Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Aosta, mette in ordine casa e trova una bomba

Categories: Bonifica perché

Francesca Soro

Mettere a posto un ripostiglio e trovarci un vecchio ordigno bellico, una bomba a mano. È capitato agli abitanti di una villetta in regione Pallin ad Aosta. Appena visto e riconosciuto l’oggetto esplosivo, hanno chiamato il 112. La polizia è subito andata sul posto dove ha isolato il luogo del ritrovamento, chiuso l’accesso della strada per qualche ora per poi vigilare la zona fino a questa mattina, in attesa degli artificieri militari per il disinnesco.  Da Fossano, gli artificieri del 32° reggimento guastatori sono arrivati alle 10,20 e in pochi minuti hanno prelevato la bomba. L’ordigno, senza ruggine e dall’aspetto quasi nuovo, è un modello N36 inglese della seconda guerra mondiale. Verrà poi fatto esplodere in cava. Sulle origini e cause della presenza di quel residuato bellico la questura svolgerà accertamenti in coordinamento con l’autorità giudiziaria.

Foto-Fonte: http://www.lastampa.it/2017/04/13/edizioni/aosta/aosta-mette-in-ordine-il-giardino-e-trova-una-bomba-ACYnMXNWCF0bOmyiZD8ZMI/pagina.html

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
1931446_1492073373-kWgG-U110022635498049OD-1024x576@LaStampa.it