MONTE DEL LAGO, RINVENUTO ORDIGNO BELLICO, SI SVILUPPA INCENDIO

di  Milena Wieczorek(umbriajournal.com) MAGIONE – Oggi pomeriggio, a Monte del Lago di Magione e per l’esattezza al pontile della splendida cittadina lacustre, è stato rinvenuto un ordigno probabile residuato bellico dell Seconda guerra mondiale. Sul posto, mentre si stavano effettuando i rilievi di rito e la messa in sicurezza della zona, si è sviluppato un…

MONTE DEL LAGO, RINVENUTO ORDIGNO BELLICO, SI SVILUPPA INCENDIO

di  Milena Wieczorek (umbriajournal.com) MAGIONE – Oggi pomeriggio, a Monte del Lago di Magione e per l’esattezza al pontile della splendida cittadina lacustre, è stato rinvenuto un ordigno probabile residuato bellico dell Seconda guerra mondiale. Sul posto, mentre si stavano effettuando i rilievi di rito e la messa in sicurezza della zona, si è sviluppato…

ORDIGNO BELLICO RINVENUTO IN MARE AL LARGO DI VENTIMIGLIA – Domani verrà fatto brillare

Verrà fatto brillare domani (martedì 16 luglio) in mare l’ordigno rinvenuto qualche giorno fa sul fondale al largo di Ventimiglia. La bomba sarà fatta esplodere a tre miglia dalla costa, sotto il coordinamento della Prefettura di Imperia, le operazioni di brillamento a cura del Nucleo S.D.A.I. di La Spezia della Marina Militare.Fonte: http://www.puntoventimiglia.it/news/2013/07/15/ordigno-bellico-rinvenuto-in-mare-al-largo-di-ventimiglia-domani-verra-fatto-b_5ffc4f9c-305d-4637-adb9-4087fd28e6ed?nocache=0419153e-bf7d-4708-b9d1-1f75304fc41e#.UeQoQG2d6So

Ordigno in mare a Foce Verde „Latina Lido, ordigno trovato da un bagnante a Foce Verde

Potrebbe aver rischiato non poco l’uomo che oggi pomeriggio mentre stava facendo il bagno ha notato uno strano oggetto e ha deciso di portarlo fuori dall’acqua. I fatti questo pomeriggio, attorno alle cinque, a Foce Verde, nel tratto di spiaggia nei pressi del ristorante Pietro il pescatore.Secondo la primissima ricostruzione della polizia, sembrerebbe che l’uomo,…

ORDIGNO BELLICO RINVENUTO IN MARE AL LARGO DI VENTIMIGLIA – Domani verrà fatto brillare

Verrà fatto brillare domani (martedì 16 luglio) in mare l’ordigno rinvenuto qualche giorno fa sul fondale al largo di Ventimiglia. La bomba sarà fatta esplodere a tre miglia dalla costa, sotto il coordinamento della Prefettura di Imperia, le operazioni di brillamento a cura del Nucleo S.D.A.I. di La Spezia della Marina Militare. Fonte:  http://www.puntoventimiglia.it/news/2013/07/15/ordigno-bellico-rinvenuto-in-mare-al-largo-di-ventimiglia-domani-verra-fatto-b_5ffc4f9c-305d-4637-adb9-4087fd28e6ed?nocache=0419153e-bf7d-4708-b9d1-1f75304fc41e#.UeQoQG2d6So

Ordigno in mare a Foce Verde „Latina Lido, ordigno trovato da un bagnante a Foce Verde

Potrebbe aver rischiato non poco l’uomo che oggi pomeriggio mentre stava facendo il bagno ha notato uno strano oggetto e ha deciso di portarlo fuori dall’acqua. I fatti questo pomeriggio, attorno alle cinque, a Foce Verde, nel tratto di spiaggia nei pressi del ristorante Pietro il pescatore. Secondo la primissima ricostruzione della polizia, sembrerebbe che…

Trovato un tubo in spiaggia intervengono gli artificieri

CAORLE Recuperato vicino alla spiaggia un oggetto dalla forma strana. Chiamati gli artificieri alla Brussa. È stato un pomeriggio convulso quello di ieri, in cui sono stati fatti pervenire carabinieri, vigili del fuoco, Suem 118 e soprattutto gli artificieri della Questura di Venezia. Non era uno scherzo di pessimo gusto. L’oggetto era di difficile interpretazione….

