WhatsApp-Image-2020-07-27-at-00.05.21-1

Trova un ordigno bellico e lo carica nel cestino della bici. Allarme bomba al “Bosco”

Esercito Italiano Verona–Treviso–Padova–Belluno–Venezia–Rovigo Vicenza–Thiene Omar Dal Maso Transenne a chiudere tutti gli accessi su una via adiacente all’autostazione di Thiene, nella zona del “Bosco”, dopo il ritrovamento di un ordigno bellico in circostanze al limite del credibile. Un residuato di fabbricazione straniera probabilmente della Seconda Guerra Mondiale si trova in queste ore di domenica sera…

image

Un sub ritrova nel lago un ordigno bellico, era a 3 metri da riva

Esercito Italiano–Marina Militare Pavia–Milano–Sondrio–Varese–Bergamo–Cremona–Lodi–Mantova–Como–Bergamo–Lecco–Monza-Brianza Brescia Era in acqua a tre metri dalla passeggiata pedonale sul lungolago di Maderno, in zona Piantù. Un ordigno bellico, che secondo quanto è stato ricostruito finora sarebbe un mortaio risalente addirittura alla prima guerra mondiale, è stato avvistato da un sub che oggi pomeriggio stava per immergersi nelle acque del…

foto-marina-militare-4-624x300

Trovata bomba al porto di Napoli

Marina Militare Salerno–Avellino–Caserta–Benevento Napoli Napoli. Trovata una bomba al porto di Napoli, risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Si tratta di un ordigno di almeno 170 chili che si trova ad una dozzina di metri di profondità. E’ stata la Guardia Costiera nel corso di un servizio di monitoraggio ad individuarla. Per questo motivo è stata…

unnamed

Trovata bomba della seconda guerra mondiale nel lago di Bolsena

Esercito Italiano–Marina Militare Rieti–Latina–Roma–Frosinone Viterbo L’ordigno è stato trovato il 22 luglio, durante un’immersione subacquea, nell’ambito di un corso della scuola Blue & Blue Diver Club Viterbo. Era immerso e parzialmente sepolto nel lago a sette metri di profondità e a duecento metri dalla riva della spiaggia dove si trova lo stabilimento Tre Gradini, a…

PORCIA3

Trovate nuove bombe inesplose sull’Isonzo, il fiume della Grande Guerra

Esercito Italiano Udine–Pordenone–Trieste Gorizia Sabrina Certomà Nella giornata di giovedì 23 luglio, su mandato della Prefettura di Gorizia, gli artificieri hanno effettuato due interventi di bonifica del territorio da residuati bellici risalenti al primo conflitto mondiale. I guastatori, accompagnati dai Carabinieri di Savogna d’Isonzo, si sono recati dapprima nel comune di Lucinicco e in un…

WhatsApp-Image-2020-07-24-at-14.55.13-777x437

Ristruttura la propria casa a Cassacco e trova 5 ordigni bellici

Pordenone–Trieste–Gorizia Udine Sabrina Certomà I residuati bellici dei due conflitti mondiali continuano ad emergere incessanti nella regione del Friuli Venezia Giulia impegnando attivamente il personale del terzo (3°) Reggimento Guastatori di Udine, (Comando forze operative nord di Padova), nella loro diuturna e istituzionale attività di bonifica. Venerdì 24 luglio, su mandato della Prefettura di Udine, gli…

ordignomura2

Paestum, rinvenuto ordigno bellico conficcato nell’antica cinta muraria

Napoli–Avellino–Caserta–Benevento Salerno–Capaccio Paestum Alfonso Stile Rinvenuto un ordigno bellico nell’area archeologica di Paestum. Si tratta di un proiettile da mortaio, probabilmente risalente alla Seconda Guerra Mondiale, conficcato in un’intercapedine dell’antica cinta muraria (nelle foto) che circonda le rovine, sul lato ovest: a scoprirlo, nel primo pomeriggio di oggi, sono stati gli operai della ditta che…

