ordigni

San Nicolò e Anita, brillamento di ordigni bellici

Esercito Italiano Modena–Ravenna–Rimini–Bologna–Parma–Reggio Emilia–Cesena–Forlì Piacenza Ferrara-Argenta-San Nicolò-Anita Si informa la cittadinanza che con ordinanza del Sindaco n. 42 del 30/11/2019, in frazione San Nicolò e Anita, verranno eseguite le operazioni di brillamento occasionale di ordigno bellico, con evacuazione temporanea delle aree interessate nella giornata di 6 NOVEMBRE 2019 DALLE ORE 10.45 e fino al termine…

il-proiettile-rinvenuto-a-calendasco-156095.660x368

Cotrebbia, ordigno bellico ritrovato in un campo

Esercito Italiano  Modena–Ferrara–Ravenna–Rimini–Bologna–Parma–Reggio Emilia–Cesena–Forlì Piacenza–Cotrebbia di Calendasco Un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale è stato rinvenuto in un campo a Cotrebbia di Calendasco (Piacenza). Si tratta di un proiettile di artiglieria da 105 millimetri, di oltre 30 centimetri di lunghezza e con all’interno circa 2 chili di tritolo (nella foto). Sul luogo del…

Ordigno-Bellico

Bomba trovata durante gli scavi in una chiesa di Palermo

Esercito Italiano Messina–Catania–Enna–Agrigento–Trapani–Siracusa–Caltanissetta Palermo Un ordigno bellico è stato trovato durante gli scavi archeologici nell’area esterna della chiesa di San Giovanni dei Lebbrosi, a Palermo, avviati dalla soprintendenza e interrotti in questi giorni per il rinvenimento imprevisto. Sul posto sono giunti, questa mattina, gli artificieri e i militari del IV Reparto Genio Guastatori (di Palermo)…

ordigni

Tavernelle, pianta fiori e trova una bomba

Terni Perugia–Panicale-Tavernelle Allarme bomba a Tavernelle, per un ordigno della Seconda guerra mondiale ritrovato in un’aiuola in via Pievaiola. A trovare l’ordigno di una trentina di centimetri, che secondo i militari giunti sul posto è funzionante e quindi molto pericoloso, è stato un residente che ha scavato una buca per mettere a dimora delle piantine…

8031DF9C-D9AC-4EF4-9093-D9F32AFA63A1-800x445

La terra trema, ma sono ordigni fatti brillare in mare

Marina Militare Catania–Palermo–Enna–Agrigento–Trapani–Siracusa–Caltanissetta Messina Un ordigno bellico, fatto brillare al largo tra Gazzi e Pistunina, viene scambiato per un terremoto, con tanto di gente in strada e scuole evacuate. E’ accaduto questa mattina, poco prima delle 12, quando i militari hanno fatto brillare l’ordigno a mare. Foto-Fonte: https://www.messinaoggi.it/website/2019/10/29/terremoto-nello-stretto-avvertito-dalla-popolazione/ È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale…

4828491_1356_ordigno_bellico

Due ordigni bellici ritrovati a Miseno fatti brillare in mare al largo

Marina Militare Benevento–Avellino–Caserta–Salerno Napoli–Bacoli-Capo Miseno–Punta Pennata di Pasquale Guardascione Due ordigni bellici risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sono stati rinvenuti nei giorni scorsi da alcuni subacquei in prossimità di Punta Pennata e sono stati successivamente segnalati alla Guardia Costiera di Baia. Questa mattina il nucleo Sdai degli artificieri della Marina Militare di Napoli sono intervenuti…

IMG_20191029_124454-696x522

Mondovì: rinvenuta bomba a mano in via Torino

Novara–Biella-Asti–Alessandria–Torino–Vercelli–Verbano-Cusio-Ossola Cuneo–Mondovì Marco Turco Rinvenuto questa mattina, martedì 29 ottobre, un ordigno bellico nel cortile della palazzina ASL in via Torino. Si tratta di una bomba a mano tipo “ananas”. Non è ancora chiaro se la bomba sia o meno provvista di spoletta. La Polizia municipale di Mondovì ha fatto evacuare una delle ali dell’edificio,…

ordigno-via-Schifano-696x328

Ordigno bellico inesploso a Segrate: rinvenuto nel cantiere Westfield

Esercito Italiano Bergamo–Varese–Brescia–Lecco–Monza-Brianza–Como–Cremona–Lodi–Mantova–Pavia–Sondrio Milano–Segrate Eleonora Riva Rinvenuto nella zona di via Sanzio, dove al momento proseguono i lavori (Multi Services Srl), per il centro commerciale, il proiettile incendiario di circa 50 cm di lunghezza verrà disinnescato nella mattinata di mercoledì. Dalle ore 9.30 via Schifano (già variante di via Modigliani), verrà chiusa al traffico veicolare…

ordinanza-n-101-19-289348.660x368

La Maddalena: pubblicata l’ordinanza n. 101/19 “Brillamento ordigni bellici”