Trovato un tubo in spiaggia intervengono gli artificieri

CAORLE Recuperato vicino alla spiaggia un oggetto dalla forma strana. Chiamati gli artificieri alla Brussa. È stato un pomeriggio convulso quello di ieri, in cui sono stati fatti pervenire carabinieri, vigili del fuoco, Suem 118 e soprattutto gli artificieri della Questura di Venezia. Non era uno scherzo di pessimo gusto. L’oggetto era di difficile interpretazione….

Nascondeva un arsenale nel fienile Riarrestato un anziano bellunese

BELLUNO – Ripescato a nascondere nei propri fienili armi ed esplosivi, un 73enne di Selva di Cadore (Belluno) è stato nuovamente arrestato dalla polizia provinciale di Belluno. L’uomo, che era già finito in manette lo scorso anno per reati analoghi, è finito nella trappola anti-bracconaggio degli agenti della Squadra di Polizia Amministrativa. Nel corso di…

Borgomaro: ordigno trovato in un magazzino nella zona di ville San Sebastiano, attesi gli artificieri

di Carlo Alessi Intervento dei Carabinieri di Pieve di Teco e Borgomaro, per un ordigno probabilmente risalente alla seconda Guerra Mondiale, ritrovato questa mattina in un deposito attrezzi in località Ville San Sebastiano. I proprietari dell’appezzamento, hanno chiamato il 112 ed ora i militari stanno svolgendo i controlli di rito in attesa degli artificieri, che arriveranno lunedì.Fonte: http://www.sanremonews.it/2013/07/13/leggi-notizia/argomenti/cronaca/articolo/borgomaro-ordigno-trovato-in-un-terreno-nella-zona-di-ville-san-sebastiano-attesi-gli-artificieri.html#.UeF2_23AGfM

Cremona – Luglio 1944: quei 10 minuti di terrore sotto le bombe

 di Michele ScolariLa mattina del 10 luglio 1944 a Cremona era iniziata come una giornata “normale”, una delle tante per una cittadina che, sino a quel momento, aveva avuto la fortuna di restare ai margini delle vicende più sanguinose del secondo conflitto mondiale. Provata dalla guerra di Mussolini e di Hitler, che aveva dichiarato nel…

Nascondeva un arsenale nel fienile Riarrestato un anziano bellunese

BELLUNO – Ripescato a nascondere nei propri fienili armi ed esplosivi, un 73enne di Selva di Cadore (Belluno) è stato nuovamente arrestato dalla polizia provinciale di Belluno. L’uomo, che era già finito in manette lo scorso anno per reati analoghi, è finito nella trappola anti-bracconaggio degli agenti della Squadra di Polizia Amministrativa. Nel corso di…

Borgomaro: ordigno trovato in un magazzino nella zona di ville San Sebastiano, attesi gli artificieri

di Carlo Alessi  Intervento dei Carabinieri di Pieve di Teco e Borgomaro, per un ordigno probabilmente risalente alla seconda Guerra Mondiale, ritrovato questa mattina in un deposito attrezzi in località Ville San Sebastiano. I proprietari dell’appezzamento, hanno chiamato il 112 ed ora i militari stanno svolgendo i controlli di rito in attesa degli artificieri, che arriveranno lunedì….

