Bonifica subacquea condotta dal Gruppo Operativo Subacquei di Comsubin

I Palombari di Comsubin, dislocati presso i Nucleo SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi), continuano la loro opera ininterrotta tesa a bonificare le acque dei nostri litorali dagli ordigni esplosiviresiduati bellici, purtroppo ancora presenti in grandi quantità. Tali operazioni sono condotte in esito ad uno dei compiti d’istituto che la Nazione ha assegnato ai Palombari della Marina Militare. In…

MOLFETTA. TORRE GAVETONE: DIVIETO DI BALNEAZIONE PER QUESTIONI DI SICUREZZA DOVUTA ALLA PRESENZA DI ORDIGNI BELLICI

MOLFETTA – Divieto assoluto di balneazione a Torre Gavetone. Inquinamento bellico, la motivazione. L’ordinanza è del Sindaco di Molfetta che a sua volta richiama l’art. 1 dell’ordinanza n. 03/2011 della Capitaneria di Porto di Molfetta, in cui si ribadisce il divieto di “pesca in qualsiasi forma praticata, immersioni subacquee ed ogni altra attività connessa con gli usi…

Napoli: fatta brillare bomba in mare da Marina Militare

Napoli, 6 giu. – (Adnkronos) – Si è completata oggi, con il riuscito brillamento di una bomba d’aereo americana avvenuta nelle acque antistanti il litorale di Miseno, nei Campi Flegrei, l’operazione di bonifica eseguita dai palombari del Nucleo Sdai (Sminamento difesa antimezzi insidiosi) del Raggruppamento Subacquei Incursori ‘Teseo Tesei’ della Marina Militare. Il brillamento di…

Napoli: fatta brillare bomba in mare da Marina Militare

Napoli, 6 giu. – (Adnkronos) – Si è completata oggi, con il riuscito brillamento di una bomba d’aereo americana avvenuta nelle acque antistanti il litorale di Miseno, nei Campi Flegrei, l’operazione di bonifica eseguita dai palombari del Nucleo Sdai (Sminamento difesa antimezzi insidiosi) del Raggruppamento Subacquei Incursori ‘Teseo Tesei’ della Marina Militare. Il brillamento di…

D-Day: lo sbarco in Normandia – Videodocumento

Nella raccolta dell’agenzia Reuters le storiche immagini dello sbarco in Normandia, la più grande operazione militare anfibia della storia effettuata dalle forze alleate per aprire un secondo fronte in Europa e invadere la Germania nazista. Lo sbarco avvenne sulle spiagge del nord della Francia, alle 6:30 del mattino del D.Day, martedì 6 giugno 1944 Fonte: http://video.repubblica.it/mondo/d-day-lo-sbarco-in-normandia-videodocumento/168152/166636…

Sequestrati 13 chili di tritolo rinvenuti nel giardino di un’abitazione di Rocca Massima: arrestato un 43enne

di Rita Cammarone Tredici chili di tritolo, suddivisi in 72 panetti, 68 dei quali perfettamente funzionanti, a forma di parallelepipedo con un foro al centro per l’innesco, e quattro di forma cilindrica, parzialmente spezzati. Erano interrati nel giardino di un’abitazione di Rocca Massima, località Costa Buona, dove Marco Battisti, 43enne del posto, arrestato ieri sera per il…

Centuripe rinvenuti ordigni bellici inesplosi risalenti all’ultimo conflitto mondiale

Nel comune di Centuripe  sono stati rinvenuti degli ordigni bellici inesplosi risalenti all’ultimo conflitto mondiale. Sul posto sono intervenute delle squadre specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta; queste squadre sono denominate nuclei EOD (Explosive Ordnance Disposal) più comunemente indicate come squadre artificieri. Il residuato rinvenuto nel comune di…

Isola Gallinara distrutti otto ordigni bellici

Albenga. La Guardia Costiera rende noto, attraverso una nota, che sono terminate le operazioni di bonifica dei fondali adiacenti all’isola Gallinara, in cui sono stati rimossi numerosi ordigni bellici della seconda guerra mondiale. Nell’ambito dei monitoraggi congiunti che negli scorsi mesi hanno visto i subacquei della Guardia Costiera e della Sovrintendenza ai beni archeologici impegnati…