foto-stampa-1

Caserma Gavoglio, le bombe sono più di una

Esercito Italiano Imperia–La Spezia –Savona  Genova-Lagaccio–Caserma Gavoglio Le bombe sono venute alla luce durante i lavori di demolizione e, in parte, recupero degli edifici (in parte, appunto, tutelati, come il proiettificio) all’interno dell’area Gavoglio. Sono, quindi, nel luogo dove erano state messe (e, dopo anni, abbandonate perché nessuno più ne aveva memoria) perché non fossero pericolose…

bomba-sangius

Rinvenuta bomba nel Napoletano

Esercito Italiano Avellino–Salerno–Caserta–Benevento Napoli–San Giuseppe Vesuviano di Annamaria Minichino Paura in mattinata: rinvenuta bomba nel napoletano risalente alla Seconda Guerra Mondiale. A lanciare l’allarme alcune persone residenti a San Giuseppe Vesuviano, che avrebbero notato l’ordigno in prossimità di una strada periferica cittadina in aperta campagna. Sul posto sono giunti nell’immediato i Carabinieri del Comando locale,…

ordigni-bellici-696x601

Intervento della Polizia di Stato a seguito della segnalata presenza di ordigni bellici su un pollaio

Bologna–Piacenza–Ravenna–Ferrara–Rimini–Modena–Reggio Emilia, Parma Forlì-Cesena La Polizia di Stato è intervenuta mercoledì sera in un zona della campagna forlivese a seguito della segnalata presenza di ordigni bellici sulla copertura di una struttura in mattoni. Gli agenti che sono intervenuti hanno così effettuato un sopralluogo accertando che si trattava di oggetti presenti sopra quella tettoia ormai da qualche…

PALOMBARI-MARINA-MILITARE-1132x670

Ordigno bellico nel mare di Is Arena Bianca, vietato avvicinarsi

Marina Militare Sassari–Carbonia-Iglesias–Olbia–Oristano–Nuoro–Ogliastra Cagliari È stato un privato cittadino a segnalare un oggetto sospetto alla Capitaneria di Sant’Antioco e gli uomini agli ordine del tenente di vascello Francesco D’Istria hanno verificato che si tratta in effetti di un ordigno bellico. Si trova sul fondo del mare in località Is Arena Bianca, Comune di Teulada. Per…

marina-di-montenero-vegetazione-foce-trigno-176579.660x368

Marina di Montenero, trovato residuato bellico

Esercito Italiano Isernia Campobasso–Montenero di Bisaccia Alla foce del fiume Trigno è stato trovano un residuato bellico inesploso, risalente alla seconda guerra mondiale e di fabbricazione tedesca. Sul posto stanno intervenendo gli artificieri dell’11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia–Comando Forze Operative Sud di Napoli. Foto-Fonte: primonumero.it È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare…

115667380_565621524134166_399501505670547224_n

E se la bomba dovesse scivolare dalla scarpata?

Un cantiere di bonifica bellica deve essere eseguito rispettando le indicazioni del Capitolato e delle prescrizioni rilasciate dai Reparti Infrastrutture. E questo gli addetti ai lavori lo sanno benissimo. Se per ipotesi, un sito presentasse delle difficoltà non considerate dal progetto occorre allertare committente e Reparto Infrastrutture competente per territorio. Un terreno se pulito è…

BOMBA_CANTIERE

Genova, operai trovano un ordigno bellico in un cantiere a Lagaccio

Esercito Italiano Imperia–La Spezia –Savona Genova Un grosso ordigno bellico è stato trovato questa mattina da alcuni operai che stavano lavorando nei pressi dell’ex caserma al quartiere del Lagaccio a Genova. Sul posto stanno operando i vigili del fuoco, in attesa dell’arrivo degli artificieri (32° reggimento Genio Guastatori dell’Esercito –Comando Forze Operative Nord di Padova) che…

biografia_bomba_sito_5

La guerra dopo la guerra

di Elena Franchi Quanto tempo dura una guerra… dopo la guerra? Oltre alla devastazione che ogni conflitto porta con sé, quanto tempo durano gli effetti di una guerra sul territorio, al termine della guerra stessa?  La bomba inesplosa della Seconda guerra mondiale ritrovata il 15 giugno 2020 nello Stura sotto il ponte della ferrovia, Bomba…

e60bbdda-1ac3-4297-a7bd-94da858ab029miasit-tripoli-consegna-metal-detectors-2o-tentativo-5Medium

