Ordigno bellico ritrovato nel porto di Viareggio

Un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale è stato trovato nell’area del porto di Viareggio. Si tratta di una granata d’artiglieria tedesca da 105 mm inesplosa, della lunghezza di circa 50 cm, è stato adeguatamente custodito presso la sede della Guardia Costiera, in attesa dell’intervento delle Autorità competenti coordinate dalla Prefettura di Lucca. In…

Ordigno bellico ritrovato nel porto di Viareggio

Un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale è stato trovato nell’area del porto di Viareggio. Si tratta di una granata d’artiglieria tedesca da 105 mm inesplosa, della lunghezza di circa 50 cm, è stato adeguatamente custodito presso la sede della Guardia Costiera, in attesa dell’intervento delle Autorità competenti coordinate dalla Prefettura di Lucca. In…

Trieste: nel giardino un ordigno bellico inesploso

Una bombarda inesplosa è tornata alla luce ieri pomeriggio a Sales, durante lavori di consolidamento di un muro di recinzione in un giardino privato. L’ordigno, risalente alla prima guerra mondiale, si presentava in un ottimo stato e la spoletta corrosa – si legge in una nota della Questura – lo rendeva alquanto pericoloso. Sul posto…

Trieste: nel giardino un ordigno bellico inesploso

Una bombarda inesplosa è tornata alla luce ieri pomeriggio a Sales, durante lavori di consolidamento di un muro di recinzione in un giardino privato. L’ordigno, risalente alla prima guerra mondiale, si presentava in un ottimo stato e la spoletta corrosa – si legge in una nota della Questura – lo rendeva alquanto pericoloso. Sul posto…

Pozzuoli. Bagnante trova materiale bellico.

Un bagnante vede e segnala, dei residuati bellici insabbiati a pochi metri dalla riva della spiaggia delle monachelle, all’altezza dell’ex stabilimento “Sofer”. Si tratterebbe di bombe da mortaio e contraeree, risalenti l’ultima guerra mondiale.  Fonte:http://www.cronacaflegrea.it/pozzuoli-bagnante-trova-bombe-a-mano-e-colpi-di-mortaio-le-foto/

Pozzuoli. Bagnante trova materiale bellico.

Un bagnante vede e segnala, dei residuati bellici insabbiati a pochi metri dalla riva della spiaggia delle monachelle, all’altezza dell’ex stabilimento “Sofer”. Si tratterebbe di bombe da mortaio e contraeree, risalenti l’ultima guerra mondiale.  Fonte:http://www.cronacaflegrea.it/pozzuoli-bagnante-trova-bombe-a-mano-e-colpi-di-mortaio-le-foto/

Borgo San Michele, bomba a mano trovata in un terreno

Una bomba a mano risalente alla Seconda guerra mondiale è stata trovata ieri pomeriggio in un terreno di Borgo San Michele, per l’esattezza in un appezzamento privato di un’abitazione situata in via Capograssa. La granata è stata trovata dal proprietario che ha immediatamente avvertito la Questura. L’area è stata delimitata in attesa dell’arrivo degli artificieri dell’Esercito…

Brescia, soffitta ‘esplosiva’: tre ordigni bellici

 In una soffitta, si sa, per definizione, si accatastano gli oggetti in disuso, vecchi ricordi e cianfrusaglie di tutti i tipi. Materiali spesso buttati lì e dimenticati. Ma grande è stata la sorpresa di una signora bresciana che abita in contrada Santa Chiara, in città, che spulciando tra le cataste polverose ha rinvenuto tre ordigni…

Gli artificieri portano via l’ordigno bellico rinvenuto all’Osmannoro

SESTO FIORENTINO – L’ordigno bellico, un proiettile d’artiglieria, rivenuto alle prime ore di oggi, è stato spolettato e portato via dagli artificieri della Polizia intervenuti sul posto assieme ai vigili urbani e ai carabinieri. Le operazioni di bonifica sono state rapide senza comportare difficoltà. Anzi per molti che sono transitati con l’auto nel zona degli…

Ordigno bellico fatto brillare, l’onda d’urto raggiunge Ischia

di Ida TrofaLa Capitaneria di Porto del Circondario Marittimo di Napoli alle ore 13,23 ha fatto brillare un ordigno bellico nelle acque antistanti il territorio del Monte di Procida. L’esplosione, con la sua onda d’urto, ha raggiunto anche l’isola d’Ischia al punto che si è temuto che si trattasse di un terremoto.L’esplosione è stata respirata…