Pozzuoli. Incastrato tra gli scogli vicino a ordigni bellici e tritolo: salvato sub ferito

di Nello MazzonePozzuoli. Un sub di Pozzuoli di 55 anni è rimasto incastrato tra gli scogli al largo di Miliscola, a pochi metri dall’arsenale bellico sepolto nei fondali di Arco Felice. Per salvarlo sono intervenuti guardia costiera, carabinieri e sminatori del reparto Sdai della Marina militare. Un’operazione di salvataggio complessa e delicata, per la vicinanza agli…

D-Day: lo sbarco in Normandia – Videodocumento

Nella raccolta dell’agenzia Reuters le storiche immagini dello sbarco in Normandia, la più grande operazione militare anfibia della storia effettuata dalle forze alleate per aprire un secondo fronte in Europa e invadere la Germania nazista. Lo sbarco avvenne sulle spiagge del nord della Francia, alle 6:30 del mattino del D.Day, martedì 6 giugno 1944 Fonte: http://video.repubblica.it/mondo/d-day-lo-sbarco-in-normandia…

Centuripe rinvenuti ordigni bellici inesplosi risalenti all’ultimo conflitto mondiale

Nel comune di Centuripe  sono stati rinvenuti degli ordigni bellici inesplosi risalenti all’ultimo conflitto mondiale. Sul posto sono intervenute delle squadre specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta; queste squadre sono denominate nuclei EOD (Explosive Ordnance Disposal) più comunemente indicate come squadre artificieri. Il residuato rinvenuto nel comune di…

Isola Gallinara distrutti otto ordigni bellici

Albenga. La Guardia Costiera rende noto, attraverso una nota, che sono terminate le operazioni di bonifica dei fondali adiacenti all’isola Gallinara, in cui sono stati rimossi numerosi ordigni bellici della seconda guerra mondiale. Nell’ambito dei monitoraggi congiunti che negli scorsi mesi hanno visto i subacquei della Guardia Costiera e della Sovrintendenza ai beni archeologici impegnati…

Pozzuoli. Incastrato tra gli scogli vicino a ordigni bellici e tritolo: salvato sub ferito

di Nello Mazzone Pozzuoli. Un sub di Pozzuoli di 55 anni è rimasto incastrato tra gli scogli al largo di Miliscola, a pochi metri dall’arsenale bellico sepolto nei fondali di Arco Felice. Per salvarlo sono intervenuti guardia costiera, carabinieri e sminatori del reparto Sdai della Marina militare. Un’operazione di salvataggio complessa e delicata, per la vicinanza…

Ancora bombe della guerra: ri-chiusa la strada alla Romita

LA ROMITA (TAVARNELLE) – Nuovamente chiusa, da alcuni giorni, la strada in via Romita, nel comune di Tavarnelle, con nuovi disagi che già in precedenza aveva creato ai residenti e agriturismo della zona.   Ma anche all’unico negozio di alimentari della Romita: ogni volta che viene chiusa la strada che collega Santa Cristina in Salivolpe…

Trova un ordigno bellico e lo porta a casa, poi chiama i vigili del fuoco

PIEVE A NIEVOLE – Ha trovato un ordigno bellico in un terreno vicino alla sua abitazione e solo dopo esserselo portato in casa ha avvertito i vigili del fuoco. E’ successo a Pieve a Nievole, protagonista una donna, che dopo aver compreso le reali caratteristiche dell’oggetto ha dato l’allarme. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco…

Ancora bombe della guerra: ri-chiusa la strada alla Romita

LA ROMITA (TAVARNELLE) – Nuovamente chiusa, da alcuni giorni, la strada in via Romita, nel comune di Tavarnelle, con nuovi disagi che già in precedenza aveva creato ai residenti e agriturismo della zona.   Ma anche all’unico negozio di alimentari della Romita: ogni volta che viene chiusa la strada che collega Santa Cristina in Salivolpe…

Trova un ordigno bellico e lo porta a casa, poi chiama i vigili del fuoco

PIEVE A NIEVOLE – Ha trovato un ordigno bellico in un terreno vicino alla sua abitazione e solo dopo esserselo portato in casa ha avvertito i vigili del fuoco. E’ successo a Pieve a Nievole, protagonista una donna, che dopo aver compreso le reali caratteristiche dell’oggetto ha dato l’allarme. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco…

Chiaverano, scoperta una Santa Barbara al lago Sirio

di Simona Bombonato CHIAVERANO. A poco più di un metro e mezzo di profondità, verso un’insenatura appartata del lago Sirio poco distante dalla riva, qualcosa di insolito è apparso sul fondo. Una sequenza di forme insolite, tutte uguali. Proiettili della Seconda guerra mondiale. A centinaia, forse migliaia. «Ho visto come una parete di due metri…

