Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Avellino: ritrovato ordigno bellico nei pressi del torrente Fenestrelle

Categories: Bonifica perché

SalernoNapoliBeneventoCaserta

Avellino

Ora anche la bomba: nel corso dei lavori per la sistemazione del torrente “Fenestrelle”, è stato rinvenuto un ordigno bellico. Immediatamente sospesi i lavori che interessano anche la realizzazione del tunnel, da parte della ditta appaltatrice. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Avellino che hanno provveduto ad adottare le opportune misure di sicurezza, delimitando l’area interessata che sarà vigilata finché l’ordigno non verrà rimosso da personale specializzato. L’ordigno rinvenuto ha una lunghezza di circa 80 centimetri ed è presumibilmente una bomba di aereo e risalente all’ultimo conflitto mondiale, del settembre 1943, di cui ricorre proprio in questi giorni dei bombardamenti che si verificarono, in particolare, nella zona dove è stato rinvenuto l’ordigno. Si tratta di una delle tante bombe lanciate dagli americani nel tentativo colpire i tedeschi e di distruggere il Ponte delle Ferriere.

Foto-Fonte: https://irpiniaoggi.it/cronaca-in-irpinia/avellino-ritrovato-ordigno-bellico-nei-pressi-del-torrente-fenestrelle/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ordigno-bellico