Borgo San Michele, bomba a mano trovata in un terreno

Una bomba a mano risalente alla Seconda guerra mondiale è stata trovata ieri pomeriggio in un terreno di Borgo San Michele, per l’esattezza in un appezzamento privato di un’abitazione situata in via Capograssa. La granata è stata trovata dal proprietario che ha immediatamente avvertito la Questura. L’area è stata delimitata in attesa dell’arrivo degli artificieri dell’Esercito…

Brescia, soffitta ‘esplosiva’: tre ordigni bellici

 In una soffitta, si sa, per definizione, si accatastano gli oggetti in disuso, vecchi ricordi e cianfrusaglie di tutti i tipi. Materiali spesso buttati lì e dimenticati. Ma grande è stata la sorpresa di una signora bresciana che abita in contrada Santa Chiara, in città, che spulciando tra le cataste polverose ha rinvenuto tre ordigni…

Gli artificieri portano via l’ordigno bellico rinvenuto all’Osmannoro

  SESTO FIORENTINO – L’ordigno bellico, un proiettile d’artiglieria, rivenuto alle prime ore di oggi, è stato spolettato e portato via dagli artificieri della Polizia intervenuti sul posto assieme ai vigili urbani e ai carabinieri. Le operazioni di bonifica sono state rapide senza comportare difficoltà. Anzi per molti che sono transitati con l’auto nel zona…

Ordigno bellico fatto brillare, l’onda d’urto raggiunge Ischia

di Ida Trofa La Capitaneria di Porto del Circondario Marittimo di Napoli alle ore 13,23 ha fatto brillare un ordigno bellico nelle acque antistanti il territorio del Monte di Procida. L’esplosione, con la sua onda d’urto, ha raggiunto anche l’isola d’Ischia al punto che si è temuto che si trattasse di un terremoto.L’esplosione è stata…

Como tra sirene e bombe. Ecco la mappa dei rifugi

Il 30 maggio presentazione della ricerca all’istituto “Perretta”Pagine di storia inedite, o poco note, ma che riguardano un’intera comunità. Tutte da raccontare. Nonostante la Seconda Conferenza dell’Aia avesse proibito, nel 1907, di bombardare le popolazioni civili indifese e di usare i gas, la guerra, un secolo fa, sconvolse l’Europa.  Per fortuna degli abitanti, la città di…

Ordigno bellico nel mare di Procida, la rimozione

Trepidazione nei Campi Flegrei dopo la segnalazione, da parte di una ditta addetta alla manutenzione della condotta metanifera esistente tra Procida e Bacoli, della presenza di un residuato bellico che – ad un primo esame – è stato identificato come una bomba d’aereo da 500 libbre (circa 250 kg.) per 1,2 metri di lunghezza. Una…

Como tra sirene e bombe. Ecco la mappa dei rifugi

Il 30 maggio presentazione della ricerca all’istituto “Perretta”Pagine di storia inedite, o poco note, ma che riguardano un’intera comunità. Tutte da raccontare. Nonostante la Seconda Conferenza dell’Aia avesse proibito, nel 1907, di bombardare le popolazioni civili indifese e di usare i gas, la guerra, un secolo fa, sconvolse l’Europa.  Per fortuna degli abitanti, la città di…

Ordigno bellico nel mare di Procida, la rimozione

Trepidazione nei Campi Flegrei dopo la segnalazione, da parte di una ditta addetta alla manutenzione della condotta metanifera esistente tra Procida e Bacoli, della presenza di un residuato bellico che – ad un primo esame – è stato identificato come una bomba d’aereo da 500 libbre (circa 250 kg.) per 1,2 metri di lunghezza. Una…

Guida ubriaco e in auto ha bomba a mano

(ANSA) – ANCONA, 26 MAG – Arrestato qualche giorno fa mentre guidava ubriaco contromano in una via del centro di Ancona, un 55enne di Porto Sant’Elpidio (Fermo) è finito nei guai anche perché sulla sua auto aveva una bomba a mano di tipo ananas, residuato bellico, inoffensiva. L’uomo si è giustificato dicendo di essere in…