Marina Militare Carbonia-Iglesias–Oristano–Cagliari–Olbia–Nuoro–Ogliastra Sassari–La Maddalena–Caprera La comunicazione con la quale il Nucleo SDAI di La Maddalena ha comunicato la propria disponibilità all’attività di brillamento di ordigni bellici di cui sopra, per il giorno 28 e 29 ottobre 2019, dalle ore 09:00 alle ore 15:00 nel punto di coordinate Lat. 41° 11.170’ N – Long 009°…

Copia di PHOTO-2019-10-24-17-06-52

Lavora il campo dietro casa e trova una bomba inesplosa

Venezia–Vicenza–Belluno–Verona–Rovigo–Padova Treviso–San Biagio di Callalta Trova una bomba inesplosa della prima guerra mondiale nel campo dietro casa. E’ successo mercoledì scorso a Fagarè della Battaglia. A fare l’inaspettata scoperta è stato un contadino che cura e gestisce il campo di proprietà della famiglia che abita in via della Battaglia, vicino al fiume Piave. “Mercoledì verso…

ordigni

Trova un proiettile inesploso nell’orto e lo consegna alla polizia

Vicenza–Treviso–Belluno–Verona–Rovigo–Padova Venezia–Asseggiano di Marta Artico Proiettile inesploso rinvenuto in un appezzamento verde di Asseggiano. Riccardo Trentin stava lavorando il piccolo terreno che il Comune gli ha concesso in uso lungo la via, a due passi dal ristorante Ai Tre Garofani, quando ha visto emergere dalla terra qualche cosa di strano, o per lo meno non…

test-esplosione-morandi-cava-camaldoli-553409.660x368

Esplosioni e boati nell’ex cava dei Camaldoli, ecco la spiegazione

Esercito Italiano Savona–La Spezia–Imperia Genova Botti, esplosioni, boati. Decine di segnalazioni sono arrivate via Facebook dagli abitanti di Quezzi e San Fruttuoso, sulle colline della bassa Valbisagno, preoccupati per i forti rumori provenienti dall’ex cava Italcementi dei Camaldoli. In realtà non c’è nulla di anomalo. Quell’area viene utilizzata periodicamente dall’Esercito Italiano , (32° Genio Guastatori…

generico-ottobre-2019-661648.660x368

Bergamo, vendesi casa, residuati inclusi

Varese–Milano–Brescia–Lecco–Monza-Brianza–Como–Cremona–Lodi–Mantova–Pavia–Sondrio Bergamo Nel quartiere Valtesse a Bergamo in via Bolis i nuovi proprietari di una casa, durante le pulizie dell’immobile nel solaio trovano due granate inesplose, una baionetta e due pistole. Armi risalenti alla seconda guerra mondiali. Il sito in attesa del gruppo artificieri è stato messo in sicurezza e sotto sequestro cautelativo dal Nucleo…

sub mania 4-2

Carro armato e mezzo da sbarco statunitense trovati in mare

Marina Militare Benevento–Avellino–Napoli–Caserta Salerno-Capaccio Paestum Tanta curiosità, oggi, a sud di Salerno, dove i palombari della Marina Militare hanno rinvenuto nelle acque antistanti il litorale di Capaccio-Paestum un vecchio mezzo da sbarco statunitense carico di munizioni ed un carro armato. Il relitto, molto probabilmente, era affondato nel corso delle operazioni che, il 9 settembre del…

72864494_10220706162711884_4225482353012637696_n

Ordigno bellico inesploso nelle campagne di Busso, arrivano gli artificieri

Isernia Campobasso La curiosità non dovrebbe mai venir meno in ognuno di noi. E sicuramente l’ha fatta da padrona nel caso di un ignaro ciclista amatoriale che nella giornata di domenica dice di aver inforcato la sua bici e, a qualche chilometro dal centro abitato di Busso, di aver trovato una zona transennata con tanto…

