obbiettivo La città di Torino. Tredici di questi durante la rotta sono costretti ad abbandonare la missione, i restanti Puntuali con le tabelle di volo e vale a dire alle 23:15, sganciano sul capoluogo piemontese un centinaio di bombe da 500lb. 06…

Troina. Ritrovato un pezzo di una mitragliatrice antiaerea della seconda guerra mondiale

di Silvano PriviteraTroina. In contrada Maddalena, Arturo Palmigiano, un volontario dei vigili del fuoco che per l’attività che svolge conosce palmo a palmo il territorio di Troina, ha rivenuto alcuni giorni fa un residuato bellico risalente alla seconda guerra mondiale (1939-1945). Di questo suo ritrovamento, Palmigiano ne ha parlato con Salvatore Barbirotto, che è un punto…

Chivasso ricorda bombardamento del ’44

(ANSA) – TORINO, 12 MAG – La mattina del 12 maggio 1944 Chivasso subiva il primo bombardamento, nell’area della stazione ferroviaria. Un centinaio i morti, circa 400 feriti dalle 300 bombe sganciate. Oggi, esattamente 70 anni dopo, amministratori e dipendenti del Comune si fermano a mezzogiorno per osservare un minuto di silenzio. Alla prima incursione…

Troina. Ritrovato un pezzo di una mitragliatrice antiaerea della seconda guerra mondiale

di Silvano Privitera Troina. In contrada Maddalena, Arturo Palmigiano, un volontario dei vigili del fuoco che per l’attività che svolge conosce palmo a palmo il territorio di Troina, ha rivenuto alcuni giorni fa un residuato bellico risalente alla seconda guerra mondiale (1939-1945). Di questo suo ritrovamento, Palmigiano ne ha parlato con Salvatore Barbirotto, che è un…

Bosnia: lancia bomba a mano in discoteca, 30 feriti

(AGI) – Sarajevo, 11 mag. – Trenta persona sono rimaste ferite dall’esplosione di una granata in una discoteca di Velika Kladusa, nella Bosnia_Erzegovina nord-occidentale. Lo ha riferito la polizia, aggiungendo che molti feriti sono gravi e rischiano la vita. Un giovane e’ stato arrestato ed e’ piantonato in ospedale, perche’ ferito dall’esplosione. Non si conoscono…

Bosnia: lancia bomba a mano in discoteca, 30 feriti

(AGI) – Sarajevo, 11 mag. – Trenta persona sono rimaste ferite dall’esplosione di una granata in una discoteca di Velika Kladusa, nella Bosnia_Erzegovina nord-occidentale. Lo ha riferito la polizia, aggiungendo che molti feriti sono gravi e rischiano la vita. Un giovane e’ stato arrestato ed e’ piantonato in ospedale, perche’ ferito dall’esplosione. Non si conoscono…

In ricordo della II Guerra mondiale

A Ferentino domenica 18 maggio in Piazza Mazzini e sabato 24 maggio 2014, saranno ricordati e onorati i caduti civili della II Guerra mondiale, nel 70esimo dagli accadimenti storici. Il sindaco Antonio Pompeo: “L’amministrazione comunale ha inteso ricordare la grande tragedia della II Guerra mondiale, con i bombardamenti sulla città, in memoria delle oltre 400 vittime e…

Brillate le bombe, torna la pace in Pasubio

TRAMBILENO. Si sono concluse ieri le operazioni di brillamento di alcuni ordigni risalenti alla Prima guerra mondiale, rinvenuti sulle montagne della val di Sole e resi inoffensivi sul Pasubio. Nonostante la distanza tra Vermiglio e la Vallagarina, sono stati scelti i prati di Malga Monticello per il loro brillamento. Si trattava di bombe di tipo…

In ricordo della II Guerra mondiale

A Ferentino domenica 18 maggio in Piazza Mazzini e sabato 24 maggio 2014, saranno ricordati e onorati i caduti civili della II Guerra mondiale, nel 70esimo dagli accadimenti storici. Il sindaco Antonio Pompeo: “L’amministrazione comunale ha inteso ricordare la grande tragedia della II Guerra mondiale, con i bombardamenti sulla città, in memoria delle oltre 400 vittime e…

Brillate le bombe, torna la pace in Pasubio

TRAMBILENO. Si sono concluse ieri le operazioni di brillamento di alcuni ordigni risalenti alla Prima guerra mondiale, rinvenuti sulle montagne della val di Sole e resi inoffensivi sul Pasubio. Nonostante la distanza tra Vermiglio e la Vallagarina, sono stati scelti i prati di Malga Monticello per il loro brillamento. Si trattava di bombe di tipo…