Rimini: ordigno bellico in cantiere a Villa Verrucchio, sara’ fatto brillare

Rimini, 4 giu. – (Adnkronos) – Un ordigno bellico, residuo della seconda guerra mondiale, è stato ritrovato ieri pomeriggio in un cantiere a Villa Verrucchio nel Riminese. Sul posto sono giunti i carabinieri allertati dagli operai di Hera che, durante i lavori di scavo per la posa in opera di alcune condotte, hanno trovato l’oggetto…

Chiaverano, scoperta una Santa Barbara al lago Sirio

di Simona Bombonato CHIAVERANO. A poco più di un metro e mezzo di profondità, verso un’insenatura appartata del lago Sirio poco distante dalla riva, qualcosa di insolito è apparso sul fondo. Una sequenza di forme insolite, tutte uguali. Proiettili della Seconda guerra mondiale. A centinaia, forse migliaia. «Ho visto come una parete di due metri…

Rimini: ordigno bellico in cantiere a Villa Verrucchio, sara’ fatto brillare

Rimini, 4 giu. – (Adnkronos) – Un ordigno bellico, residuo della seconda guerra mondiale, è stato ritrovato ieri pomeriggio in un cantiere a Villa Verrucchio nel Riminese. Sul posto sono giunti i carabinieri allertati dagli operai di Hera che, durante i lavori di scavo per la posa in opera di alcune condotte, hanno trovato l’oggetto…

Da un prato sbuca un ordigno

(g.s.) – Presubilmente, risale all’ultimo periodo bellico il piccolo ordigno (nella foto) che stamattina è stato ritrovato in via Quasimodo, a Legnano. Il proiettile di mortaio​ sarebbe stato notato da un cittadino mentre stava tagliando l’erba in un prato: in pochi istanti si è reso conto in cosa si era imbattuto. Lanciato l’allarme, è stata messa…

Da un prato sbuca un ordigno

(g.s.) – Presubilmente, risale all’ultimo periodo bellico il piccolo ordigno (nella foto) che stamattina è stato ritrovato in via Quasimodo, a Legnano. Il proiettile di mortaio​ sarebbe stato notato da un cittadino mentre stava tagliando l’erba in un prato: in pochi istanti si è reso conto in cosa si era imbattuto. Lanciato l’allarme, è stata messa…

Prende a picconate una mina antiuomo durante i lavori in casa

di Marco AgrustiZOPPOLA (PORDENONE) – Le ultime picconate e il vecchio lavatoio in giardino sarebbe caduto in pezzi, come da programma. All’improvviso, però, una consistenza diversa da quella della pietra friabile oppone resistenza, nonostante i ripetuti tentativi del padrone di casa, lo zoppolano Luca Rocco. C’è qualcosa, sotto il lavatoio.  Poi la scoperta: si tratta di un…

Prende a picconate una mina antiuomo durante i lavori in casa

di Marco Agrusti ZOPPOLA (PORDENONE) – Le ultime picconate e il vecchio lavatoio in giardino sarebbe caduto in pezzi, come da programma. All’improvviso, però, una consistenza diversa da quella della pietra friabile oppone resistenza, nonostante i ripetuti tentativi del padrone di casa, lo zoppolano Luca Rocco. C’è qualcosa, sotto il lavatoio.  Poi la scoperta: si tratta di…

Il Museo alpino apre le sue porte Tutti i cimeli della Grande guerra

È stato inaugurato nel settembre del 2011 e in meno di tre anni è cresciuto notevolmente. Si tratta del Museo alpino della sezione Ana di Bergamo, che si presenta alla città rinnovato negli spazi e nell’allestimento grazie all’impegno di un piccolo gruppo di appassionati. Durante la Prima festa sezionale, nei due prossimi fine settimana (6,7…

Il Museo alpino apre le sue porte Tutti i cimeli della Grande guerra

È stato inaugurato nel settembre del 2011 e in meno di tre anni è cresciuto notevolmente. Si tratta del Museo alpino della sezione Ana di Bergamo, che si presenta alla città rinnovato negli spazi e nell’allestimento grazie all’impegno di un piccolo gruppo di appassionati. Durante la Prima festa sezionale, nei due prossimi fine settimana (6,7…

Bomba inesplosa disinnescata a Monzuno

Disinnescata e poi fatta brillare questa mattina una bomba d’aereo da 1000 libbre, risalente alla seconda guerra mondiale, inesplosa, ritrovata nel letto del torrente Setta a Vado di Monzuno, sull’Appennino Bolognese. Le operazioni, di disinnesco e di bonifica, coordinate dalla Prefettura di Bologna attraverso una apposita unità di crisi, sono state compiute a partire dalle…