Cremona – Luglio 1944: quei 10 minuti di terrore sotto le bombe

 di Michele Scolari La mattina del 10 luglio 1944 a Cremona era iniziata come una giornata “normale”, una delle tante per una cittadina che, sino a quel momento, aveva avuto la fortuna di restare ai margini delle vicende più sanguinose del secondo conflitto mondiale. Provata dalla guerra di Mussolini e di Hitler, che aveva dichiarato…

La Thuile, 2 bombe in quota disinnescate dagli artificieri

 andrea chatrian la thuile A segnalare quello strano oggetto, che sembrava tanto una bomba, è stato un semplice escursionista. Che però ci aveva visto giusto. Nascosto sotto una roccia nel Vallone di Orgères tra quota 2370 e 2450 metri, c’era un ordigno da 152 millimetri rimasto lì dalla Seconda Guerra Mondiale. Un secondo è stato…

La Thuile, 2 bombe in quota disinnescate dagli artificieri

 andrea chatrian la thuile A segnalare quello strano oggetto, che sembrava tanto una bomba, è stato un semplice escursionista. Che però ci aveva visto giusto. Nascosto sotto una roccia nel Vallone di Orgères tra quota 2370 e 2450 metri, c’era un ordigno da 152 millimetri rimasto lì dalla Seconda Guerra Mondiale. Un secondo è stato…

Scava in cantina e trova bomba e proiettili a Trieste

(AGI) – Trieste, 11 lug. – Il personale del Nucleo regionale degli artificieri della Polizia di Stato ha posto in sicurezza alcuni residuati bellici rinvenuti in una cantina di uno stabile di via Belpoggio a Trieste. Si tratta di 14 proiettili per moschetto 91 e una bomba a mano di tipo Breda, in ottimo stato…

Scava in cantina e trova bomba e proiettili a Trieste

(AGI) – Trieste, 11 lug. – Il personale del Nucleo regionale degli artificieri della Polizia di Stato ha posto in sicurezza alcuni residuati bellici rinvenuti in una cantina di uno stabile di via Belpoggio a Trieste. Si tratta di 14 proiettili per moschetto 91 e una bomba a mano di tipo Breda, in ottimo stato…

Capitaneria di Porto. Ritrovati e fatti brillare ordigni bellici a Marinella di Selinute

Diversi ordigni bellici, di piccolo, medio e grosso calibro, risalenti probabilmente al secondo conflitto mondiale, sono stati individuati e fatti brillare dagli Artificieri del Nucleo SDAI della Marina Militare di Augusta. Il ritrovamento avvenuto lo scorso 3 Maggio, grazie alla segnalazione di un attento bagnante, in località Marinella di Selinunte su un fondale di pochi…

Tra il Gavia e il Tonale rinvenuto un ordigno della Grande Guerra

Tra il Gavia e il Tonale rinvenuto un ordigno della Grande Guerra„Nel giorno dell’Indipendenza degli Stati Uniti d’America anche l’Italia, o meglio la Provincia bresciana, ha la sua piccola storia da raccontare. Era proprio il 4 luglio infatti quando sulla stradina che separa il Passo del Gavia e il Passo del Tonale viene ritrovato un…

Ordigno bellico da 130mm nel cantiere del parco Ikea

di Marco Silvestri VILLESSE. Un ordigno bellico, risalente alla prima guerra mondiale, è stato rinvenuto ieri mattina a Villesse durante alcuni lavori di scavo presso il cantiere del nuovo centro commerciale in prossimità del Parco Ikea. Si tratta di un proiettile da mortaio dalla lunghezza di circa 130 mm con spoletta interna completamente integro e in…

Capitaneria di Porto. Ritrovati e fatti brillare ordigni bellici a Marinella di Selinute

Diversi ordigni bellici, di piccolo, medio e grosso calibro, risalenti probabilmente al secondo conflitto mondiale, sono stati individuati e fatti brillare dagli Artificieri del Nucleo SDAI della Marina Militare di Augusta. Il ritrovamento avvenuto lo scorso 3 Maggio, grazie alla segnalazione di un attento bagnante, in località Marinella di Selinunte su un fondale di pochi…