L’Italia dona metal detector ai militari libici

I militari italiani della Missione bilaterale di Assistenza e Supporto in Liba (MIASIT) a Tripoli hanno consegnato ai rappresentanti del Genio militare dell’Esercito libico un lotto di metal detectors di produzione italiana, nell’ambito di un più ampio progetto di sostegno e assistenza alle autorità libiche per la bonifica da ordigni esplosivi nei quartieri della capitale…

Augusta.-Marina-Militare-palombari-del-CONSUBIN-neutralizzano-3-ordigni-esplosivi-

Augusta. Marina Militare, palombari del CONSUBIN neutralizzano 3 ordigni esplosivi

Marina Militare Trapani–Messina–Siracusa–Catania–Palermo–Caltanissetta–Ragusa–Enna Agrigento Dal 14 al 17 luglio 2020 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Augusta, hanno condotto delicate operazioni subacquee, rispettivamente presso località Tonnarella Sciacca(AG) e nelle acque dell’area marina protetta dell’isola di…

unnamed

Ordigno bellico trovato in montagna a Cantalice: artificieri lo rimuovono

Esercito Italiano Viterbo–Latina–Roma–Frosinone Rieti Un proietto da artiglieria, è stato trovato nella montagna di Cantalice da un’escursionista. Sembra risalire al periodo della Seconda Guerra Mondiale e, da una prima analisi dei Carabinieri, utilizzata dall’esercito inglese. L’ordigno bellico è stato rimosso dagli artificieri del 6° Reggimento Genio Pionieri della Cecchignola (Comando Forze Operative Sud di Napoli),…

720252-thumb-full-720-2020bombadusevigevano

Vigevano, bomba a mano in via Duse: arrivano gli artificieri

Esercito Italiano Milano–Sondrio–Varese–Bergamo–Cremona–Lodi–Brescia–Mantova–Como–Bergamo–Lecco–Monza-Brianza Pavia-Vigevano Ilaria Dainesi Gli artificieri dell’Esercito (10° Reggimento Genio guastatori di Cremona–Comando Forze Operative Nord di Padova), sono intervenuti questa mattina (giovedì) in una cantina di via Duse, a Vigevano, dove martedì una signora aveva trovato una bomba a mano della Seconda Guerra Mondiale, per anni rimasta riposta in una valigia. L’ordigno…

be23ffa0-8fc5-4728-9f63-6520734f2250-1280x757

«Mamma che brutto sasso!». Proiettile della Seconda Guerra Mondiale affiora dalla sabbia a Marcelli

Macerata–Ascoli Piceno–Pesaro-Urbino–Fermo Ancona–Numana Alessandra Napolitano Un proiettile risalente alla Seconda Guerra Mondiale affiora dalla battigia a Marcelli, all’altezza della spiaggia libera tra lo stabilimento “La Lanterna” e “Il Cucale”. A trovarlo una bambina di sei anni di Modena in vacanza con la famiglia nella riviera del Conero. Poco dopo le 13, la piccola Giulia si…

WhatsApp-Image-2020-07-16-at-17_29_Thumb_HighlightLow223644

Porcia, trova una bomba a mano nel cortile di casa

Esercito Italiano Udine–Trieste–Gorizia Pordenone Questa pomeriggio gli specialisti del III (3°)Reggimento Guastatori, (Comando Forze Operative Nord di Padova), allertati dalla Prefettura di Pordenone, hanno effettuato un intervento di bonifica a Porcia. Gli artificieri, accompagnati da personale della Questura, si sono recati al civico 54 di via Villa Scura, dove alcuni giorni fa il proprietario aveva…

