Cala Pischina, trovato ordigno bellico

Un piccolo ordigno bellico a basso potenziale e risalente alla seconda guerra mondiale è stato rinvenuto, ieri, nella spiaggia di Cala Pischina, ad Aglientu. L’area è stata transennata in attesa degli artificieri. Sono intervenuti i carabinieri di Aglientu. (s.d.) Fonte:http://lanuovasardegna.gelocal.it/olbia/cronaca/2013/08/02/news/cala-pischina-trovato-ordigno-bellico-1.7519672

Ordigno bellico a Bulala: Rinviate a giovedì le operazioni di disinnesco

Gela. Sono state rinviate alla prossima settimana le operazioni di messa in sicurezza dell’ordigno bellico rinvenuto nel tratto di mare antistante Contrada Bulala. Le particolari condizioni del mare, infatti, non hanno permesso ai palombari del gruppo “SDAI” di Augusta di procedere ai lavori di disinnesco previsti per ieri mattina. Dopo alcune ore d’intenso lavoro e…

Cala Pischina, trovato ordigno bellico

Un piccolo ordigno bellico a basso potenziale e risalente alla seconda guerra mondiale è stato rinvenuto, ieri, nella spiaggia di Cala Pischina, ad Aglientu. L’area è stata transennata in attesa degli artificieri. Sono intervenuti i carabinieri di Aglientu. (s.d.) Fonte: http://lanuovasardegna.gelocal.it/olbia/cronaca/2013/08/02/news/cala-pischina-trovato-ordigno-bellico-1.7519672

Ordigno bellico a Bulala: Rinviate a giovedì le operazioni di disinnesco

Gela. Sono state rinviate alla prossima settimana le operazioni di messa in sicurezza dell’ordigno bellico rinvenuto nel tratto di mare antistante Contrada Bulala. Le particolari condizioni del mare, infatti, non hanno permesso ai palombari del gruppo “SDAI” di Augusta di procedere ai lavori di disinnesco previsti per ieri mattina. Dopo alcune ore d’intenso lavoro e…

Un ordigno inesploso nel lago di Montorfano

Un uomo con due figli, stando alle prime indicazioni, nel corso di una passeggiata avrebbe individuato nell’acqua a poca distanza dalla riva un ordigno bellico inesploso. Si tratta di una bomba da mortaio Risalente alla seconda guerra mondiale. Una volta lanciato l’allarme sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che hanno provveduto a transennare…

Pachino. Brillato ordigno bellico della 2° guerra mondiale

Ancora oggi, sparsi un pò ovunque e tristi protagonisti di passati incontri bellici, si ritrovano ordigni risalenti alle guerre mondiali che hanno interessato gli inizi del 900. Stamane si è ritornato un attimo indietro nel tempo, infatti è stata rinvenuta nei pressi della vecchia ferrovia di Pachino, a pochi passi dalla Caserma dei Carabinieri di…

Ritrovato da agricoltore ordigno bellico: bomba inesplosa risalente alla Seconda Guerra Mondiale

In contrada Cervaro è stata ritrovata una grossa bomba inesplosa, risalente alla Seconda Guerra Mondiale.L’ordigno bellico che misura 40 cm di lunghezza con un diametro di 10 e pesa circa 4 Kg è stato ritrovato dal proprietario del fondo che stava preparando il terreno alla semina.Gli uomini del Commissariato hanno subito messo in sicurezza la zona. Probabilmente saranno gli artificieri…

Un ordigno inesploso nel lago di Montorfano

Un uomo con due figli, stando alle prime indicazioni, nel corso di una passeggiata avrebbe individuato nell’acqua a poca distanza dalla riva un ordigno bellico inesploso. Si tratta di una bomba da mortaio Risalente alla seconda guerra mondiale. Una volta lanciato l’allarme sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che hanno provveduto a transennare…

Pachino. Brillato ordigno bellico della 2° guerra mondiale

Ancora oggi, sparsi un pò ovunque e tristi protagonisti di passati incontri bellici, si ritrovano ordigni risalenti alle guerre mondiali che hanno interessato gli inizi del 900. Stamane si è ritornato un attimo indietro nel tempo, infatti è stata rinvenuta nei pressi della vecchia ferrovia di Pachino, a pochi passi dalla Caserma dei Carabinieri di…

Arsenale della seconda guerra mondiale trovato in una cascina di Costigliole d’Asti

