Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Al via “DistantiMaUniti”, il progetto promosso da Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra in favore dei propri Soci fragili e vulnerabili

Categories: Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra,Editoriali,Testimonianze

Simona Cicioni

Ha preso avvio nella provincia di Pesaro e Urbino, il progetto “DistantiMaUniti”, promosso dall’ Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra (ANVCG). L’ondata pandemica da Covid-19, costringe ad assumere comportamenti di prudenza e di distanziamento sociale, di fatto prolungando il sentimento di precarietà e di disagio a cui ci siamo dovuti tutti adattare in conseguenza dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. La Presidenza Nazionale dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, in aiuto dei propri Associati, ha deciso pertanto di stanziare un fondo di prossimità destinato a quei Soci che versano in stato di fragilità emotiva e di difficoltà. Il Consiglio Regionale ANVCG Marche, ha programmato di offrire servizi di assistenza e tutela agli Assistiti della sua Regione che manifestino problemi   economici o che necessitano di un servizio di ascolto e compagnia. Sono previsti da progetto, nei casi di comprovata necessità, la possibilità di avere una fornitura di generi alimentari di prima necessità con eventuale consegna al proprio domicilio e la consegna di dispositivi di protezione individuale (mascherine). Sono inoltre a disposizione di tutti i Soci, sempre gratuitamente, un servizio di supporto psicologico, fisiatrico e di conforto religioso a distanza. Tutte le spese saranno completamente sostenute dall’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra in favore dei propri Soci, per aiutarli e accompagnarli in questo delicato periodo di insicurezza e di forte preoccupazione. I Soci interessati ed aventi diritto iscritti alla Sezione ANVCG di Pesaro e Urbino, diretta dal Presidente Provinciale Davide Venturi potranno accedere a questi benefits, telefonando nei giorni previsti di apertura della sede (0721-31458).

Nella foto il Presidente Davide Venturi consegna beni di prima necessità e dispositivi DPI ad un Socio dell’Associazione

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
IMG-20201029-WA0014 (1)