immagini.quotidiano

Civitella, durante i lavori nella Rocca spunta un ordigno bellico

Esercito Italiano Firenze–Prato–Pistoia–Livorno–Pisa–Siena–Grosseto–Massa Carrara–Lucca Arezzo 16 luglio 2020 – Questa mattina durante i lavori di svuotamento all’interno della torre di Civitella per la riqualificazione dell’arco di accesso e della riqualificazione del terrazzo è stato rinvenuto un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Si tratta di uno dei tanti colpi di artiglieria degli alleati di…

carabinieri-1163880.610x431

Lavori in corso in una villetta, spunta un ordigno bellico nel giardino

Esercito Italiano Sondrio–Varese–Bergamo–Cremona–Lodi–Brescia–Mantova–Como–Bergamo–Lecco–Monza-Brianza–Pavia Milano–Nerviano Gea Somazzi Un ordigno bellico è stato ritrovato nel giardino di una casa in via El Alamein a Nerviano. Incredulità quella provata per il proprietario di casa, quando gli è stato comunicato che durante i lavori di ristrutturazione è stato rinvenuto un proiettile da mortaio. L’episodio è stato registrato alle 14…

img

Vicenza, bomba d’aereo al Parco della Pace, (ex Dal Molin)

Esercito Italiano Verona–Treviso–Padova–Belluno–Venezia–Rovigo Vicenza Durante lavori di scavi effettuati nell’area nord della zona dove per progetto in futuro ci saranno campi sportivi, i lavoranti tra la terra smossa, trovano una bomba a frammentazione (frattura prestabilita) e risalente alla seconda guerra mondiale. Sicuramente hanno scavato in un’area non bonificata altrimenti l’ordigno sarebbe stato individuato dai tecnici…

guastatori

I Guastatori di Cremona in azione in alta montagna per la bonifica di cinque granate

Esercito Italiano Varese–Bergamo–Milano–Cremona–Lodi–Brescia–Mantova–Como–Bergamo–Lecco–Monza-Brianza–Pavia Sondrio-Valtellina–Ghiacciaio dei Forni-Parco Nazionale dello Stelvio Un team di artificieri dell’Esercito, provenienti dal 10° Reggimento Genio guastatori di Cremona (Comando Forze Operative Nord di Padova), ieri ha condotto un impegnativo intervento di bonifica di residuati bellici in alta montagna. Gli ordigni, cinque granate d’artiglieria di fabbricazione Italiana risalenti alla 1^ Guerra Mondiale…

WhatsApp-Image-2020-07-15-at-16_02_Thumb_HighlightCenter223559

Escursione in vetta, spuntano vari ordigni bellici

Esercito Italiano Trieste–Gorizia–Pordenone Udine–Paluzza Questa mattina gli specialisti del III (3°) Reggimento Guastatori, (Comando Forze Operative Nord di Padova), allertati dalla Prefettura di Udine, hanno effettuato una serie di interventi di bonifica da residuati bellici della Grande Guerra. I guastatori, accompagnati dai Carabinieri di Paluzza, si sono recati a quota 2.000 metri, in località Casera…

creazzo bomba retrone

Dal Retrone spunta una bomba

Esercito Italiano Verona–Treviso–Padova–Belluno–Venezia–Rovigo Vicenza–Creazzo Antonella Fadda Un proiettile bellico sotto il ponte, chiuso un tratto di via Val Chiampo a Creazzo. La scoperta è stata fatta l’altra sera da alcuni passanti i quali hanno notato un ordigno arrugginito adagiato vicino all’argine del fiume Retrone. Immediata è partita la segnalazione ai Carabinieri e sul posto è…

20200715_0940426731626676411393842

Bacoli. Bomba a mano ritrovata in Villa Comunale

Esercito Italiano Avellino–Salerno–Caserta–Benevento Napoli–Bacoli Durante una pulizia di un terreno nei pressi della villa comunale è stata ritrovata una bomba a mano inesplosa della seconda guerra mondiale. Sul posto subito sono accorsi i Carabinieri della vicina stazione che hanno chiuso e delimitato l’area in atteso dell’arrivo degli artificieri dell’Esercito (21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta–Comando…

