Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Amersfoort, ragazzini e bombe

Categories: ultime

05/05/2016  Paesi Bassi, Olanda, Utrecht, Amersfoort

Due amici, si recano in bici nel parco Birkhoven-Bokkeduinen con loro i metal detector, obbiettivo un vecchio bunker tedesco. Due ragazzotti di 12 e 13 anni, muniti di strumento iniziano le ricerche che permette il metal detector che ad un certo punto lancia il suo segnale. I ragazzi scavano, trovano una granata. Sistemano l’ordigno sul piccolo bagaglio della bicicletta e rientrano a casa. Il genitore vede l’ordigno e allerta subito la polizia che in tempo reale invia sul posto gli artificieri che prelevano e distruggono la granata. Certo ad Aleppo i ragazzini fuggono dalle granate, in Europa le cercano.

Foto: ad.nl

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
media_xll_3779130