Tra il Gavia e il Tonale rinvenuto un ordigno della Grande Guerra

Tra il Gavia e il Tonale rinvenuto un ordigno della Grande Guerra „ Nel giorno dell’Indipendenza degli Stati Uniti d’America anche l’Italia, o meglio la Provincia bresciana, ha la sua piccola storia da raccontare. Era proprio il 4 luglio infatti quando sulla stradina che separa il Passo del Gavia e il Passo del Tonale viene…

Ordigno bellico da 130mm nel cantiere del parco Ikea

di Marco Silvestri  VILLESSE. Un ordigno bellico, risalente alla prima guerra mondiale, è stato rinvenuto ieri mattina a Villesse durante alcuni lavori di scavo presso il cantiere del nuovo centro commerciale in prossimità del Parco Ikea. Si tratta di un proiettile da mortaio dalla lunghezza di circa 130 mm con spoletta interna completamente integro e…

CITTA’ SANT’ANGELO: TROVA BOMBA INESPLOSA IN CASA ESTIVA DI FAMIGLIA

CITTA’ SANT’ANGELO – Torna in Abruzzo per trascorrere le vacanze estive nella casa di famiglia e, in uno scantinato, all’interno di un vecchio baule, trova per caso una bomba a mano risalente alla Seconda guerra mondiale e ancora funzionante. Protagonista dell’episodio, avvenuto ieri a Città Sant’Angelo (Pescara), è una donna originaria della cittadina angolana, ma…

CITTA’ SANT’ANGELO: TROVA BOMBA INESPLOSA IN CASA ESTIVA DI FAMIGLIA

CITTA’ SANT’ANGELO – Torna in Abruzzo per trascorrere le vacanze estive nella casa di famiglia e, in uno scantinato, all’interno di un vecchio baule, trova per caso una bomba a mano risalente alla Seconda guerra mondiale e ancora funzionante. Protagonista dell’episodio, avvenuto ieri a Città Sant’Angelo (Pescara), è una donna originaria della cittadina angolana, ma…

Ancora ordigni bellici nel Parco dei Castelli Romani

I guardiaparco del Parco dei Castelli romani hanno rinvenuto un ordigno di grandi dimensioni, prelevato stamattina dagli artificieri dell’Esercito. Circa 120 chili di peso, 90 centimetri di lunghezza e un potenziale distruttivo rilevante: sono queste le caratteristiche del residuato della Seconda guerra mondiale, rinvenuto nelle zone boscate tra Velletri e Rocca di Papa. Il ritrovamento…

Ancora ordigni bellici nel Parco dei Castelli Romani

I guardiaparco del Parco dei Castelli romani hanno rinvenuto un ordigno di grandi dimensioni, prelevato stamattina dagli artificieri dell’Esercito. Circa 120 chili di peso, 90 centimetri di lunghezza e un potenziale distruttivo rilevante: sono queste le caratteristiche del residuato della Seconda guerra mondiale, rinvenuto nelle zone boscate tra Velletri e Rocca di Papa. Il ritrovamento…

Reggio: rinvenuti due proiettili risalenti alla seconda guerra mondiale

Reggio Calabria – Due proiettili da mortaio risalenti alla seconda guerra mondiale sono stati rinvenuti sabato scorso in un terreno agricolo a Reggio Calabria. Ad accorgersi dei due proiettili, entrambi da 81 millimetri di fabbricazione tedesca, e’ stato il proprietario del terreno, in localita’ Saracinello nei pressi del torrente Armo. Sul posto e’ intervenuto l’artificiere antisabotaggio…

Reggio: rinvenuti due proiettili risalenti alla seconda guerra mondiale

Reggio Calabria – Due proiettili da mortaio risalenti alla seconda guerra mondiale sono stati rinvenuti sabato scorso in un terreno agricolo a Reggio Calabria. Ad accorgersi dei due proiettili, entrambi da 81 millimetri di fabbricazione tedesca, e’ stato il proprietario del terreno, in localita’ Saracinello nei pressi del torrente Armo. Sul posto e’ intervenuto l’artificiere antisabotaggio…