Curioso, quanto pericoloso, rinvenimento questa mattina, mercoledì 31 luglio, in un cascinale in fase di ristrutturazione a Costigliole d’Asti. I proprietari che stavano rifacendo il tetto hanno rinvenuto nella mansarda un vero arsenale di ordini bellici risalenti, con tutta probabilità, al secondo conflitto mondiale. Subito sono stati avvertiti i carabinieri che sono accorsi nella cascina,…

Arsenale della seconda guerra mondiale trovato in una cascina di Costigliole d’Asti

Curioso, quanto pericoloso, rinvenimento questa mattina, mercoledì 31 luglio, in un cascinale in fase di ristrutturazione a Costigliole d’Asti. I proprietari che stavano rifacendo il tetto hanno rinvenuto nella mansarda un vero arsenale di ordini bellici risalenti, con tutta probabilità, al secondo conflitto mondiale. Subito sono stati avvertiti i carabinieri che sono accorsi nella cascina,…

Speleologi trovano bomba durante una discesa. Fatta brillare dagli artificieri

Speleologi trovano bomba durante una discesa. Fatta brillare dagli artificieri„ SUPERSANO – Quando se la sono ritrovata davanti hanno pensato bene che l’unica cosa da fare sarebbe stata quella di chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. Ed infatti, quando i carabinieri della stazione di Ruffano hanno appurato che quella altro non era che un bamba a…

Speleologi trovano bomba durante una discesa. Fatta brillare dagli artificieri

Speleologi trovano bomba durante una discesa. Fatta brillare dagli artificieri„ SUPERSANO – Quando se la sono ritrovata davanti hanno pensato bene che l’unica cosa da fare sarebbe stata quella di chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. Ed infatti, quando i carabinieri della stazione di Ruffano hanno appurato che quella altro non era che un bamba a…

Castelnovo Monti, 53enne trova un ordigno bellico nel giardino di casa

Si è trovato un ordigno bellico in giardino. Paura, ieri, a Castelnovo Monti, dove un 53enne, nel corso di alcuni lavori di scavo nel cortile di casa, ha scoperto una bomba a mano. Immediato l’allarme ai carabinieri, che si sono precipitati sul posto. L’ordigno inesploso, una bomba a mano del tipo ananas, risale alla seconda…

Caprera. Rinvenuto presunto ordigno bellico nelle acque antistanti Isola Pecora

In data 29.07.2013, l’Ufficio Locale Marittimo di Porto Cervo ha trasmesso alla Capitaneria di Porto di La Maddalena la denuncia di rinvenimento di un presunto ordigno bellico sul fondale delle acque antistanti Isola Pecora, Isola di Caprera, ad una profondità di circa 40 metri e più precisamente nel punto di coordinate φ 41° 11.060’ N…

Castelnovo Monti, 53enne trova un ordigno bellico nel giardino di casa

Si è trovato un ordigno bellico in giardino. Paura, ieri, a Castelnovo Monti, dove un 53enne, nel corso di alcuni lavori di scavo nel cortile di casa, ha scoperto una bomba a mano. Immediato l’allarme ai carabinieri, che si sono precipitati sul posto. L’ordigno inesploso, una bomba a mano del tipo ananas, risale alla seconda…

Caprera. Rinvenuto presunto ordigno bellico nelle acque antistanti Isola Pecora

In data 29.07.2013, l’Ufficio Locale Marittimo di Porto Cervo ha trasmesso alla Capitaneria di Porto di La Maddalena la denuncia di rinvenimento di un presunto ordigno bellico sul fondale delle acque antistanti Isola Pecora, Isola di Caprera, ad una profondità di circa 40 metri e più precisamente nel punto di coordinate φ 41° 11.060’ N…

Una bomba a mano spunta dal sottotetto

VENEZIA. Dal cantiere allestito per la ristrutturazione del tetto salta fuori una bomba: una piccola bomba a mano ritrovata dagli operai della ditta incaricata di eseguire i lavori al civico 3233 di Castello. La bomba a mano, in un buono stato di conservazione, chiusa regolarmente con la sicura, era stata appoggiata, chissà quando, sull’asse di…

Mina anticarro nelle acque di Triscina: “Quando le associazioni sportive si occupano anche di altro”

di Francesco Errante ParrinoTriscina di Selinunte  27.07.2013  Nelle acque, poco profonde, del litorale di Triscina di Selinunte è stata rinvenuta, da alcuni soci dell’A.S.D. Tiro Dinamico Black Lion di Castelvetrano, una Mina Anticarro probabilmente risalente alla II° Guerra Mondiale.  L’ordigno potrebbe essere una mina anticarro tipo “Teller” che l’esercito tedesco, durante la  II° Guerra Mondiale, usava…