Guida ubriaco e in auto ha bomba a mano

(ANSA) – ANCONA, 26 MAG – Arrestato qualche giorno fa mentre guidava ubriaco contromano in una via del centro di Ancona, un 55enne di Porto Sant’Elpidio (Fermo) è finito nei guai anche perché sulla sua auto aveva una bomba a mano di tipo ananas, residuato bellico, inoffensiva. L’uomo si è giustificato dicendo di essere in…

Residuato bellico esplode in Cambogia: una vittima e cinque feriti gravi

26/05/2014 Kompong Thom (Cambogia) L’esplosione di un residuato bellico, probabilmente un razzo B-40, confuso tra altro ferrame, uccide una donna di 78 anni e ferisce gravemente altre cinque persone. Nel villaggio di Sampov visto che è stato teatro di feroci battaglie è pieno di UXO inesplosi sepolti anche da pochi centimetri di terreno. Le autorità…

Residuato bellico esplode in Cambogia: una vittima e cinque feriti gravi

26/05/2014 Kompong Thom (Cambogia) L’esplosione di un residuato bellico, probabilmente un razzo B-40, confuso tra altro ferrame, uccide una donna di 78 anni e ferisce gravemente altre cinque persone. Nel villaggio di Sampov visto che è stato teatro di feroci battaglie è pieno di UXO inesplosi sepolti anche da pochi centimetri di terreno. Le autorità…

“Montefiascone ricorda i bombardamenti”

“Oggi vogliamo ricordare, esattamente settanta anni dopo, il secondo bombardamento di Montefiascone durante il secondo conflitto mondiale. Anche la nostra città pagò il pesante tributo di distruzione e morte della guerra”. Così ricorda il sindaco di Montefiascone Luciano Cimarello i bombardamenti della città avvenuti martedì 2 e venerdì 26 maggio 1944: “Montefiascone -spiega il primo…

“Montefiascone ricorda i bombardamenti”

“Oggi vogliamo ricordare, esattamente settanta anni dopo, il secondo bombardamento di Montefiascone durante il secondo conflitto mondiale. Anche la nostra città pagò il pesante tributo di distruzione e morte della guerra”. Così ricorda il sindaco di Montefiascone Luciano Cimarello i bombardamenti della città avvenuti martedì 2 e venerdì 26 maggio 1944: “Montefiascone -spiega il primo…

Rinvenuto nel Baltico un sottomarino risalente la seconda guerra mondiale

26/05/2014 secondo i dati dell’Interfax un gruppo di sommozzatori individua nel Mar Baltico, ad una proffondità di circa 70 metri,(Kaliningrad),i resti di un sottomarino, probabilmente S-4 russo, affondato nel corso della seconda guerra mondiale. Fonte:   http://www.rg.ru/2014/05/26/reg-szfo/submarine.html http://www.rg.ru/

Rinvenuto nel Baltico un sottomarino risalente la seconda guerra mondiale

26/05/2014 secondo i dati dell’Interfax un gruppo di sommozzatori individua nel Mar Baltico, ad una proffondità di circa 70 metri,(Kaliningrad), i resti di un sottomarino, probabilmente S-4 russo, affondato nel corso della seconda guerra mondiale. Fonte:   http://www.rg.ru/2014/05/26/reg-szfo/submarine.html http://www.rg.ru/

Ritrovato residuato bellico a Casal Cermelli (Alessandria)

Nonostante siano passati molti anni dai tempi in cui l’Italia era in guerra, i ritrovamenti di oggetti di questo tipo non cessano. E’ stato, infatti, ritrovato nel giardino di una casa di Casal Cermelli (in provincia di Alessandria) un residuato bellico.  Si tratta di una bomba a mano che risalirebbe al periodo della Seconda Guerra…

Ritrovato residuato bellico a Casal Cermelli (Alessandria)

Nonostante siano passati molti anni dai tempi in cui l’Italia era in guerra, i ritrovamenti di oggetti di questo tipo non cessano. E’ stato, infatti, ritrovato nel giardino di una casa di Casal Cermelli (in provincia di Alessandria) un residuato bellico.  Si tratta di una bomba a mano che risalirebbe al periodo della Seconda Guerra…

Granata della prima guerra mondiale trovata lungo il Piovego

PADOVA. Una granata, risalente alla prima guerra mondiale, è stata trovata sabato sera da un giovane lungo il Piovego, all’altezza del ponte Paleocapa. Il ragazzo ha avvertito i Carabinieri. L’area è stata immediatamente perimetrata e delimitata e l’ordigno è stato recuperato e messo in sicurezza da un artificiere della Questura. Fonte: http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2014/05/25/news/granata-della-prima-guerra-mondiale-trovata-lungo-il-piovego-1.9294654  Campagna sensibilizzazione sul tema…

