Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Bomba da mortaio vicino a delle abitazioni: apprensione ad Aragona

Categories: Bonifica perché

TrapaniMessinaPalermoSiracusaCataniaCaltanissettaEnna-Ragusa

Agrigento

Una piccola bomba da mortaio, un ordigno bellico che non è chiaro a quale epoca risalga – è stata trovata ad Aragona, fra le vie D’Angiò e Garibaldi: la zona per spostarsi verso Santa Elisabetta. La scoperta è stata fatta stamani da un uomo che stava arando i propri terreni. Subito è stato lanciato l’allarme e fra le vie D’Angiò e Garibaldi si sono precipitati i carabinieri della stazione di Aragona. Nella zona s’è creata un poco d’apprensione visto che nelle immediate vicinanze vi sarebbero delle abitazioni. Secondo una prima verifica, l’ordigno bellico – che inizialmente era anche sembrato una bomba a grappolo – appare essere integro, ma è terribilmente arrugginito. Dalla Prefettura, nelle prossime ore, verrà richiesto l’intervento degli artificieri. L’area del rinvenimento, su un terreno privato, è stata già opportunamente transennata.

Foto-Fonte: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/aragona-ordigno-bellico-bomba-mortaio-apprensione-carabinieri.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
bomba aragona-2