Pragelato: 49 bombe a mano ritrovate in Val Troncea

Quarantanove bombe a mano tedesche da lancio, di quelle col manico in legno che si vedono in tutti i film sulla Seconda Guerra mondiale o nei fumetti di Sturmtruppen, sono state fatte brillare dagli artificieri del Genio guastatori di Torino stamattina in Val Troncea. La cassetta in legno che conteneva gli ordigni è stata ritrovata…

Pragelato: 49 bombe a mano ritrovate in Val Troncea

Quarantanove bombe a mano tedesche da lancio, di quelle col manico in legno che si vedono in tutti i film sulla Seconda Guerra mondiale o nei fumetti di Sturmtruppen, sono state fatte brillare dagli artificieri del Genio guastatori di Torino stamattina in Val Troncea. La cassetta in legno che conteneva gli ordigni è stata ritrovata…

Modena, bomba in un cantiere edile

MODENA – Una bomba a mano del tipo “ananas” della seconda guerra mondiale, parecchi proiettili e forse anche una mitragliatrice. Curiosa scoperta ieri mattina da parte di operai al lavoro in un cantiere in stradello del Luzzo, una laterale di via Giardini. Hanno subito capito di aver trovato reperti bellici, nascosti forse alla fine del…

RINVENUTO E FATTO BRILLARE UN ORDIGNO BELLICO NEL REATINO

Cottanello. I carabinieri della squadra artificieri antisabotaggio del reparto operativo – nucleo investigativo di Roma, hanno provveduto alla rimozione di un ordigno bellico (bomba per mortaio brixia), risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuto in un bosco in località Palombo. L’ordigno è stato rimosso e fatto brillare in sicurezza.Fonte:http://www.rietilife.it/?p=66700

Modena, bomba in un cantiere edile

MODENA – Una bomba a mano del tipo “ananas” della seconda guerra mondiale, parecchi proiettili e forse anche una mitragliatrice. Curiosa scoperta ieri mattina da parte di operai al lavoro in un cantiere in stradello del Luzzo, una laterale di via Giardini. Hanno subito capito di aver trovato reperti bellici, nascosti forse alla fine del…

RINVENUTO E FATTO BRILLARE UN ORDIGNO BELLICO NEL REATINO

Cottanello. I carabinieri della squadra artificieri antisabotaggio del reparto operativo – nucleo investigativo di Roma, hanno provveduto alla rimozione di un ordigno bellico (bomba per mortaio brixia), risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuto in un bosco in località Palombo. L’ordigno è stato rimosso e fatto brillare in sicurezza. Fonte: http://www.rietilife.it/?p=66700

Trovato ordigno bellico a San Candido, l’11 luglio il disinnesco

Roma, 4 lug. Un ordigno bellico con presunta carica tossica è stato trovato inlocalità Val Campo di Dentro (Innerfeldtal), nel Comune di San Candido, provincia di Bolzano. Le operazioni di disinnesco saranno eseguite l’11 luglio. Il Centro tecnico logistico interforze Nbc (nucleare biologico chimico) di Civitavecchia ed il reggimento guastatori di Trento procederanno a quanto…

Trovato ordigno bellico a San Candido, l’11 luglio il disinnesco

Roma, 4 lug. Un ordigno bellico con presunta carica tossica è stato trovato inlocalità Val Campo di Dentro (Innerfeldtal), nel Comune di San Candido, provincia di Bolzano. Le operazioni di disinnesco saranno eseguite l’11 luglio. Il Centro tecnico logistico interforze Nbc (nucleare biologico chimico) di Civitavecchia ed il reggimento guastatori di Trento procederanno a quanto…