1600x900_1571552685092.bomba_2

La bomba è stata disinnescata, una sirena ha segnato la fine delle operazioni

Esercito Italiano Trento Bolzano Sono terminati i lavori di disinnesco della bomba risalente alla seconda guerra mondiale che si trovava in piazza Verdi a Bolzano. Ora l’ordigno sarà portato a Varna con l’utilizzo di un mezzo militare scortato e sarà fatto brillare. Le operatori sono iniziate questa mattina ed hanno visto 4 mila persone lasciare…

image

Tavernola Bergamasca, residuati bellici nel lago

Varese–Milano–Brescia–Lecco–Monza-Brianza–Como–Cremona–Lodi–Mantova–Pavia–Sondrio Bergamo–Tavernola Bergamasca I Sommozzatori dei Carabinieri in due settimane d’immersioni effettuate nel lago d’Iseo, constatano in tre distinti punti del fondale la presenza di bombe da mortaio, da fucile, mine anticarro, granate di piccolo e medio calibro. Tutto materiale risalente alla seconda guerra mondiale. Fonte: bergamo.corriere.it Foto: giornaledibrescia.it È importante ricordare che, in casi analoghi, è…

esercito-genio-pontieri-300x186

Bomba a mano in cantina: intervengono gli artificieri

Esercito Italiano Arezzo–Pisa–Lucca–Livorno–Grosseto–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena Firenze di Francesco Matteini Una bomba a mano in cantina: è questa l’inquietante sorpresa capitata ad un cittadino che abita nella zona della Nave a Rovezzano. L’uomo ha immediatamente chiamato la Polizia municipale che, a sua volta, ha fatto intervenire gli artificieri del Genio Militare (2° Reggimento Genio Pontieri) dell’Esercito. L’ordigno,…

download

QUATTRO GRANATE IN UN CANALE DI GRONDA, INTERVIENE L’ESERCITO

Esercito Italiano Palermo–Enna–Messina–Agrigento–Trapani–Siracusa–Caltanissetta–Ragusa Catania-Paternò In provincia di Catania nel comune di Paternò sono state rinvenute 4 granate d’artiglieria da 88 mm. di nazionalità inglese risalenti all’ultimo conflitto mondiale, i residuati bellici erano ancora dotati di spoletta ed in un pessimo stato di conservazione. Gli ordigni si trovavano parzialmente interrati in un canale di gronda lungo…

1571407467732.jpg--trovati_resti_di_due_aerei_della_seconda_guerra_mondiale

Ritrovati nelle campagne aretine due velivoli della Seconda Guerra Mondiale. Già avviato l’iter identificativo del pilota

Pisa–Lucca–Livorno–Firenze–Grosseto–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena Arezzo Ben due sono gli aerei risalenti alla Seconda Guerra Mondiale che, lo scorso fine settimana, sono stati individuati e recuperati dall’Associazione storica Quelli della Karin. Un’operazione che, sabato 12 e domenica 13 ottobre, ha visto il gruppo subbianese lavorare fianco a fianco con ADA (Archeologi dell’Aria) per recuperare quanti più resti possibili…

Forze armate: rimossi 3.094 ordigni esplosivi dalle acque del lago di Varna, Bolzano

Un lago alpino zeppo di ordigni – Lago di Varna

Esercito Italiano Marina Militare Trento Bolzano–Varna La quota di 52.124 ordigni è stata raggiunta con l’intervento condotto nel laghetto alpino. Dal 1 gennaio 2019 al 18 ottobre 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin) hanno rimosso oltre 50.000 ordigni esplosivi residuati bellici dai mari, laghi…

bombe a mano San Vito dei Normanni-2

Trovate due bombe a mano nelle campagne fra San Vito dei Normanni e Carovigno

Taranto–Bari–Lecce–Foggia Brindisi–San Vito dei Normanni-Carovigno Gianluca Greco Due vecchie bombe a mano sono state rinvenute dai Carabinieri nelle campagne fra San Vito dei Normanni e Carovigno. Si tratta con ogni probabilità di residuati bellici risalenti alla seconda guerra mondiale. La scoperta è stata fatta nel primo pomeriggio di oggi (giovedì 17 ottobre), dai militari della…

image

Sorso, ordigno sui sassi di Marritza: arrivano gli artificieri

Carbonia-Iglesias–Oristano–Cagliari–Olbia–Nuoro–Ogliastra Sassari–Sorso Un ordigno portato dal mare in spiaggia a Marritza. E’ stato avvistato all’altezza del ristorante la Chicca Piperita. Per indicare il punto e tenerlo un po’ al riparo, sopra l’oggetto è stato sistemato un tavolino di plastica bianca. I cittadini che lo avevano notato hanno chiamato i Carabinieri. Gli artificieri lo hanno preso…