Trovate due bombe a mano in un vecchio rudere

MONTALTO. Ha rischiato non poco Sergio Bisone, l’uomo che sabato scorso ha rinvenuto due ordigni bellici inesplosi, risalenti alla Seconda guerra mondiale, nei pressi di un rudere in località Collina di Maggio a Montalto Dora. «Ho acquistato da pochi mesi l’edificio – ha spiegato Bisone – e durante le operazioni di pulizia del terreno circostante,…

Una bomba a mano spunta dal sottotetto

VENEZIA. Dal cantiere allestito per la ristrutturazione del tetto salta fuori una bomba: una piccola bomba a mano ritrovata dagli operai della ditta incaricata di eseguire i lavori al civico 3233 di Castello. La bomba a mano, in un buono stato di conservazione, chiusa regolarmente con la sicura, era stata appoggiata, chissà quando, sull’asse di…

Mina anticarro nelle acque di Triscina: “Quando le associazioni sportive si occupano anche di altro”

di Francesco Errante Parrino Triscina di Selinunte  27.07.2013  Nelle acque, poco profonde, del litorale di Triscina di Selinunte è stata rinvenuta, da alcuni soci dell’A.S.D. Tiro Dinamico Black Lion di Castelvetrano, una Mina Anticarro probabilmente risalente alla II° Guerra Mondiale.  L’ordigno potrebbe essere una mina anticarro tipo “Teller” che l’esercito tedesco, durante la  II° Guerra Mondiale,…

Trovate due bombe a mano in un vecchio rudere

MONTALTO. Ha rischiato non poco Sergio Bisone, l’uomo che sabato scorso ha rinvenuto due ordigni bellici inesplosi, risalenti alla Seconda guerra mondiale, nei pressi di un rudere in località Collina di Maggio a Montalto Dora. «Ho acquistato da pochi mesi l’edificio – ha spiegato Bisone – e durante le operazioni di pulizia del terreno circostante,…

L’ESERCITO BONIFICA IL LAGO DI ALBANO

Gli artificieri del 6° Reggimento Genio Pionieri hanno fatto brillare negli ultimi anni diversi ordigni rinvenuti sulle sponde del lago di Albano, su segnalazione della Prefettura di Roma debitamente informata dalle forze dell’ordine competenti.Visti gli innumerevoli rinvenimenti, la Regione Lazio ha deciso di intervenire appaltando una ditta specializzata competente per la ricerca e l’individuazione degli…

Trova una bomba mentre lavora nell’oliveto

Lavora nel suo oliveto e all’improvviso trova una bomba. Accade a Gugliano, nei pressi di Mastiano, sulle colline sopra Ponte a Moriano. Un contadino della zona ha trovato oggi pomeriggio (25 luglio) una granata risalente alla seconda guerra mondiale mentre stava ripulendo un appezzamento di terreno fra gli olivi. L’uomo si è subito accordo di…

L’ESERCITO BONIFICA IL LAGO DI ALBANO

Gli artificieri del 6° Reggimento Genio Pionieri hanno fatto brillare negli ultimi anni diversi ordigni rinvenuti sulle sponde del lago di Albano, su segnalazione della Prefettura di Roma debitamente informata dalle forze dell’ordine competenti.Visti gli innumerevoli rinvenimenti, la Regione Lazio ha deciso di intervenire appaltando una ditta specializzata competente per la ricerca e l’individuazione degli…

Trova una bomba mentre lavora nell’oliveto

Lavora nel suo oliveto e all’improvviso trova una bomba. Accade a Gugliano, nei pressi di Mastiano, sulle colline sopra Ponte a Moriano. Un contadino della zona ha trovato oggi pomeriggio (25 luglio) una granata risalente alla seconda guerra mondiale mentre stava ripulendo un appezzamento di terreno fra gli olivi. L’uomo si è subito accordo di…

fatto brillare ordigno bellico in provincia udine

Si temeva contenesse gas tossico, mobilitati Nuclei vigili fuoco (ANSA) – TRIESTE, 25 LUG – Gli artificieri dell’Esercito hanno fatto brillare oggi un ordigno bellico a Premariacco (Udine). L’ordigno avrebbe potuto contenere fosgene, gas tossico e aggressivo che durante la prima guerra mondiale, era impiegato come arma chimica. I vigili del fuoco di Trieste pertanto,…

fatto brillare ordigno bellico in provincia udine

Si temeva contenesse gas tossico, mobilitati Nuclei vigili fuoco (ANSA) – TRIESTE, 25 LUG – Gli artificieri dell’Esercito hanno fatto brillare oggi un ordigno bellico a Premariacco (Udine). L’ordigno avrebbe potuto contenere fosgene, gas tossico e aggressivo che durante la prima guerra mondiale, era impiegato come arma chimica. I vigili del fuoco di Trieste pertanto,…