Piedimonte Matese. Arriva l’Esercito Italiano e gli artificieri fanno brillare la bomba rinvenuta a Sepicciano

Nella mattinata di ieri, in località Valle Frisi nel comune di Piedimonte Matese, gli artificieri del 21° Reggimento Genio Guastatori, alle ore 10,30, hanno provveduto a fare brillare l’ordigno bellico rinvenuto nei giorni scorsi. La polizia municipale di Piedimonte Matese ha curato tutte le fasi dell’operazione, dall’atto del ritrovamento, alla chiusura dell’area interessata, fino all’assistenza…

Bomba da 100 chili vicino alle tribune del campo: a 70 centimetri di profondità

VICENZA – Una bomba di 100 chili della Seconda guerra mondiale è stata ritrovata a una profondità di appena 70/80 centimetri da terra vicino alle tribune del campo di rugby di via Sant’Antonino, nell’area est dell’ex aeroporto Dal Molin, a Vicenza. L’ordigno è stato scoperto durante una bonifica bellica per la realizzazione del “Parco della…

Piedimonte Matese. Arriva l’Esercito Italiano e gli artificieri fanno brillare la bomba rinvenuta a Sepicciano

Nella mattinata di ieri, in località Valle Frisi nel comune di Piedimonte Matese, gli artificieri del 21° Reggimento Genio Guastatori, alle ore 10,30, hanno provveduto a fare brillare l’ordigno bellico rinvenuto nei giorni scorsi. La polizia municipale di Piedimonte Matese ha curato tutte le fasi dell’operazione, dall’atto del ritrovamento, alla chiusura dell’area interessata, fino all’assistenza…

Bomba da 100 chili vicino alle tribune del campo: a 70 centimetri di profondità

VICENZA – Una bomba di 100 chili della Seconda guerra mondiale è stata ritrovata a una profondità di appena 70/80 centimetri da terra vicino alle tribune del campo di rugby di via Sant’Antonino, nell’area est dell’ex aeroporto Dal Molin, a Vicenza. L’ordigno è stato scoperto durante una bonifica bellica per la realizzazione del “Parco della…

Veritas filia temporis

Un tempo la bonifica bellica era gestita e portata a termine dai gruppi Genio BCM che indagavano le aree a rischio individuando i residuati bellici interrati e dall’Artiglieria che al contrario interveniva solo quando il residuato bellico era posizionato a vista, in superficie. Dopo qualche anno nascono i gruppi Boe che in pratica sostituiscono gli…

Mamoiada, dopo la bomba trovato un nuovo ordigno

 di Mattia SannaMAMOIADA. Mamoiada si interroga dopo l’allarme bomba. Nel pomeriggio di venerdì un intero quartiere è stato fatto evacuare. Un ordine di sgombero, partito direttamente dalla prefettura di Nuoro, ha riguardato tutti gli edifici, case ed esercizi commerciali, nei pressi di piazza San Sebastiano. Agli abitanti coinvolti, le forze dell’ordine hanno ingiunto di abbandonare…

Veritas filia temporis

Un tempo la bonifica bellica era gestita e portata a termine dai gruppi Genio BCM che indagavano le aree a rischio individuando i residuati bellici interrati e dall’Artiglieria che al contrario interveniva solo quando il residuato bellico era posizionato a vista, in superficie. Dopo qualche anno nascono i gruppi Boe che in pratica sostituiscono gli…

Mamoiada, dopo la bomba trovato un nuovo ordigno

 di Mattia Sanna MAMOIADA. Mamoiada si interroga dopo l’allarme bomba. Nel pomeriggio di venerdì un intero quartiere è stato fatto evacuare. Un ordine di sgombero, partito direttamente dalla prefettura di Nuoro, ha riguardato tutti gli edifici, case ed esercizi commerciali, nei pressi di piazza San Sebastiano. Agli abitanti coinvolti, le forze dell’ordine hanno ingiunto di…