PALOMBARI-MARINA-MILITARE-1132x670

Quirra, stamattina è stato fatto brillare un ordigno inesploso

Marina Militare  Sassari–Oristano–Cagliari–Olbia–Nuoro–Ogliastra Carbonia-Iglesias–Villaputzu Questa mattina verso le 10 è stato fatto brillare un ordigno inesploso nelle vicinanze dell’ isolotto di Quirra, ad un miglio e mezzo dalla costa. Sono intervenuti gli artificieri del nucleo SDAI di Cagliari con l’ausilio degli uomini della Guardia Costiera di Arbatax, a bordo della motovedetta CP 2091, per sgomberare…

Residuato bellico bosco Ficuzza-2

Bosco Ficuzza, trovato ordigno bellico della seconda guerra mondiale

Enna–Catania–Messina–Agrigento–Trapani–Siracusa–Caltanissetta–Ragusa Palermo–Monreale Un ordigno bellico inesploso, risalente alla seconda guerra Mondiale, è stato rinvenuto all’interno del bosco Ficuzza, in territorio del comune di Monreale. Su richiesta della Prefettura sono intervenuti sul posto i militari del IV Reggimento Genio Guastatori di Palermo, alle dipendenze della Brigata Aosta. “L’ordigno – si legge in una nota – è…

ordigni

Ordigno bellico a Ponte Pattoli, scatta l’ordinanza

Terni Perugia–Ponte Pattoli Con un’ordinanza il sindaco Andrea Romizi ha interdetto l’accesso ad un terreno boschivo a Ponte Pattoli, in strada Palazzetto Montebagnolo, nel punto in cui è stato rinvenuto un proiettile di artiglieria inesploso risalente alla Seconda guerra mondiale. In base all’ordinanza è fatto divieto assoluto di accesso alla zona “fino ad avvenuta bonifica”….

ordigno-ponte-etiopia-artificieri-22976.660x368

Cairo, ordigno bellico ritrovato in un cortile in via Cavour

La Spezia–Genova–Imperia Savona–Cairo Montenotte Mauro Camoirano Ordigno bellico ritrovato in un cortile di via Cavour, a Cairo. Dovrebbe trattarsi di una bomba da mortaio risalente alla seconda Guerra mondiale. A quanto pare, ma le verifiche da parte Carabinieri sono in corso, l’ordigno non è riemerso dal terreno, visto che non ci sono lavori o cantieri,…

OrdignoBellicoAstral

Rimozione di un ordigno bellico sull’Ardeatina, all’altezza dell’innesto con la Nettunense

Esercito Italiano Latina–Frosinone–Viterbo–Rieti Roma–Ariccia Rimozione di un ordigno bellico questa mattina sulla via Ardeatina, ai Castelli Romani, all’altezza dell’innesto con la Nettunense. In queste ore è in corso un intervento di rimozione di un ordigno da parte degli artificieri dell’Esercito. La società Astral fa sapere che è stato interrotto il transito veicolare e pedonale nel…

IMG-20191017-WA0005-1024x768

Agricoltore trova ordigno bellico in un campo. Arrivano gli artificieri

Esercito Italiano Modena–Ferrara–Ravenna–Rimini–Bologna–Parma–Reggio Emilia–Cesena–Forlì Piacenza  Un ordigno bellico è stato individuato da un agricoltore in un campo di via Lanza a Piacenza. Si tratterebbe di un proiettile d’artiglieria risalente alla Seconda guerra mondiale che è stato prontamente rimosso dagli artificieri del Genio Pontieri (2° Regimento Pontieri di Piacenza), intervenuti insieme ai carabinieri e a un’ambulanza…

image

Spunta un’altra bomba lungo la riva dell’Agno

Esercito Italiano Treviso–Belluno–Verona–Rovigo–Venezia–Padova Vicenza–Brogliano di Aristide Cariolato Un’altra bomba, due anni dopo. Un altro ordigno a mano risalente alla Prima Guerra Mondiale rinvenuto nello stesso posto del primo, sugli argini dell’Agno. È stato trovato durante un sopralluogo di lavoro e fatto brillare in cava ai militari del Genio. Ma rimane il quesito: come ci è finita,…