Lazise, domani il Genio fa brillare

di Sergio BazerlaLAZISE. Un’ogiva di un proiettile di artiglieria da 12 centimetri sarà fatta brillare domani alle 9 dagli artificieri del Genio Militare di Legnago in strada San Fermo, in direzione Calmasino. Il residuato bellico è stato rinvenuto alcuni giorni fa nella campagna attigua a strada San Fermo, poco distante dalla storica chiesetta dei santi…

Capaccio, scoperto relitto da sbarco americano: il mezzo risale alla seconda guerra mondiale

Importante ritrovamento al largo dell’oasi dunale di Legambiente in località Torre di Paestum. Un relitto da sbarco americano, infatti, risalente alla seconda guerra mondiale, è riaffiorato inaspettatamente sul fondale. Il relitto bellico pare di grosse dimensioni e probabilmente veniva utilizzato per il trasporto anfibio delle truppe. Il mezzo è adagiato sul fondale marino pestano a circa 20 metri dalla costa. La scoperta è…

Gita sul Piave, bambino trova una bomba

NERVESA DELLA BATTAGLIA – Bambino in gita lungo il Piave trova una bomba a mano ancora inesplosa. È accaduto ieri a Nervesa della Battaglia, un gruppetto di bambini di un centro estivo era in visita ai bunker della prima guerra mondiale quando è avvenuto il ritrovamento. Il ragazzino, secondo quanto riporta oggi la Tribuna di…

Castel Gandolfo, continuano ad affiorare bombe e proiettili dal lago

di  Elena PanarellaContinuano ad affiorare cassette piene di bombe risalenti alla seconda guerra mondiale sul lago di Albano, a due passi da Castel Gandolfo. Visti i numeri non si tratta più di ritrovamenti occasionali. Da mesi l’Esercito sta portando avanti un grosso lavoro. Gli artificieri del sesto Reggimento Genio Pionieri, infatti, hanno fatto brillare centinaia…

Arco Felice, ordigno della seconda guerra mondiale scoperto in spiaggia

di Francesco EspositoUn ordigno risalente alla seconda guerra mondiale è stato scoperto da alcuni bagnanti alla spiaggia libera di Arco Felice, detta anche Lido Monachelle. Con tutta probabilità la bomba era stata lanciata con l’intenzione di colpire la fabbrica della Sofer, in attività durante il conflitto mondiale. L’ordigno bellico verrà trasferito a Castellammare di Stabia,…

Lazise, domani il Genio fa brillare

di Sergio Bazerla LAZISE. Un’ogiva di un proiettile di artiglieria da 12 centimetri sarà fatta brillare domani alle 9 dagli artificieri del Genio Militare di Legnago in strada San Fermo, in direzione Calmasino. Il residuato bellico è stato rinvenuto alcuni giorni fa nella campagna attigua a strada San Fermo, poco distante dalla storica chiesetta dei…

Capaccio, scoperto relitto da sbarco americano: il mezzo risale alla seconda guerra mondiale

Importante ritrovamento al largo dell’oasi dunale di Legambiente in località Torre di Paestum. Un relitto da sbarco americano, infatti, risalente alla seconda guerra mondiale, è riaffiorato inaspettatamente sul fondale. Il relitto bellico pare di grosse dimensioni e probabilmente veniva utilizzato per il trasporto anfibio delle truppe. Il mezzo è adagiato sul fondale marino pestano a circa 20 metri dalla costa. La scoperta è…

Gita sul Piave, bambino trova una bomba

NERVESA DELLA BATTAGLIA – Bambino in gita lungo il Piave trova una bomba a mano ancora inesplosa. È accaduto ieri a Nervesa della Battaglia, un gruppetto di bambini di un centro estivo era in visita ai bunker della prima guerra mondiale quando è avvenuto il ritrovamento. Il ragazzino, secondo quanto riporta oggi la Tribuna di…