Granata della prima guerra mondiale trovata lungo il Piovego

PADOVA. Una granata, risalente alla prima guerra mondiale, è stata trovata sabato sera da un giovane lungo il Piovego, all’altezza del ponte Paleocapa. Il ragazzo ha avvertito i Carabinieri. L’area è stata immediatamente perimetrata e delimitata e l’ordigno è stato recuperato e messo in sicurezza da un artificiere della Questura. Fonte: http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2014/05/25/news/granata-della-prima-guerra-mondiale-trovata-lungo-il-piovego-1.9294654  Campagna sensibilizzazione sul tema…

24 maggio 1915 Manfredonia la prima città italiana a subire un attacco aereo austriaco

24 Maggio del 1915, Manfredonia è la prima città d’Italia a essere bombardata da navi austriache durante la prima guerra mondiale. Succede all’alba del 24 maggio 2015* (dall’Agenda 2014 della Fondazione Banca del Monte di Foggia. Progetto editoriale: Filippo Santigliano. Ricerca e testi: Davide Grittani. Editing e curatela: Saverio Russo, Filippo Santigliano) APPROFONDIMENTO* Sono passati esattamente…

24 maggio 1915 Manfredonia la prima città italiana a subire un attacco aereo austriaco

24 Maggio del 1915, Manfredonia è la prima città d’Italia a essere bombardata da navi austriache durante la prima guerra mondiale. Succede all’alba del 24 maggio 2015* (dall’Agenda 2014 della Fondazione Banca del Monte di Foggia. Progetto editoriale: Filippo Santigliano. Ricerca e testi: Davide Grittani. Editing e curatela: Saverio Russo, Filippo Santigliano) APPROFONDIMENTO* Sono passati esattamente…

Pescato ordigno al fosforo Tanta paura al porto

ANCONA – Paura al porto di Ancona per un peschereccio che ha tirato su insieme alle reti anche una bomba al fosforo. La sostanza a contatto con l’aria ha sprigionato una fumata che ha messo in allerta i passanti e i pescatori. Nessun ferito. Il residuo di polvere di fosforo forse è del tipo utilizzato…

Pescato ordigno al fosforo Tanta paura al porto

ANCONA – Paura al porto di Ancona per un peschereccio che ha tirato su insieme alle reti anche una bomba al fosforo. La sostanza a contatto con l’aria ha sprigionato una fumata che ha messo in allerta i passanti e i pescatori. Nessun ferito. Il residuo di polvere di fosforo forse è del tipo utilizzato…

Bomporto, trova bomba in un campo

Una bomba a mano, risalente quasi certamente alla seconda guerra mondiale, è stata rinvenuta oggi pomeriggio da un agricoltore, intento a lavorare il suo terreno, in via per Solara a Sorbara di Bomporto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri, che hanno poi allertato gli artificieri per la rimozione dell’ordigno. Fonte:http://www.trc.tv/mo/news/cronaca/2014/05/23/bomporto-trova-bomba-in-campo/#.U3-TtXJ_sR8   Campagna sensibilizzazione sul tema…

Bomporto, trova bomba in un campo

Una bomba a mano, risalente quasi certamente alla seconda guerra mondiale, è stata rinvenuta oggi pomeriggio da un agricoltore, intento a lavorare il suo terreno, in via per Solara a Sorbara di Bomporto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri, che hanno poi allertato gli artificieri per la rimozione dell’ordigno. Fonte:http://www.trc.tv/mo/news/cronaca/2014/05/23/bomporto-trova-bomba-in-campo/#.U3-TtXJ_sR8   Campagna sensibilizzazione sul tema…

Esplode un residuato bellico della guerra vietnamita utilizzato in chiatta come zavorra.

23/05/2014 Wietnam, distretto di mỏ cày nam tỉnh bến tre. Forse in queste zone, è folle usanza, zavorrare le imbarcazioni con pesanti residuati bellici. In ogni caso il signor Hung dopo aver imbarcato dei passeggeri, avvia l’imbarcazione. Un giorno non è mai come il precedente, infatti il residuato bellico risponde alle quotidiane sollecitazioni con una…

Esplode un residuato bellico della guerra vietnamita utilizzato in chiatta come zavorra.