A-A-WEB

Ritrovati i resti di un aereo abbattuto durante la guerra

L’Aquila–Teramo–Pescara Chieti Serena Colecchia A pochi chilometri da Castiglione Messer Marino sono spuntati pezzi della cabina di pilotaggio, parti del motore, frammenti di plexiglass, una parte dello stivale del pilota e altri resti di un aereo bimotore tedesco degli anni Quaranta. La segnalazione è arrivata da Mario Rinaldi, 29 anni, giovane architetto innamorato di storia,…

download

Dal fondo dell’Ausa emergono granate e oggetti risalenti alla Grande Guerra

Trieste–Pordenone–Gorizia Udine–Cervignano del Friuli di Elisa Michellut Un elmetto, un pezzo di una maschera antigas ma soprattutto alcune granate, ritrovate sul fondo del fiume Ausa, all’altezza di via Trento. Sarà necessario, fa sapere l’amministrazione comunale di Cervignano, far intervenire al più presto gli artificieri. «Sul fondo del principale corso d’acqua della nostra cittadina – spiega…

5d97373e2a3e7_p

Concordia, ordigno inesploso: chiusa la strada provinciale 7 verso Mantova

Ferrara–Ravenna–Rimini–Bologna–Parma–Reggio Emilia–Cesena–Forlì–Piacenza Modena A Concordia dal pomeriggio di martedì 15 ottobre è stata chiusa al transito la strada provinciale 7, oltre l’abitato di Vallalta, con il traffico che viene deviato su strada Ponte Bizzarro. Il provvedimento è stato deciso in conseguenza della chiusura in territorio mantovano, sempre nel pomeriggio, della strada provinciale 45, a causa…

36991269_1844175415662835_6038713718844424192_n

Trova un ordigno bellico mentre ara il suo campo

Lucca–Livorno–Firenze–Grosseto–Arezzo–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena Pisa Domenica di sorprese a Filettole (Vecchiano). Un uomo stava arando il suo campo. Lavori svolti in una giornata (domenica 13 ottobre 2019) di bel tempo. Ma a un tratto, si è imbattuto in qualcosa che ha capito essere poi potenzialmente pericoloso. Ha trovato, infatti, una bomba. E ha lanciato subito l’allarme ai…

IMAGE-2019-10-14-205105-1024x768

Ordigno esplosivo in pieno centro a Campobasso, è stato fatto esplodere in una cava

Isernia Campobasso Ritrovato un ordigno bellico nel cuore della città: da alcuni minuti (ore 19.35 di oggi, lunedì 14 ottobre) Carabinieri, Vigili del Fuoco e personale del 118 sono stati allertati nella centralissima via Monforte per il ritrovamento di un ordigno bellico in una cantina di un condominio. Per gli operanti sul posto si tratta…

2

Ponza, fatti brillare 4 proiettili di medio calibro risalenti alla II guerra mondiale

Marina Militare Roma–Frosinone–Viterbo–Rieti Latina Nella giornata di domenica 13 ottobre scorso, i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (G.O.S.) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo S.D.A.I. di Napoli (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi), sono intervenuti presso l’isola di Palmarola, nell’arcipelago pontino, per individuare, rimuovere e distruggere 4 proiettili d’artiglieria di…

residuo-bellico-1-330x248

SCICLI – TROVATO UN ORDIGNO BELLICO

Enna–Catania–Messina–Agrigento–Palermo–Trapani–Siracusa–Caltanissetta Ragusa Ordigno bellico rinvenuto in c.da Cancellieri, in territorio di Scicli. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Donnalucata che per il momento hanno transennato l’area. Foto: Pmm Group Foto-Fonte: https://www.novetv.com/scicli-trovato-un-ordigno-bellico/ È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze…