Castel Gandolfo, continuano ad affiorare bombe e proiettili dal lago

di  Elena Panarella Continuano ad affiorare cassette piene di bombe risalenti alla seconda guerra mondiale sul lago di Albano, a due passi da Castel Gandolfo. Visti i numeri non si tratta più di ritrovamenti occasionali. Da mesi l’Esercito sta portando avanti un grosso lavoro. Gli artificieri del sesto Reggimento Genio Pionieri, infatti, hanno fatto brillare…

Arco Felice, ordigno della seconda guerra mondiale scoperto in spiaggia

di Francesco Esposito Un ordigno risalente alla seconda guerra mondiale è stato scoperto da alcuni bagnanti alla spiaggia libera di Arco Felice, detta anche Lido Monachelle. Con tutta probabilità la bomba era stata lanciata con l’intenzione di colpire la fabbrica della Sofer, in attività durante il conflitto mondiale. L’ordigno bellico verrà trasferito a Castellammare di…

Rinvenuta bomba a mano sopra un cassonetto

Rovigo – Rinvenuto in mattinata verso le ore 10 e 15 una bomba a mano tipo ananas insolitamente appoggiata sopra un cassonetto dell’isola ecologica dell’Area Tosi alle porte della città da parte di un addetto alla manutenzione. Immediatamente allertati gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Rovigo che hanno tracciato un cordone di…

Rinvenuta bomba a mano sopra un cassonetto

Rovigo – Rinvenuto in mattinata verso le ore 10 e 15 una bomba a mano tipo ananas insolitamente appoggiata sopra un cassonetto dell’isola ecologica dell’Area Tosi alle porte della città da parte di un addetto alla manutenzione. Immediatamente allertati gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Rovigo che hanno tracciato un cordone di…

Ecuador-Perù, dopo la guerra la bonifica delle mine antiuomo

Un conflitto tenuto quasi nascosto, che ha occupato poche pagine nei giornali dell’epoca, ma che oggi torna a fare parlare di sè. Più di quindicimila mine antiuomo (15595 per l’esattezza) dovranno infatti essere individuate, estratte e distrutte per bonificare la regione amazzonica  di confine tra Ecuador e Perù. Una bomba ogni trenta metri quadrati, una…

Bomba della Seconda guerra mondiale sulla spiaggia: paura tra i bagnanti

di Nello Mazzone  Una bomba della Seconda guerra mondiale è affiorata questa mattina dalla sabbia della spiaggia libera «Monachelle», sul lungomare Arco Felice di Pozzuoli.La scoperta è stata fatta da alcuni bagnanti, che hanno immediatamente allertato la polizia municipale e la capitaneria di porto diretta dal comandante Andrea Pellegrino. La zona del ritrovamento, che si…

Ex polveriera di San Mauro domani sarà fatto brillare un ordigno bellico

Il comandante della polizia municipale di Premariacco, cap. Fabiano Gallizia, avvisa la popolazione che giovedì 25 luglio sarà fatto brillare un residuato bellico (una granata da 149 mm a presunto caricamento speciale) presso l’ex polveriera di San Mauro, ubicata nel territorio del Comune di Cividale del Friuli. Saranno interessati dall’evacuazione solo alcuni fabbricati di civile…

Bomba in spiaggia, chi l’ha vista?

di Alessandra BorellaRovigo, 24 luglio 2013 – IL MISTERO della bomba scomparsa. Luglio è stato contrassegnato dal ritrovamento di tre bombe nei comuni di Porto Tolle e Corbola, ordigni dei due conflitti mondiali. La prima e la seconda sono state ritrovate sulla spiaggia di Boccasette. Si trattava di due bombe a mano, ancora cariche, tra…

Ecuador-Perù, dopo la guerra la bonifica delle mine antiuomo

Un conflitto tenuto quasi nascosto, che ha occupato poche pagine nei giornali dell’epoca, ma che oggi torna a fare parlare di sè. Più di quindicimila mine antiuomo (15595 per l’esattezza) dovranno infatti essere individuate, estratte e distrutte per bonificare la regione amazzonica  di confine tra Ecuador e Perù. Una bomba ogni trenta metri quadrati, una…

Intervento per rinvenimento di residuati bellici, norme operative e di sicurezza

                                                           Foto: PoliziaLocale.com         di Manrico CecchiniL’ordigno rappresentato nella foto molto comune nei ritrovamenti risulta essere una bomba a mano di fabbricazione inglese MILLS modello n.36 M, un’arma da lancio, vettore a mano, difensiva, con raggio d’azione o raggio mortale di 30/40 ml.Questa bomba a mano, largamente utilizzata nel secondo conflitto mondiale, dalle truppe…