CARABINIERI
CGE FOTOGIORNALISMO

Residuato bellico a Villa Fabbricotti, artificieri in giornata

Prato–Pistoia–Livorno–Arezzo–Pisa–Siena–Grosseto–Massa Carrara–Lucca Firenze Un probabile residuato bellico nel giardino di Villa Fabbricotti a Firenze (via Vittorio Emanuele II). È stato scoperto IERI, intorno alle 16, dalla Polizia di Stato a seguito di una segnalazione di un cittadino. Sul posto è intervenuta la Polizia Municipale allertata dalla Polizia di Stato. Gli agenti hanno notato la presenza…

7d4073ff-29e2-4c6e-a84d-d99772dd6318-678x381

Proiettile d’artiglieria trovato in una cantina della Villa del Mulinaccio

Pistoia–Firenze–Livorno–Arezzo–Pisa–Siena–Grosseto–Massa Carrara–Lucca Prato Era conservato in una cassa all’interno di una cantina della Villa del Mulinaccio l’ordigno bellico – un proiettile di artiglieria risalente alla Seconda guerra mondiale e non una bomba di aereo come comunicato in un primo momento – ritrovato questa mattina a Vaiano. A fare la scoperta è stato il vicesindaco Marco…

unnamed

L’ordigno bellico è stato fatto brillare

Esercito Italiano–Marina Militare Latina–Roma–Rieti–Frosinone Viterbo–Montefiascone-Gabelletta di Michele Mari Ieri pomeriggio il razzo anticarro da bazooka della seconda guerra mondiale di fabbricazione americana ritrovato nel lago di Bolsena in località Gabelletta a Montefiascone è stato fatto brillare. In azione i palombari del Comsubin Gos nucleo Sdai di La Spezia e gli artificieri del sesto (6°) Reggimento Genio…

ordigno_bellico_campo_ligure

Campo Ligure, terminate le operazioni di rimozione dell’ordigno bellico

Esercito Italiano Imperia–La Spezia –Savona Genova–Campo Ligure Sono terminate alle 16 le operazioni di disinnesco della bomba che era stata trovata a metà giugno nel fiume Stura. Una giornata intensa iniziata poco dopo le 6 del mattino. Per permettere ai tecnici dell’esercito di disinnescare l’ordigno, sono state evacuate 1200 persone e sono state chiuse, fin dalle…

immagini.quotidiano

Durante il restauro spunta un arsenale

Piacenza–Ravenna–Forlì-Cesena–Ferrara–Rimini–Modena–Reggio Emilia, Parma Bologna–Budrio Negli ultimi anni sta accadendo con frequenza, che durante la ristrutturazione di palazzi storici, vengano ritrovate nelle intercapedini dei muri armi risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. L’altra mattina è successo a palazzo Bentivoglio-Odorici di Bagnarola, a Budrio. In un vecchio sacco di iuta sono stati trovati diversi nastri di proiettili: Fucili, granate…

2

Ritrovato ordigno bellico della seconda guerra mondiale nel lago di Bolsena

Latina–Roma–Rieti–Frosinone Viterbo–Montefiascone di Michele Mari Ritrovato ordigno bellico della seconda guerra mondiale nel lago di Bolsena. Il rinvenimento è avvenuto ieri mattina in località Gabelletta a Montefiascone ad opera di alcuni bagnanti. L’ordigno è stato ritrovato in acqua a pochissimi metri dalla riva. Si tratterebbe, dai primi rilevamenti, di un proiettile da mortaio inesploso risalente…

WhatsApp Image 2020-07-11 at 11.51.32

Ordigni bellici trovati sepolti in un campo

Esercito Italiano Treviso–Padova–Belluno–Venezia–Vicenza–Rovigo Verona Due ordigni bellici della seconda guerra mondiale sono stati ritrovati in un campo a Pescantina nella serata di ieri. Secondo i carabinieri, che hanno messo in sicurezza l’area, si tratta di due proiettili d’artiglieria. Toccherà al personale del Genio Guastatori dell’Esercito Italiano (8° Reggimento Genio guastatori paracadutisti Folgore–Comando Forze Operative Nord di…