IMG-20191012-WA0029-1

ORDIGNO BELLICO RITROVATO AL QUARTIERE PAOLO VI

Esercito Italiano Bari–Lecce–Foggia–Brindisi Taranto Un ordigno bellico, probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale, è stato ritrovato nel pomeriggio di oggi in Via Pietro Nenni, all’altezza del civico 18, al rione Paolo VI di Taranto. La segnalazione al 113 e’ stata fatta da alcuni passanti che hanno notato l’ordigno nei pressi di un albero. Sul posto…

IMG-20191010-WA0094

Vivaio Bucciano, ritrovata bomba della seconda guerra mondiale

Salerno–Avellino–Napoli–Caserta Benevento–Bucciano Era ricoperto da 30 centimetri di terra il nuovo residuato bellico venuto alla luce a Bucciano. Dopo i non troppo remoti rinvenimenti che si erano avuti sul Taburno ed a Paolisi, questa volta il reperto è emerso dal suolo del vivaio regionale. Operai stavano provvedendo a posizionare nuove piante quando hanno notato il…

centuripe-trovato-e-distrutto-un-ordigno-bellico

Centuripe, ritrovato e fatto brillare un Ordigno bellico nell’Ennese

Esercito Italiano Catania–Messina–Agrigento–Palermo–Trapani–Siracusa–Caltanissetta–Ragusa Enna–Centuripe Un ordigno bellico inesploso, risalente alla seconda guerra mondiale, è stato ritrovato nella contrada Fichi d’India, nel Comune di Centuripe (in provincia di Enna). Per la precisione, si tratta di un proiettile d’artiglieria inglese da 88 millimetri. Su richiesta della Prefettura di Enna, i militari del quarto ( 4°), Reggimento Genio…

9abf0801-ebf6-41ca-9144-43a53601b05a

Ordigno bellico in un cantiere a Ponte Loreto: presidiata la zona, in arrivo gli artificieri

Trento Bolzano di Francesco Zorzi Un ordigno bellico, probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale, è stato ritrovato questa mattina all’interno di un cantiere all’altezza di Ponte Loreto (incrocio con piazza Verdi). La zona è stata in un primo momento transennata per permettere l’intervento delle Forze dell’Ordine: sul posto gli agenti della Questura di Bolzano che…

Artificieri

Bomba a mano austriaca nel bosco vicino a casa: artificieri a Draga Sant’Elia

Udine–Pordenone–Gorizia Trieste-San Dorligo della Valle/Dolina Camminando nel bosco vicino a casa sua trova una bomba a mano austriaca: è successo ieri pomeriggio, lunedì 7 ottobre, in località Draga Sant’Elia, nel comune di San Dorligo della Valle – Dolina. Dopo aver rinvenuto l’ordigno bellico la persona in questione ha chiamato la Polizia di Stato. Sono prontamente…

ordigno-bellico

Ordigno bellico ritrovato sul lago (l’ennesimo): spiaggia interdetta a Bracciano

Frosinone–Viterbo–Latina–Rieti Roma–Bracciano Ennesimo ordigno bellico (inesploso) trovato a Bracciano. Stavolta è stato interdetto un tratto della Spiaggia dei Gabbiani: la segnalazione alla Stazione dei  Carabinieri è arrivata intorno alle 12 di lunedì 7 ottobre, all’altezza di via Circumlacuale. La zona interessata è stata interdetta con il nastro bianco e rosso dal personale della Polizia Locale….

Artificiere della Brigata ''Sassari''

LA BRIGATA SASSARI A SANTO STEFANO PER ORDIGNO BELLICO

Esercito Italiano Oristano–Cagliari–Olbia–Carbonia-Iglesias–Nuoro–Ogliastra Sassari–La Maddalena–Isola Santo Stefano Un ordigno bellico, risalente alla Seconda guerra mondiale, è stato fatto brillare questa mattina dagli artificieri della Brigata “Sassari” nell’isola di Santo Stefano. L’ordigno, una spoletta italo-francese di un colpo di artiglieria, è stato scoperto da un escursionista. Per la specificità del luogo del ritrovamento, sono state adottate…

Roma, 8 ott. (askanews) - I palombari del Gruppo operativo subacquei del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo sminamento difesa antimezzi insidiosi, hanno condotto una delicata operazione all’interno dell’Arsenale militare marittimo nel porto di La Spezia per rimuovere e neutralizzare un ordigno esplosivo risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuto durante alcuni lavori di escavazione.