Bomba inesplosa disinnescata a Monzuno

Disinnescata e poi fatta brillare questa mattina una bomba d’aereo da 1000 libbre, risalente alla seconda guerra mondiale, inesplosa, ritrovata nel letto del torrente Setta a Vado di Monzuno, sull’Appennino Bolognese. Le operazioni, di disinnesco e di bonifica, coordinate dalla Prefettura di Bologna attraverso una apposita unità di crisi, sono state compiute a partire dalle…

Villanuova, fatto brillare un ordigno bellico della seconda guerra mondiale

Artificieri in azione ieri mattina, sabato 31 maggio, a Villanuova, frazione di Empoli. Un proiettile da artiglieria da 105 millimetri è stato ritrovato in un terreno di via Piovola da una ditta di escavazioni mezzo metro sotto terra. L’ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale, è stato fatto brillare dai carabinieri: sul posto gli artificieri…

Villanuova, fatto brillare un ordigno bellico della seconda guerra mondiale

Artificieri in azione ieri mattina, sabato 31 maggio, a Villanuova, frazione di Empoli. Un proiettile da artiglieria da 105 millimetri è stato ritrovato in un terreno di via Piovola da una ditta di escavazioni mezzo metro sotto terra. L’ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale, è stato fatto brillare dai carabinieri: sul posto gli artificieri…

Bielorussia: distruggere le mine antiuomo

di Maddalena Ingrao 01/06/14. Mine antiuomo distrutte nella regione di Gomel, fonte agenzia Belta. Il giudice ha emesso un provvedimento secondo cui (2271 sul territorio) vi sarà l’«Eliminazione di munizioni contenenti mine PFM-1, in Bielorussia». «La struttura dispone di moderne attrezzature di nuova generazione, che permette di smaltire ogni giorno oltre 8.000 mine e monitorare…

Bielorussia: distruggere le mine antiuomo

di Maddalena Ingrao 01/06/14. Mine antiuomo distrutte nella regione di Gomel, fonte agenzia Belta. Il giudice ha emesso un provvedimento secondo cui (2271 sul territorio) vi sarà l’«Eliminazione di munizioni contenenti mine PFM-1, in Bielorussia». «La struttura dispone di moderne attrezzature di nuova generazione, che permette di smaltire ogni giorno oltre 8.000 mine e monitorare…

Settantennale della Liberazione di Frosinone, oggi il via alle celebrazioni

Redazione Quotodiano FROSINONE – Ci siamo. La città di Frosinone è pronta per celebrare degnamente il giorno della propria Liberazione con una tre giorni di commemorazioni e manifestazioni che inizieranno stasera (31 maggio) e termineranno il 2 giugno. Il 1 giugno l’ambasciata canadese sarà presente, ad esempio, con una delegazione composta in primis dall’ambasciatore Peter…

Sulmona ha ricordato il bombardamento di piazza Garibaldi

di Andrea Pantaleo  Sulmona,31 maggio.- Sulmona ha ricordato ieri con una suggestiva e commovente cerimonia il 70° anniversario del bombardamento del 30.05.1944 su piazza Garibaldi da parte alleata, avvenuto alle ore 12:10 che ha causato 52 vittime e molti feriti. Sono presenti i sopravvissuti alla tragedia, autorità civili, militari, religiose, moltissimi cittadini che non sono…

Settantennale della Liberazione di Frosinone, oggi il via alle celebrazioni

Redazione Quotodiano FROSINONE – Ci siamo. La città di Frosinone è pronta per celebrare degnamente il giorno della propria Liberazione con una tre giorni di commemorazioni e manifestazioni che inizieranno stasera (31 maggio) e termineranno il 2 giugno. Il 1 giugno l’ambasciata canadese sarà presente, ad esempio, con una delegazione composta in primis dall’ambasciatore Peter…

Sulmona ha ricordato il bombardamento di piazza Garibaldi

di Andrea Pantaleo  Sulmona,31 maggio.- Sulmona ha ricordato ieri con una suggestiva e commovente cerimonia il 70° anniversario del bombardamento del 30.05.1944 su piazza Garibaldi da parte alleata, avvenuto alle ore 12:10 che ha causato 52 vittime e molti feriti. Sono presenti i sopravvissuti alla tragedia, autorità civili, militari, religiose, moltissimi cittadini che non sono…