108034540_220612909050964_735816331456084131_n

C’è una bomba in spiaggia”. Ma è sparita

Ravenna Allarme bomba a Marina. Ieri il sindaco Michele de Pascale ha emesso un’ordinanza che vieta a chiunque di accedere a un tratto di 30 metri in spiaggia, nella zona antistante il bagno Dolce Lucia, per il ritrovamento di un “presunto ordigno bellico”. Ma il vero mistero è, in realtà, in quale punto precisamente sia…

bomba-a-mano-164251.660x368

Lugagnano, l’Esercito fa brillare bomba a mano risalente alla seconda Guerra Mondiale

Esercito Italiano Ravenna–Bologna–Forlì-Cesena–Ferrara–Rimini–Modena–Reggio Emilia, Parma Piacenza–Lugagnano di Stefano Pancini Nei giorni scorsi è stata rinvenuta una bomba a mano risalente alla Seconda Guerra Mondiale in un campo agricolo situato in località Lazzali di Rustigazzo, nel comune di Lugagnano Val D’Arda. È stata la proprietaria dell’appezzamento di terra a scoprire l’ordigno bellico (nella foto) mentre si trovava…

download

I palombari di Comsubin impegnati a Cagliari per distruggere un ordigno bellico

Marina Militare Sassari–Carbonia-Iglesias–Olbia–Oristano–Nuoro–Ogliastra Cagliari Fuori provincia – Si è conclusa ieri, 9 luglio, l’operazione iniziata il primo luglio dai Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo S.D.A.I. (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Cagliari, i quali sono intervenuti nel Golfo di Cagliari per effettuare…

108034540_220612909050964_735816331456084131_n

Ordigno bellico in spiaggia a Marina di Ravenna

Bologna–Forlì-Cesena–Ferrara–Rimini–Piacenza–Modena–Reggio Emilia, Parma Ravenna Ordigno bellico in spiaggia. Il sindaco di Ravenna Michele de Pascale ha firmato un’ordinanza che vieta di accedere alla spiaggia di Marina di Ravenna, nel tratto di battigia antistante lo stabilimento “Dolce Lucia”. La zona interessata è di un raggio di 50 metri. E’ lì che è stato ritrovato quello che sembra…

Artificieri---messa-in-sicurezza-dellordigno1

Ordigno bellico inesploso rinvenuto a Piana dell’Occhio a Cervinara

Esercito Italiano Salerno–Caserta–Napoli–Benevento Avellino–Cervinara Ordigno bellico inesploso rinvenuto a Piana dell’Occhio a Cervinara. Il Sindaco Filuccio Tangredi informa la cittadinanza che la Compagnia Carabinieri di Avellino ha segnalato che nel Comune di Cervinara, alla località” Piana dell’occhio in zona boschiva isolata è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso. Si tratta di un ordigno in forma…

IMG-20200710-WA0001_10100223

Sui sentieri alpini due bombe a mano della I Guerra Mondiale ancora attive, artificieri al lavoro

Esercito Italiano Trieste–Gorizia–Pordenone Udine Spuntano ancora ordigni esplosivi, eredità della Grande Guerra, sui sentieri alpini del Friuli Venezia Giulia Lo scorso 9 luglio 2020 gli specialisti del 3° Reggimento Guastatori, (Comando forze operative nord di Padova) allertati dalla Prefettura di Udine, hanno effettuato due interventi di bonifica del territorio da residuati bellici risalenti primo conflitto mondiale….