Ieri durante dei lavori di manutenzione della banchina della calata nord dell’Arsenale una ditta privata aveva individuato un manufatto metallico riconducibile ad un probabile residuato bellico, all’interno del molo, a 70 centimetri di profondità, nella posizione dove ormeggia Nave Vespucci quando si trova nella base navale di La Spezia. Sospesi i lavori per precauzione, è stato richiesto a Comsubin di verificare l’oggetto tramite il supporto del personale dislocato al Nucleo SDAI di La Spezia che lo ha identificato come una bomba d’aereo italiana da 100 Kg risalente alla seconda guerra mondiale.

Per ristabilire la sicurezza nell’area di cantiere all’interno dello stabilimento militare e secondo quanto previsto dalle norme in vigore, questa mattina il Gruppo Operativo Subacquei di Comsubin ha avviato le operazioni di rimozione dall’ordigno dal sito dove è stato rinvenuto: sono potute così riprendere le lavorazioni nella banchina della calata nord dell’Arsenale, dopo che la bomba d’aero è stata rimossa e posizionata in una zona di sicurezza indicata dall’autorità marittima competente.

Le operazioni di distruzione della bomba, autorizzate dalla Prefettura di La Spezia, sono avvenute oggi stesso, secondo le consolidate procedure d’intervento, tese a preservare l’ecosistema marino.

Anche grazie a quest’ultimo intervento d’urgenza è stato superato il quantitativo di ordigni neutralizzati l’anno scorso, già molto rilevante, portando a 49.464 i manufatti esplosivi neutralizzati dal 1 gennaio a oggi dai palombari della Marina Militare.

La Spezia, neutralizzata nel porto bomba della II guerra mondiale

Marina Militare Savona–Genova–Imperia La Spezia Roma, 8 ott. (askanews) – I palombari del Gruppo operativo subacquei del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo sminamento difesa antimezzi insidiosi, hanno condotto una delicata operazione all’interno dell’Arsenale militare marittimo nel porto di La Spezia per rimuovere e neutralizzare un ordigno esplosivo risalente…

IMG-20191008-WA0017

Razzo di mortaio fatto esplodere a Deccio di Brancoli

Esercito Italiano Livorno–Firenze–Grosseto–Arezzo–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena–Pisa Lucca I militari del 2° Reggimento Genio Pontieri dell’Esercito, con l’ausilio della Polizia di Stato, che ha curato la sicurezza nelle zone limitrofe, hanno effettuato stamattina la bonifica di un ordigno bellico ritrovato da un uomo a Deccio di Brancoli. L’ordigno, un razzo da mortaio di fabbricazione tedesca, risalente alla II…

suem-ambulanza-2-696x467

Esplosione di un ordigno bellico a Campo mulo. Grave un recuperante

Treviso–Belluno–Verona–Rovigo–Venezia–Padova Vicenza Drammatica esplosione intorno alle 17,30 a Gallio, in zona Campomulo: un recuperante sarebbe rimasto gravemente ferito dall’esplosione di un ordigno bellico della Prima Guerra Mondiale. Sul posto è in corso l’intervento di un’ambulanza e dell’elisoccorso. Explosion around 5.30 pm in Gallio, Campomulo area: a person who was grabbing a bomb dated back to…

35DEED81-C260-4726-AFD3-5C4D6B3135AF

Ritrovata una pistola “Mauser” della seconda guerra mondiale nei pressi del lago di Bomba

L’Aquila–Teramo–Pescara Chieti Ritrovamento pistola “Mauser”, in uso all’esercito tedesco 1939-1945 nei pressi del lago di Bomba, nel Comune di Colledimezzo (Ch). Domenica mattina, 06 ottobre 2019, ore 11:00 circa, increduli gli Agenti dell’ARCI PESCA F.I.S.A. – Comitato Provinciale di Chieti, quando nell’effettuare un controllo di routine su alcuni soggetti intenti a pescare hanno notato, a…

33

Al via bonifica degli ordigni trovati sul Piave

Esercito Italiano Belluno–Verona–Rovigo–Venezia–Vicenza–Padova Treviso–Cimadolmo Da domani e per i prossimi dieci giorni scatta la bonifica di ordigni bellici sul Piave, nella zona golenale al confine tra Santa Maria e San Michele, nel territorio tra i Comuni di Mareno e Cimadolmo. Per la inertizzazione interverranno i militari artificieri specializzati del Genio guastatori . Per sicurezza dovranno…