Ordigni bellici sul fondale: interdetto lo specchio d’acqua all’esterno della diga

Ordigni bellici sul fondale: interdetto lo specchio d’acqua all’esterno della diga„ BRINDISI – La Capitaneria di porto ha emesso un’ordinanza di interdizione dello specchio d’acqua antistante la parte terminale della diga foranea di Punta Riso in seguito al rinvenimento di una cassa che si presume possa contenere quattro ordigni, probabilmente dei mortai. Scoperti dal locale…

Ordigni bellici sul fondale: interdetto lo specchio d’acqua all’esterno della diga

Ordigni bellici sul fondale: interdetto lo specchio d’acqua all’esterno della diga„ BRINDISI – La Capitaneria di porto ha emesso un’ordinanza di interdizione dello specchio d’acqua antistante la parte terminale della diga foranea di Punta Riso in seguito al rinvenimento di una cassa che si presume possa contenere quattro ordigni, probabilmente dei mortai. Scoperti dal locale…

PERCHÉ LA GUERRA NON TERMINA QUANDO LA GUERRA FINISCE

Talvolta parte lo sconforto, specie in quelle giornate in cui fa caldo ma il cielo è coperto. Senza motivo e senza attesa può capitare però di incontrare qualcuno che è capace di togliere questa cappa di immobilismo e con una semplicità e umanità disarmante strappa via le nuvole dai pensieri. Cappello morbido in testa (a…

BECAUSE WAR DOESN’T FINISH WITH WAR’S END

Sometimes the discomfort starts, especially in those days when it’s hot but the sky is overcast. Without reason and without waiting, however, it can happen to meet someone who is able to remove the hood to immobility and with a disarming simplicity and humanity rips way the clouds of thoughts. Soft hat on his head…

I ragazzi del Comsubin a caccia di ordigni a Piombino

I Palombari della Marina Militare hanno iniziato le operazioni subacquee tese a recuperare e distruggere un gran quantitativo di ordigni esplosivi residuati bellici, rinvenuti in seno alle lavorazioni previste dal nuovo Piano Regolatore Portuale di Piombino, realizzato per il rilancio della competitività industriale del porto e del locale stabilimento siderurgico. Le attività, richieste dalla locale Prefettura, vedranno…

CUNEO. ORDIGNO BELLICO DISINNESCATO DA ARTIFICIERI

 Gli specialisti del 32° reggimento genio della brigata alpina Taurinense hanno neutralizzato questa mattina una bomba d’aereo inglese da 25 libbre in ottimo stato di conservazione, risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Il residuato bellico è stato rinvenuto in una zona isolata presso la località Panice Sottana dai carabinieri della stazione di Limone Piemonte che, circoscritta la zona, hanno…

PERCHÉ LA GUERRA NON TERMINA QUANDO LA GUERRA FINISCE

Talvolta parte lo sconforto, specie in quelle giornate in cui fa caldo ma il cielo è coperto. Senza motivo e senza attesa può capitare però di incontrare qualcuno che è capace di togliere questa cappa di immobilismo e con una semplicità e umanità disarmante strappa via le nuvole dai pensieri. Cappello morbido in testa (a…

BECAUSE WAR DOESN’T FINISH WITH WAR’S END

Sometimes the discomfort starts, especially in those days when it’s hot but the sky is overcast. Without reason and without waiting, however, it can happen to meet someone who is able to remove the hood to immobility and with a disarming simplicity and humanity rips way the clouds of thoughts. Soft hat on his head…

I ragazzi del Comsubin a caccia di ordigni a Piombino

I Palombari della Marina Militare hanno iniziato le operazioni subacquee tese a recuperare e distruggere un gran quantitativo di ordigni esplosivi residuati bellici, rinvenuti in seno alle lavorazioni previste dal nuovo Piano Regolatore Portuale di Piombino, realizzato per il rilancio della competitività industriale del porto e del locale stabilimento siderurgico. Le attività, richieste dalla locale Prefettura, vedranno…

CUNEO. ORDIGNO BELLICO DISINNESCATO DA ARTIFICIERI

 Gli specialisti del 32° reggimento genio della brigata alpina Taurinense hanno neutralizzato questa mattina una bomba d’aereo inglese da 25 libbre in ottimo stato di conservazione, risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Il residuato bellico è stato rinvenuto in una zona isolata presso la località Panice Sottana dai carabinieri della stazione di Limone Piemonte che, circoscritta la zona, hanno…