Bari – CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA ALLA BRIGATA PINEROLO

Si è tenuta questa mattina, a Palazzo di Città, la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria barese alla Brigata Meccanizzata “Pinerolo”. L’onorificenza riconosciuta alla grande unità dell’Esercito italiano è stata approvata dal Consiglio comunale, all’unanimità, il 2 aprile scorso “per il suo prezioso e incondizionato contributo in operazioni condotte con professionalità ed abnegazione sia in…

Montagano. Una granata sepolta sotto il monumento ai Caduti

di Serena Di Sisto MONTAGANO. Alle 9.30 di ieri mattina due camionette dell’Esercito italiano hanno raggiunto il paese. Il loro intervento è stato richiesto dai Carabinieri per un caso del tutto eccezionale. In un giardino accanto al monumento dei caduti, nel centro di Montagano, è stato ritrovato un ordigno, un residuo bellico inesploso risalente alla prima…

Bari – CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA ALLA BRIGATA PINEROLO

Si è tenuta questa mattina, a Palazzo di Città, la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria barese alla Brigata Meccanizzata “Pinerolo”. L’onorificenza riconosciuta alla grande unità dell’Esercito italiano è stata approvata dal Consiglio comunale, all’unanimità, il 2 aprile scorso “per il suo prezioso e incondizionato contributo in operazioni condotte con professionalità ed abnegazione sia in…

Montagano. Una granata sepolta sotto il monumento ai Caduti

di Serena Di Sisto MONTAGANO. Alle 9.30 di ieri mattina due camionette dell’Esercito italiano hanno raggiunto il paese. Il loro intervento è stato richiesto dai Carabinieri per un caso del tutto eccezionale. In un giardino accanto al monumento dei caduti, nel centro di Montagano, è stato ritrovato un ordigno, un residuo bellico inesploso risalente alla prima…

San Giovanni, bomba disinnescata

SAN GIOVANNI AL NATISONE. Nel corso della giornata di ieri, artificieri dell’esercito italiano in forza al Terzo reggimento Genio guastatori di Udine hanno fatto brillare a San Giovanni al Natisone una granata d’artiglieria italiana da 260 millimetri e altri ordigni più piccoli risalenti alla Prima guerra mondiale. L’ordigno, del peso complessivo di oltre 220 chilogrammi,…

San Giovanni, bomba disinnescata

SAN GIOVANNI AL NATISONE. Nel corso della giornata di ieri, artificieri dell’esercito italiano in forza al Terzo reggimento Genio guastatori di Udine hanno fatto brillare a San Giovanni al Natisone una granata d’artiglieria italiana da 260 millimetri e altri ordigni più piccoli risalenti alla Prima guerra mondiale. L’ordigno, del peso complessivo di oltre 220 chilogrammi,…

Pollenza: si celebra l’anniversario della Battaglia di Cantagallo

Sabato 10 maggio a Pollenza sarà una giornata dedicata celebrare l’anniversario della famosa Battaglia di Cantagallo. Fatti d’arme del 2 e 3 maggio 1815 ebbero infatti come sfondo il colle di Cantagallo, zona che rispetto al capoluogo si pone in direzione di Tolentino e che ancora oggi si chiama così.La due giorni di cruenti scontri…

Pollenza: si celebra l’anniversario della Battaglia di Cantagallo

Sabato 10 maggio a Pollenza sarà una giornata dedicata celebrare l’anniversario della famosa Battaglia di Cantagallo. Fatti d’arme del 2 e 3 maggio 1815 ebbero infatti come sfondo il colle di Cantagallo, zona che rispetto al capoluogo si pone in direzione di Tolentino e che ancora oggi si chiama così.La due giorni di cruenti scontri…

Fruga in cassonetto e trova bomba a mano

(ANSA) – VENEZIA, 7 MAG – Una bomba a mano, modello ‘ananas’ probabilmente della seconda Guerra mondiale, è stata trovata questa notte nel centro di Mestre in un cassonetto delle immondizie.    Ad accorgersi della bomba è stato un passante che, frugando nell’immondizia, ha trovato una borsetta da donna con all’interno una custodia per macchina fotografica…

Francia. Trovati centinaia di corpi soldati tedeschi 2* guerra mondiale

(ASCA) – Roma, 8 mag 2014 – I corpi di un centinaio di soldati tedeschi morti durante la seconda guerra mondiale sono stati ritrovati la scorsa settimana nel cimitero di Thiais, nella Valle della Marna. “Durante i lavori di costruzione di un nuovo ossario, il dipartimento archeologico ha scoperto un centinaio di corpi non identificati”,…