23/05/2014 Wietnam, distretto di mỏ cày nam tỉnh bến tre. Forse in queste zone, è folle usanza, zavorrare le imbarcazioni con pesanti residuati bellici. In ogni caso il signor Hung dopo aver imbarcato dei passeggeri, avvia l’imbarcazione. Un giorno non è mai come il precedente, infatti il residuato bellico risponde alle quotidiane sollecitazioni con una…

Visita alle fortificazioni della seconda guerra mondiale per i 70 anni della liberazione di Lucca

Nell’ambito del programma del 70esimo anniversario della Liberazione, il Comitato Linea Gotica Brancoli organizza per domenica (25 maggio) una visita alle fortificazioni della seconda Guerra Mondiale. All’evento parteciperanno i gruppi di rievocazione storica Associazione Culturale Poseidone, Linea Gotica della Lucchesia, Ultimo Fronte1945, Linea Gotica Tirrenica. La partenza, in gruppi organizzati, sarà dalla Chiesa di San…

Visita alle fortificazioni della seconda guerra mondiale per i 70 anni della liberazione di Lucca

Nell’ambito del programma del 70esimo anniversario della Liberazione, il Comitato Linea Gotica Brancoli organizza per domenica (25 maggio) una visita alle fortificazioni della seconda Guerra Mondiale. All’evento parteciperanno i gruppi di rievocazione storica Associazione Culturale Poseidone, Linea Gotica della Lucchesia, Ultimo Fronte1945, Linea Gotica Tirrenica. La partenza, in gruppi organizzati, sarà dalla Chiesa di San…

Iasi (Romania) esplode residuato bellico, gravemente ferito un ragazzino

Iasi (Romania) un ragazzo, residente a Cuza Voda, rinviene un piccolo residuato bellico rialente alla seconda guerra mondiale. Lo raccoglie, maneggia la bombe che dopo qualche attimo esplode. I Vigili raccontano che, ovviamente la zona è colma di residuati bellici. Il ragazzino è subito soccorso, a dire della fonte avrebbe subito pesanti ferite ad una…

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba, evacuazione il 1° giugno

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba, evacuazione il 1° giugno„ Una bomba d’aereo, che giace da più di 60 anni nelle vicinanze del centro abitato di Vado, nell’alveo del torrente Setta, è stata rinvenuta di recente. Entro le ore 9,45 di domenica 1 giugno sarà pertanto necessario evacuare l’area entro un raggio di 300 metri dalla zona del…

Iasi (Romania) esplode residuato bellico, gravemente ferito un ragazzino

Iasi (Romania) un ragazzo, residente a Cuza Voda, rinviene un piccolo residuato bellico rialente alla seconda guerra mondiale. Lo raccoglie, maneggia la bombe che dopo qualche attimo esplode. I Vigili raccontano che, ovviamente la zona è colma di residuati bellici. Il ragazzino è subito soccorso, a dire della fonte avrebbe subito pesanti ferite ad una…

Dal terreno riaffiorano due ordigni della Seconda Guerra Mondiale

Dal terreno raffiorano due ordigni della Seconda Guerra Mondiale„Riaffiorati da un fondo agricolo due ordigni risalente presumibilmente alla Seconda Guerra Mondiale. Il fatto è avvenuto giovedì mattina in un campo nella zona di Bagnolo, vicino all’argine del fiume Ronco. L’agricoltore ha immediatamente dato l’allarme alle forze dell’ordine, che hanno attuato il protocollo previsto in caso…

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba, evacuazione il 1° giugno

Vado di Monzuno: rinvenuta bomba, evacuazione il 1° giugno„ Una bomba d’aereo, che giace da più di 60 anni nelle vicinanze del centro abitato di Vado, nell’alveo del torrente Setta, è stata rinvenuta di recente. Entro le ore 9,45 di domenica 1 giugno sarà pertanto necessario evacuare l’area entro un raggio di 300 metri dalla zona del…

Ritrovate due bombe in via Fabbri

Gli ordigni, probabilmente della seconda Guerra mondiale, pesano 100 chili l’uno. Rinvenuti anche una ventina di grossi proiettili. Siamo in via Fabbri, in aperta campagna, all’altezza del civico 540 dove ieri mattina sono venuti alla luce gli ordigni che, con ogni probabilità, risalgono alla Seconda guerra mondiale. Si tratta di due grosse bombe del peso di circa cento chili ognuna, con…