1594362657

Adventure Park, trovato ordigno bellico della prima guerra mondiale: intervento degli artificieri

Udine–Gorizia–Pordenone Trieste Ieri pomeriggio gli artificieri del Nucleo regionale della Polizia di Stato si sono recati nei pressi dell’Adventure Park in località Visogliano, a Sistiana, per la segnalazione del rinvenimento di un ordigno bellico. Si trattava di un proietto di artiglieria da 75 millimetri, presumibilmente risalente alla prima guerra mondiale vista l’usura, che è stato…

foto_934111_908x560

Bomba sulla Costa Verde, interviene l’Esercito

Esercito Italiano Sassari–Olbia–Oristano–Cagliari–Nuoro–Ogliastra Carbonia-Iglesias di Santina Ravì Gli artificieri del 5° Reggimento Genio Guastatori di Macomer (Comando Forze Operative Sud di Napoli), hanno avviato le operazioni per la messa in sicurezza dell’ordigno rinvenuto ieri nella caletta di Is Cannisonis, lungo il litorale della Costa Verde. Gli specialisti dell’Esercito, in collaborazione con i carabinieri della Compagna di…

FOTO-ARTICOLI_sdai_9_luglio

Brillamento ordigni bellici ad Est dell’Isola di Caprera

Marina Militare Carbonia-Iglesias–Olbia–Oristano–Cagliari–Nuoro–Ogliastra Sassari-La Maddalena–Caprera Dalle ore 9 alle ore 15 di oggi, giovedì 9 luglio 2020, con l’ordinanza n. 52 della Capitaneria di Porto di La Maddalena, è stata disposta l’interdizione alla navigazione, la sosta, l’ancoraggio e qualsiasi attività subacquea e/o di superficie in genere, nella zona di mare a sud/est dell’Isola dei Monaci…

1c8ff502ce28271a493a6e234e6f0e72

Catanzaro, rinvenimento ordigno bellico

Reggio Calabria–Cosenza–Crotone–Vibo Valentia Catanzaro Chiusa strada nel quartiere Germaneto di Catanzaro a causa del ritrovamento di un ordigno bellico. Sul posto Carabinieri e artificieri dell’Arma che hanno distrutto la bomba da mortaio risalente alla seconda guerra mondiale. È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro…

60300106

Orroli, 50-enne ferito da un ordigno o ordigno bellico?

Olbia–Sassari–Oristano–Cagliari–Nuoro–Ogliastra Carbonia-Iglesias Il 28 giugno a Orroli, in pieno centro, un 50-enne è investito dall’esplosione di un ordigno che intende smanettare. La vittima, perde una mano e subisce amputazioni all’altra. A dare la notizia sono i maggiori giornali dell’Isola, Nessun quotidiano pone la tragica vicenda come atto malavitoso o ipotizza un ordigno artigianale. Il 29 al…

PALOMBARI-MARINA-MILITARE-1132x670

Favignana. Residuato bellico nelle acque di cala Pirreca

Marina Militare Messina–Siracusa–Catania–Palermo–Caltanissetta–Ragusa–Enna–Agrigento Trapani–Isola di Favignana Un ordigno è stato segnalato nei giorni scorsi alla capitaneria di Porto di Trapani. La bomba sarebbe adagiata su un fondale roccioso a cinque metri di profondità non lontano dalla costa. La Capitaneria con propria ordinanza ha disposto nel raggio di 200 metri dal punto in cui sarebbe la…

prima-spiaggia-golfo-aranci-ordigno

Golfo Aranci: ordigno bellico davanti alla Prima Spiaggia

Marina Militare Sassari–Carbonia-Iglesias–Oristano–Cagliari–Nuoro–Ogliastra Olbia–Golfo Aranci 08 luglio 2020 – Nella giornata di ieri, l’Ufficio circondariale marittimo di Golfo Aranci ha ricevuto una segnalazione da parte di una società di diving golfarancina in merito a un presunto ordigno bellico situato davanti alla Prima Spiaggia. Il presunto ordigno è localizzato a circa 250 metri dalla battigia e…

commemorazione bombardamenti 8 luglio

Catania, Commemorazione bombardamenti 8 Luglio

L’8 Luglio del 1943 sorvolarono la città di Catania oltre 80 bombardieri alleati, colpendo stazioni ferroviarie, il porto, la raffineria e i magazzini di zolfo (le attuali ciminiere). Oltre ai siti bellici, molti ordigni caddero sulla città inerme e già provata dalla lunga guerra. Alla stazione morirono molti civili, la Chiesa di S. Euplio crollò…